La Scienza Sociale Pubblica Per Essere Considerata Durante lo Sviluppo di Nanotecnologia

Argomenti Coperti

Sfondo

Le Cinque Categorie Principali per lo Studio della Dimensione di Scienza Sociale di Nanotecnologia

Dibattito Corrente di Scienza Sociale sugli Argomenti di Nanotecnologia

Emissioni di Scienza Sociale Che Sono Uniche a Nanotecnologia

Dibattito Per Quanto Riguarda l'Emergenza dell'Interfaccia Uomo/macchina

Come l'Interfaccia Uomo/macchina Potrebbe Pregiudicare il Comportamento Umano

Implicazioni di Nanotecnologia per Criterio di Scienza Sociale

Alcuni Temi Da Indirizzare dai Sociologi Che Lavorano in Nanotecnologia

Opportunità Uniche di Ricerca che la Nanotecnologia Potrebbe Offrire i Sociologi

La Ricerca di Scienza Sociale su Nanotecnologia Dovrebbe Ora Accadere

I Progetti Di Ricerca Di Scienza Sociale in Nanotecnologia Dovranno Essere Flessibili

Conclusione - Raccomandazioni per Fare Partecipare i Sociologi Nei Progetti Futuri di Nanotecnologia

Sfondo

I sociologi Hanno la capacità e la volontà di intraprendere le emissioni che circondano la nanotecnologia. Lo studio su nanotecnologia dovrebbe essere organizzato intorno ad un insieme dei punti chiave e delle sotto-domande trattabili. È di importanza fondamentale da trovare la distanza dal dibattito semplicistico e polarizzato che sembra emergere.

Le Cinque Categorie Principali per lo Studio della Dimensione di Scienza Sociale di Nanotecnologia

Le emissioni che circondano la nanotecnologia possono essere classificate in cinque categorie:

1. Pubblica relativo ad assicurarsi che la nanotecnologia sviluppi il suo potenziale;

2. Emissioni concernenti consapevolezza sociale di nanotecnologia e della partecipazione del pubblico alla scienza;

3. Emissioni Sociali ed economiche cui sia concorrente con, o persino intensificato vicino, nanotecnologia;

4. Emissioni connesse con qualsiasi nuova tecnologia;

5. Pubblica unico a nanotecnologia.

Dibattito Corrente di Scienza Sociale sugli Argomenti di Nanotecnologia

C'è sovrapposizione fra le categorie e perfino quelli nell'ultimo gruppo non esisteranno in isolamento. Le prime due emissioni direttamente riflettono finora i termini del dibattito. Assistendo alle altre emissioni servirà a muoverla in avanti ed ad arricchire il riflesso che lo circonda che accadrà inevitabilmente nei prossimi anni. In questa fase, sebbene, fosse sconsiderato pensare uno potrebbe quotare tutti gli argomenti che potrebbero rientrare in ogni categoria. Tuttavia quoteremo gli esempi indicativi sotto ciascuno.

·         Pubblica relativo ad assicurarsi che la nanotecnologia sviluppi il suo potenziale: trasferimento di tecnologia; la relazione fra le ditte, i governi e le università; Investimento di R & S; istituzioni finanziarie; imprenditorialità

·         Emissioni concernenti consapevolezza sociale e la partecipazione alla scienza: il ruolo del pubblico nella formazione di criterio di scienza; le esigenze percepite della gente dei progressi tecnologici; il ruolo dei posti di lavoro, delle organizzazioni non governative e dei gruppi di consumo nei trattamenti democratici; emissioni etiche.

·         Emissioni Sociali ed economiche cui sia concorrente con, o persino intensificato vicino, nanotecnologia: commercializzazione di scienza; ' la s ha percepito il problema dell'innovazione; proprietà intellettuale; gestione dei rischi e regolamento; segretezza e la crescita di informazioni e la sui proprietà e controllo; invecchiare.

·         Emissioni connesse con qualsiasi nuova tecnologia: gestione della natura imprevedibile dei problemi; sviluppo organizzativo; gestione delle modifiche; cusabilià; abilità che sono necessarie produrre ed usare una nuova tecnologia.

·         Pubblica unico a nanotecnologia: la dipendenza per il suo sviluppo su scienza interdisciplinare e su assistenza tecnica; nuovi rischi potenziali; l'interfaccia della umano-commputer-natura; emissioni etiche specifiche riguardo ai artefatti che mescolano gli elementi sintetici e viventi.

Emissioni di Scienza Sociale Che Sono Uniche a Nanotecnologia

Gli elementi indicativi nell'ambito delle prime quattro emissioni sono argomenti esperti in scienze sociali. Quelli nell'ambito della categoria cinque possono richiedere una certa spiegazione. In Primo Luogo, la natura interdisciplinare inerente della nanotecnologia, accoppiata con l'incertezza circa il suo destino definitivo ed i legami complessi con altri sviluppi aggiunge il morso al suo studio. Se la nanotecnologia sia dipende sopra che fornisce i mezzi per l'integrazione migliorata fra le discipline delle scienze e l'assistenza tecnica, i trattamenti sociali ed economici con cui questa è fatta saranno terra fertile per ricerca scientifica sociale e teorizzare, per esempio sui trattamenti, sulla prospettiva del gruppo catturanti e lavoranti virtuali. Il merito in questo, naturalmente, non dipende dall'integrazione che riesce completamente e la ricerca stessa potrebbe essere estremamente importante al suo sviluppo (come nell'approccio socio-tecnico). Inoltre, come la nanotecnologia si combina con gli sviluppi in altri domini, alcuni di cui possono essere sconosciuti ora, comprenderà i trattamenti sociali ed economici che saranno ancora maturi per lo studio.

Dibattito Per Quanto Riguarda l'Emergenza dell'Interfaccia Uomo/macchina

In Secondo Luogo, l'interfaccia della umano-commputer-natura; è probabile che il commputer si trasformerà in ancora di più di un'estensione di noi stessi. C'è l'idea di nuovo, spazio non fisico cui gli esseri umani inscatolano in un certo senso abitano in ed interagiscono con: espresso dalla realtà virtuale del ` di termine'. Ciò può essere terrena o primitiva quanto l'ambiente immaginato di un video gioco. Più sottili sono le idee di uno spazio di informazioni.

L'Interfaccia Uomo/macchina Ha Potuto Pregiudicare il Comportamento Umano

Ci sono anche le speculazioni che le tecnologie avanzate finalmente ci concederanno a ` caricano' le nostre menti, così permettendo all'immortalità ed alla sopravvivenza senza root biologiche.

Implicazioni di Nanotecnologia per Criterio di Scienza Sociale

Sta Formulando le emissioni come abbiamo fatto rivela appena come poco o niente delle emissioni probabile di essere unico a nanotecnologia. Possono ciò nonostante eppure essere il più profondo, essendo interessando dell'interfaccia della umano-commputer-natura, cambiando le concezioni del genere umano ed i modi di pensare freschi. Il fatto che le emissioni non sono principalmente uniche a nanotecnologia non le rende affatto meno importanti o pertinenti alle scienze sociali. Può, sebbene, avere implicazioni per il modo uno si avvicini alle decisioni circa gli investimenti di scienza sociale. Se la nanotecnologia risulta essere molto diversa e le implicazioni delle sue applicazioni sono altamente contesto-specifiche, una strategia di contare sui ricercatori compreso nanotecnologia nei loro studi man mano che è percepita per essere forza pertinente basta. Tuttavia, all'altro estremo, se la nanotecnologia è preveduta per essere una forza unica ed in modo schiacciante potente che pregiudicherà tutti gli aspetti di vita sociale, quindi il sociologo non ha scelta ma mettere a fuoco su e prima possibile.

Alcuni Temi Da Indirizzare dai Sociologi Che Lavorano in Nanotecnologia

Le implicazioni della nostra analisi per criterio di scienza sociale sono fra i due estremi. Possiamo dire quello: la nanotecnologia è un concetto sufficientemente sviluppato per anticipare che sarà importante; il nanoscience e la nanotecnologia devono essere differenziati; la complessità delle emissioni che circondano il nanoscience e la nanotecnologia si trovano spesso nei loro legami con altri sviluppi; e le applicazioni ed il significato precisi sono incerti ma saranno variati. Alcuni saranno terreni, pochi finora sono stati realizzati e tutti hanno funzionalità contesto-specifiche.

Opportunità Uniche di Ricerca che la Nanotecnologia Potrebbe Offrire i Sociologi

L'importanza evidente della nanotecnologia Data e quella che sta evolvendosi in un momento in cui ci sono altre pressioni sulle emissioni quali invecchiamento, la proprietà intellettuale e la gestione dei rischi, fornisce ai sociologi un'opportunità di studiare gli effetti della tecnologia su queste emissioni. Similmente, fornisce loro un'opportunità di studiare le emissioni connesse con tutta la tecnologia di emergenza. Inoltre, l'infanzia della nanotecnologia offre a scienza sociale un'opportunità che lo sviluppo tecnologico passato non ha fatto, probabilmente a causa del sottosviluppo delle scienze sociali. La nanotecnologia circostante di incertezza e la mancanza di applicazioni correnti non dovrebbero essere ragione per la posposizione della ricerca in scienza sociale.

La Ricerca di Scienza Sociale su Nanotecnologia Dovrebbe Ora Accadere

Sarebbe tempestiva affinchè le agenzie di finanziamento di scienza sociale investa in questa area. Non sarebbe sufficiente aspettare le proposte dei sociologi aree nella non tecnologia del `' man mano che sono influenzate da nanotecnologia. Le proposte Aspettanti dei ricercatori che lavorano con le emissioni di tecnologia, per esempio all'interno delle aree di criterio e dell'innovazione di scienza, hanno potuto riuscire più. Le implicazioni sociali della Nanotecnologia dovrebbero essere un prioritario per quelle già che lavorano nella scienza e nell'innovazione, o senza dubbio saranno.

I Progetti Di Ricerca Di Scienza Sociale in Nanotecnologia Dovranno Essere Flessibili

Le iniziative Specifiche su nanotecnologia, tuttavia, garantirebbero che l'opportunità fornita da nanotecnologia non è mancata e che la ricerca non è spezzettata. L'incertezza, la complessità e la diversità della media di nanotecnologia che qualsiasi iniziativa non dovrebbe essere un programma chiuso rigidamente preesistente. La Flessibilità sarà necessaria restare all'altezza gli sviluppi mentre sorgono.

Conclusione - Raccomandazioni per Fare Partecipare i Sociologi Nei Progetti Futuri di Nanotecnologia

Nel nostro giudizio una serie di implicazioni per la progettazione di un flusso di strategia di ricerca da questa analisi.

·         Se gli effetti di nanotecnologia sono potenzialmente come vasto, mentre avere dimensioni contesto-specifiche, è improbabile che concentrare le risorse in un centro fornisca la migliore utilizzazione delle risorse.

·         Se le caratteristiche della nanotecnologia ed effetti non sono soprattutto caratteristiche, quindi la competenza attuale dei ricercatori e, specialmente, dei centri che lavorano alle emissioni dell'innovazione e della tecnologia, o delle emissioni presupposte per essere influenzato da (per esempio invecchiamento e rischio), dovrebbe essere finanziata su.

·         Se la nanotecnologia si svilupperà nei diversi modi in collaborazione con gli sviluppi complessi altrove, quindi i sociologi dovranno lavorare con gli scienziati ed i tecnologi, accademico ed industriale. Dovranno capire ed essere informati degli sviluppi e nel migliore dei casi sono partner uguali nella modellatura della tecnologia futura e delle sue applicazioni.

·         Se le nanotecnologie differenti hanno traiettorie differenti dello sviluppo, uno studio comparativo di questi (come pure con altre tecnologie, entrambi storicamente e contemporaneo) sarebbero fruttuose.

·         Se il controllo ed i regimi regolatori variano fra i paesi (con alcuno forse che progetta gli elementi specificamente per nanotecnologia) i confronti internazionali possono essere fatti di come i regolamenti attuali urtano sullo sviluppo di nanotecnologia e tutti i regolamenti specifici a nanotecnologia emerga e gestisca.

·         Se un aspetto di memoria del nano-progetto risulta essere nuove emissioni nella relazione fra gli esseri umani e natura, con le implicazioni possibili per una prossimità crescente fra il naturale e scienze sociali, quindi le migliori relazioni di lavoro fra gli scienziati ed i sociologi saranno vitali.

Non tutto il bisogno di progetti di ricerca fa partecipare gli scienziati e qualsiasi bisogno può diminuire col passare del tempo. Ma i vantaggi di massimo da tutti gli investimenti in scienza sociale sono probabili essere tratti con i gruppi dei rappresentanti dalle discipline attraverso l'intera gamma di scienze sociali e naturali, puro ed applicato.

Autore Primario: Legno del Professor Stephen, il Professor Richard Jones ed Alison Geldart.

Sorgente: ESRC Il Sociale e le Sfide Economiche del rapporto di Nanotecnologia, Luglio 2003.

Per ulteriori informazioni su questa sorgente visualizzi prego il Consiglio della Ricerca Economico e Sociale.

Date Added: Jul 5, 2005 | Updated: Jun 11, 2013

Last Update: 13. June 2013 04:06

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this article?

Leave your feedback
Submit