Misura della Dimensione della Proteina Facendo Uso dello Scattering Leggero Dinamico, Dati del Fornitore di Malvern

AZoNano - A - Z di Nanotecnologia: Logo di Malven

Argomenti Coperti

Sfondo

Lisozima

Strumentazione Utilizzata

Preparato e Misura del Campione

Risultati

Dimensione

Conferma del Risultato Facendo Uso dell'Intensità di Scattering

Conclusione

Sfondo

La Misurazione piccola, male spargendo le molecole in soluzione è stata sempre una sfida per i sistemi di scattering leggeri dinamici. Ottenere l'ultima sensibilità nel passato ha richiesto un'impostazione ottica specializzata dedicata a questo tipo di misura, o una sorgente di laser potente che è impopolare a causa della sui complessità e costo. Questa nota di applicazione mostra come il Malvern HPPS può raggiungere queste sensibilità e mantenere una vasta gamma di applicazioni.

Lisozima

Il Lisozima è un enzima trovato in lacrime umane e saliva ed è responsabile dell'uccisione delle celle batteriche. È stato scoperto da Alexander Fleming nel 1922 ed è stato conosciuto come il primo antibiotico.

Era la prima proteina fare la sua determinare struttura, come è risultato compatto e quasi sferico. Questo fatto con la sua disponibilità di piccola dimensione e facile opera a lisozima una scelta eccellente per lo studio della sensibilità di un sistema di scattering leggero dinamico.

Strumentazione Utilizzata

Malvern HPPS.

Lisozima (MERCK), 0,1 soluzioni tamponi dell'Sodio-Acetato del molare (pH 4,25), siringa di plastica a perdere, filtro dalla siringa di 0.2μm, provetta di vetro quadrata.

Preparato e Misura del Campione

Sebbene soltanto 15μg del campione sia richiesto per una misura, per permettere ad una concentrazione accurata di essere preparato, il Lisozima 100mg è stato dissolto in soluzione tampone dell'Sodio-Acetato 1000ml. 0.2ml è stato filtrato tramite 0,2 filtri dalla siringa del μm in una provetta di vetro pulita e senza polvere. Ciò costituisce una concentrazione nel monomero del Lisozima di 0.1mg/ml.

La provetta di vetro è stata inserita nell'unità e nella temperatura permesse equilibrare per 3 minuti prima che una misura 300s fosse realizzata.

Risultati

Dimensione

La funzione di correlazione nel diagramma sotto indica che i dati sono abbastanza buoni da calcolare la dimensione e la multidispersione medie del Lisozima e un'indicazione della distribuzione per ampiezza è possibile.

Distribuzione di dimensione delle Particelle del campione del lisozima.

Figura 1. distribuzione di dimensione delle Particelle del campione del lisozima.

Malgrado la concentrazione bassa, il diametro del monomero di 4nm è stato misurato chiaramente con precisione eccellente. Inoltre, i cumuli, che sono estremamente difficili da evitare con tali piccoli e campioni diluiti, erano misurabili pure, il contributo di massa di questi cumuli sono stati misurati essere di meno poi 0,3%.

Ciò indica che è fattibile da misurare la dimensione di 15μg di Lisozima.

Conferma del Risultato Facendo Uso dell'Intensità di Scattering

La concentrazione nel campione di 0,1 mg/ml può essere confermata e dall'illazione il risultato convalidato paragonando questa concentrazione al valore ha calcolato dall'intensità di scattering del campione. La tariffa individuata di conteggio del fotone della soluzione è stata misurata come 29kcps (Migliaia di conteggi al secondo). Lo scattering dal disperdente è stato misurato come kcps 20,1, che dà 8,9 kcps come lo scattering dovuto il monomero del Lisozima. Possiamo calibrare l'intensità di scattering con un livello del Rapporto conosciuto di Rayleigh, in questo caso toluene, che ha dato una tariffa di conteggio di 220kcps. Catturando il dn/dc per Lisozima come 0,2 ad una lunghezza d'onda di 632.8nm e un monomero un Mw di 14.400 Dalton, la concentrazione è stata calcolata per essere 0.102mg/ml, che era in conformità all'accuratezza di pesatura di 5% in questa procedura.

Conclusione

Il Malvern HPPS è adatto perfettamente per le misure di DLS sulle piccole particelle anche a concentrazione molto bassa, come dimostrato qui. Malgrado la tariffa bassa di conteggio, l'intervallo completo di dimensione delle particelle dal nanometro al regime del μm è accessibile in una singola misura, che assicura che lo strumento possa essere utilizzato per misurare la dimensione e lo schermo del monomero per i cumuli.

Sorgente: “Misura delle Proteine in soluzione a Concentrazione Bassa, Monomero del Lisozima a 0.1mg/mL„, Nota di Applicazione vicino

Per ulteriori informazioni su questa sorgente visualizzi prego Strumenti la Srl (REGNO UNITO) di Malvern o gli Strumenti di Malvern (U.S.A.).

Date Added: Apr 14, 2005 | Updated: Jun 11, 2013

Last Update: 13. June 2013 01:28

Ask A Question

Do you have a question you'd like to ask regarding this article?

Leave your feedback
Submit