Metallo Nanopowders e Nanoparticelle - Produzione ed Applicazioni

 

AZoNano - Nanotecnologia - Prodotti Chimici di Strem - Fornitore del logo dei Nanomaterials

Argomenti Coperti

Metallo Nanopowders

Riduzione di Triorganohydroborate

Metodo del Poliolo

Metodo di Riduzione dell'Alcool

Applicazioni di Metallo Nanopowders

Nanoparticelle del Metallo

Termolisi del Co2 (CO)8

Applicazioni delle Nanoparticelle del Metallo

Metallo Nanopowders

Le polveri del metallo e di lega di Nanostructured possono essere prodotte via la riduzione o la co-riduzione dei sali di metallo facendo uso di alcalino-triorganohydroborates o del usando “poliolo„ - o le vie “di alcool-riduzione„.

Riduzione di Triorganohydroborate

La riduzione del triorganohydroborate per esempio dei Pinta-Sali rende i nanopowders della Pinta del CA 3 - dimensione 4nm con le purezze > di 95%. La distribuzione per ampiezza, tuttavia, è relativamente vasta ed il prodotto è contaminato con i residui minimi degli alogenuri alcalini.

Metodo del Poliolo

Via i nanopowders relativamente grandi della Pinta di Metodo del Poliolo (vedi l'equazione qui sotto) (per esempio 5 - 13nm) sono ottenuti > in purezza di 99%. La riduzione è basata sulla decomposizione della glicole etilenico e della sua conversione a biacetile. N.

AZoNano - Nanotecnologia - Prodotti Chimici di Strem - formazione del Poliolo dei nanopowders del metallo

Metodo di Riduzione dell'Alcool

Toshima dall'Università di Scienza di Tokyo in Yamaguchi ha introdotto il metodo di riduzione dell'alcool nel campo della sintesi del nanopowder. Alcool quale il lavoro del metanolo, dell'etanolo o del propanolo simultaneamente come solventi e come agenti riduttori, essendo ossidando alle aldeidi o ai chetoni. Riflusso i sali o dei complessi a riflusso di metallo (quale HPtCl26, HAuCl4, PdCl2, RhCl3 in una soluzione alcool/acqua (1/1, v/v) polveri di metallo di nanocrystalline dei rendimenti in assenza degli stabilizzatori.

Nel caso Pinta, la riduzione dell'alcool di HPtCl26 dà le particelle della Pinta (di 0) della dimensione del ≈ 3nm, comunque con una vasta distribuzione per ampiezza e la purezza moderata (80 - 90%). Dovrebbe essere citato qui che in presenza dei polimeri protettivi quale polivinilpirrolidone (PVP), dispersioni colloidali omogenee, per esempio i colloidi nanometal della Pinta della dimensione 2.7nm sono ottenuti.

Applicazioni di Metallo Nanopowders

I nanopowders del Metallo sono di considerevole interesse in tecnologia delle polveri industriale, metallurgia e nella catalisi.

Nanoparticelle del Metallo

Contrariamente a Metallo Nanopowders che tendono ad agglomerare ai più grandi granuli e dove la Microscopia Elettronica Mostra le grandi dimensioni delle particelle con una distribuzione per ampiezza relativamente vaste, “forme ben definite e regolari di dimensioni della mostra di Nanoparticelle del Metallo„ generalmente le piccole, ed hanno istogrammi con una curva di distribuzione stretta di dimensione (cioè un buon “monodispersity "). Nel caso di Platino, le nanoparticelle sferiche 4nm della dimensione del ± 0.5nm sono disponibili dagli Organosol preparati in anticipo di 4nm4 Pinta-NRCl (vedi sotto) rimuovendo lo stabilizzatore colloidale (cioè il NRCl)4 dalla superficie della particella via il lavaggio ripetuto.

Termolisi del Co2 (CO)8

Recentemente, un itinerario novello e dimensione-selettivo del preparato è stato trovato per la lavorazione di nanoparticelle colloidali “monodispersed„ del cobalto della stalla dell'aria via la termolisi del Co2 (CO)8 in presenza dei alkyls di alluminio. L'assorbimento dei Raggi X vicino alle misure della struttura della barriera ha provato che “l'aero-ossidazione regolare„ successiva fornisce le particelle magnetiche zerovalent aero-stabili a lungo termine del cobalto della dimensione del ± 0.5nm di c.a 10nm (vedi la Fig. 1). Una simile procedura piombo alle nanoparticelle zerovalent e aero-stabili di Ni, Tecnico Di Assistenza ed alle leghe di Fe/Co.

AZoNano - Nanotecnologia - micrografo di TEM delle 10 particelle aero-stabili del cobalto di nanometro.

Figura 1. micrografo di TEM delle 10 particelle aero-stabili del cobalto di nanometro.

Applicazioni delle Nanoparticelle del Metallo

Alcune applicazioni interessanti di questi materiali possono presto svilupparsi nei campi dello speciale e di metallurgia di tecnologia delle polveri. Nel modulo bagnato questo Tecnico Di Assistenza del monodisperse, particelle Co-, di Fe/Co e del Ni della lega può essere trasformato nei liquidi magnetici potenti (vedi sotto).

Una lista completa dei riferimenti può essere trovata riferendosi al documento originale.

Sorgente: Metalli di Transizione di Nanostructured, vicino: H. Bönnemann, W. Brijoux, R. Brinkmann, M. Feyer, W. Hofstadt, G. Khelashvili, N. Matoussevitch e K. Nagabhushana

Per ulteriori informazioni su questa sorgente visualizzi prego i Prodotti Chimici di Strem.

 

Date Added: Jul 29, 2005 | Updated: Sep 16, 2013

Last Update: 16. September 2013 13:00

Ask A Question

Do you have a question you'd like to ask regarding this article?

Leave your feedback
Submit