OARS - Open Access Rewards System
DOI : 10.2240/azojono0109

Dal Nautilus agli st di Nanobo (a): La Costruzione Visiva di Nanoscience

Brigitte Nerlich

Presentato: 24 maggio 2005th

Inviato: 22 dicembrend 2005

Argomenti Coperti

Estratto

Sfondo

Nanoscience e Tecnologia

Nanosubmarines

Cultura Popolare e Nanoscience

Nanoculture e Nanowriting

Nanobots, Nanomachines e la Fantascienza

Le Varie Apparenze di Nanobots

Nanoboats Abbatte le Barriere fra Romanzo e la Realtà

Nanotecnologia nella Cultura dei Bambini

La Realtà Sta prendendo alla Fantascienza

Nanosubmarines Nella Stampa

Nanoboats nelle Applicazioni della Difesa

Un'Iconografia Della Nano-Barca: Da Nemo a Nano

Evoluzione del Nano-Sottomarino

Previsione del Futuro di Nanotecnologia

Le Root di Nanotecnologia - Venti Mila Leghe sotto Il Mare

Nanoboats Non Conosce Limiti

Nautilus, Un Modello per il Viaggio Futuristico

Le Fusioni di Mito di Nautilus con Il Mito Nano

Il Nautilus Incontra la Rivoluzione Industriale

Il Nanoboat Comincia il Suo Viaggio

Il Viaggio Fantastico Incontra Futurama

Una Reazione al Viaggio Fantastico Incontra Futurama

Spazio Interno e Nanomedicine

Nanotecnologia Molecolare Quasi Inventata nel 1942

C'è Abbondanza di Stanza Al Fondo

I Nano-Commputer Romanzati si trasformano in in Parte Del Nano-Discorso Effettivo

La Fantascienza Si Evolve Applicando la Miniaturizzazione alle Idee Attuali

La Fantascienza e la Legge di Moore

Il Viaggio Del Nautilus Continua

Il Nautilus Si Trasforma In Un'Nano-Spazio-Arca

Viaggio dello Nano-Spazio

Replica di Auto

Speculazione Circa Il Futuro di Nanotecnologia

Conclusione

Riconoscimento

Riferimenti

Dettagli del Contatto

La visualizzazione che la nanotecnologia piombo ai sottomarini robot minuscoli che traversano la nostra circolazione sanguigna è onnipresenta ma là è una differenza quasi surreale fra cui la tecnologia è creduta per promettere e che cosa realmente consegna. I utopias Veicolari, quale il viaggio di Jules Verne sotto il mare ed i commputer di sogno, quali i nanorobots, hanno tendono a colmare questa lacuna surreale ed avere una tenuta immediata e duratura sull'immaginazione pubblica. Continuamente serviscono al fatto di scienza dello sciencefictionalise ed offuscano i limiti fra le visioni culturali e la realtà scientifica. Questo documento esamina il linguaggio figurato visivo e verbale che circonda i vari sottomarini del ` che hanno attraversato through l'immaginazione popolare, dal Nautilus di Jules Verne, guidato da Capitano Nemo, fino all'più iconico e la maggior parte della rappresentazione recente di nanotecnologia, dal viaggio attraverso lo spazio nascosto degli oceani del mondo a bordo dello spazio nascosto di un sottomarino lussuoso, alle spedizioni nello spazio nascosto del corpo umano come ritratto in pellicole quale il Viaggio Fantastico, Spazio Interno e di là. Il documento mira ad indicare che la cultura popolare e l'immaginazione semplicemente non seguono e non riflettono la scienza. Piuttosto, sono una parte critica del trattamento di sviluppare la scienza e tecnologia; possono ispirare o, effettivamente, scoraggiare i ricercatori girare che cosa è concepibile nelle nuove tecnologie; e possono incorniciare i modi in cui il pubblico del `' reagisce alle innovazioni scientifiche. Le immagini Romanzate, sono essi litografie in libri per bambini o gli alambicchi dalle pellicole popolari di fantascienza, fanno una parte importante in questo trattamento.

In memoria del centenario della morte di Jules Verne nel 2005

“Ah! La Scienza non va mai abbastanza velocemente per noi!„
(Arthur Rimbaud, l'Impossibili)

“La Nanotecnologia è rapido un avanzamento e un campo vero pluridisciplinare che comprendono gli oggetti quali fisica, chimica, assistenza tecnica, elettronica e biologia. Il Suo scopo è di avanzare la scienza al livello atomico e molecolare per fare i materiali e le unità con il romanzo ed i beni migliorati. Le applicazioni potenziali sono eccezionalmente diverse ed utili, variando dalle finestre e dai vestiti autopulenti alle corde per legare i satelliti alla superficie della terra, alle nuove medicine„ [1]. Alcuni, tuttavia, hanno sostenuto che la nanotecnologia potrebbe piombo ai nanoassemblers e nanomachines potenzialmente di auto-replica che inondano la vita su terra. Questa del cosiddetto ` sostanza appiccicosa di Reale grigia' in primo luogo è stato descritto da Drexler in suoi Motori del libro della Creazione [2], uno scenario che ora pensa improbabile (l'11 giugno 2004), ma che è stato integrato nelle descrizioni romanzate quale il romanzo di Michael Crichton [3], ha provocato le osservazioni dal Principe di Galles, piombo alle indagini dalla Società Reale e lo scenario dall'Accademia di Assistenza Tecnica nel REGNO UNITO e, generalmente attinge i timori diffusi circa perdita di controllo sopra alle tecnologie [4, 5]. Un'Altra immagine popolare di nanotecnologia, la visualizzazione che piombo ai sottomarini robot minuscoli che attraversano through la circolazione sanguigna umana e che riparano o che guariscono i nostri organismi è ugualmente onnipresenta.

Nanoscience e Tecnologia

Tuttavia, c'è, come Richard Jones precisato in un articolo recente “Sul Futuro di Nanotecnologia„, quasi una differenza surreale fra cui la tecnologia è creduta per promettere (o minaccia di creare) e che cosa realmente consegna [4] - una lacuna che determinati scenari della fantascienza possono colmare facilmente, sono essi del tipo distopico e grigio di sostanza appiccicosa, o del viaggio utopistico e spettacolare, tipo. Questa visualizzazione è stata echeggiata da López in suo articolo 2004 “che Colma le Lacune: La fantascienza in nanotecnologia„, in cui esplora come i nanoscientists stessi hanno impiegato le unità dalla letteratura di fantascienza per discutere l'argomento per il nanoscience. Giunge alla conclusione che “la relazione fra gli elementi di SF ed il NST narrativi [nanoscience e tecnologia] è non esterna ma interna. Ciò è dovuto l'orientamento futuro radicale del NST, che aprono una differenza fra che cosa è oggi technoscientifically possibile e le sue promesse gonfiate per il futuro.„ [6].

I utopias Veicolari [7], dal Nautilus di Jules Verne che voyaging sotto il mare ai nanomachines che traversano attraverso le nostre circolazioni sanguigne, a lungo, hanno colmato questa lacuna surreale fra tecnologicamente il possibile e tecnologicamente il reale e possono avere una tenuta immediata e duratura sull'immaginazione pubblica. Continuamente serviscono al fatto di scienza dello sciencefictionalise ed offuscano i limiti fra le visioni culturali e la realtà scientifica [8,9].

Nanosubmarines

Questo documento esamina il linguaggio figurato visivo e verbale che circonda i vari sottomarini del ` che hanno attraversato through l'immaginazione popolare dal Nautilus di Verne, guidato da Capitano Nemo, fino alle rappresentazioni più recenti dei nano-mezzi sommergibili, ad alcune di loro fatto, ad alcune di loro romanzo ed a molto che fluttuano fra i due. Ritraccia i viaggi dei sottomarini iconici a partire dai 1870s, quando Verne ha scritto Venti Mila Leghe sotto il Mare, finora, dal viaggio attraverso lo spazio nascosto degli oceani del mondo a bordo dello spazio nascosto di un sottomarino lussuoso, alle spedizioni nello spazio nascosto del corpo umano e di là a spazio cosmico.

Cultura Popolare e Nanoscience

Lo scopo di questo documento è di dimostrare che la cultura popolare e l'immaginazione semplicemente non seguono e non riflettono la scienza. Piuttosto, sono una parte critica del trattamento di sviluppare la scienza e tecnologia; possono ispirare o, effettivamente, scoraggiare i ricercatori girare che cosa è concepibile nelle nuove tecnologie e possono incorniciare i modi in cui il pubblico del `' reagisce alle innovazioni scientifiche. La Cultura popolare parla dei spazio-razzi prima che ci siano spazio-razzi, bambini in provetta prima che ci siano bambini in provetta e cloni prima che ci siano cloni. Prima Che gli scienziati facciano qualche cosa c'è spesso una percezione pubblica pronta di quanto buon o quanto cattivo sta andando essere, derivato da questa prescienza sociale, letteraria e culturale. Così quando la scienza fa queste cose per reale, la loro immagine già è stata formata - per immagini Romanzate dell'Illinois o le buone, è essi litografie in 19-centuryth libri per bambini, alambicchi dalle pellicole popolari di fantascienza o le nano-illustrazioni prodotte dagli illustratori professionisti di scienza fanno una parte importante in questo trattamento. Potrebbe andare troppo lontano dire che la scienza può scoprire soltanto che cosa già è stato creato nell'immaginazione, ma è certamente il caso che la scienza può fiorire soltanto nella società quando l'immaginazione popolare non si oppone forte al suo sviluppo. Ciò potrebbe essere perché alcuni nanoscientists hanno nano-visionari anche diventati, attivamente addetti a creare uno spazio immaginativo ed immaginario per il nanoscience nella società moderna attraverso scrittura e le illustrazioni.

In quanto segue in primo luogo riassumerò alcune comprensioni nel nanoscience interno interattivo di scienza e di romanzo di modo, quindi fornisco una generalità del viaggio iconografico di progresso compiuto in e dal Nautilus, essere seguito da una sezione in cui il Nautilus si incontra l'altra fantascienza influenza e si fonde con il nanoscience propriamente detto, per essere catturata soltanto, per concludere, dall'interno del corpo umano in spazio cosmico. Poi proverò a ricavare alcune conclusioni da questo viaggio con spazio visivo e tempo.

Nanoculture e Nanowriting

Un Nanoculture intitolato libro recentemente pubblicato: Le Implicazioni di nuovo technoscience comincia con la frase “Immaginano un mondo…„ [10] e continua a descrivere un mondo, il nostro mondo, in cui il nanoscience e il nanofiction hanno cominciato a compenetrarsi nei modi innumerevoli e dove i limiti fra il letterale ed il metaforico ed il reale e l'immaginari sono stato assolutamente vaghi.

Nanobots, Nanomachines e la Fantascienza

C'è un nodo discorsivo in cui i contributori alla nano-scrittura del ` di chiamata del libro' dove questo che offusca diventa il più ovvio: il cosiddetto nanobot. Nanobots lungamente è stato la roba della fantascienza ed hanno più recentemente, si trasformano nella roba di scienza-fictionalisation quando alcuni nanoscientists parlano di questi non-ancora-attuali ma presto--esistono nanomachines come se siano stati reali quanto i motori, i commputer o le pompe metaforici che fluttuano attraverso il nostro organismo sotto forma degli enzimi o delle parti dei batteri. Come un nano-furiere precisa in un articolo intitolato “Del silicone e dei sottomarini„: “Dopo tutto, i nanomachines più riusciti creati mai sono quelli che funzionano dentro ogni cella„. [11] Quindi, scrive Bensaude-Vincent, “il dibattito circa le potenzialità di nanotecnologia bolle basicamente giù al ` di domanda che cosa è un nanomachine?' Comunque la nozione del commputer è stessa polisema, di modo che può supportare i punti di vista dissimili dei sistemi viventi ed insegnare alle lezioni abbastanza differenti ai nanoscientists ed agli ingegneri„ [12; vedi 13]. Può anche supportare le immagini dissimili del futuro ed insegnare alle lezioni abbastanza differenti al pubblico scientifico interessato. Il nanomachine che sono interessato dentro in questo articolo è il nanosubmersible, che ha pricipalmente associazioni positive, a differenza dell'nano-assemblatore che ripiega e distrugge la terra. Queste due visioni di un'utopista o di un nano-futuro distopico sembrano abbinare sui discorsi differenti di speranza e temere associato con qualsiasi OMG medici (organismi geneticamente modificati), che sono considerare come piuttosto utili e gli OMG ambientali, cioè alimenti e ventrigli, che non sono [14].

Le Varie Apparenze di Nanobots

Nanomachines, sotto forma dei nanobots, vibrazione non solo fra il materiale ed il meccanico, il metaforico ed il letterale ed il romanzato ed il di una fazione in un modo quasi quantum-meccanico, egualmente lanciano fra il bene e male, il passato ed il presente ed il presente ed il futuro. Possono invadere o guarire l'organismo, distruggere il mondo o rendergli un migliore posto. Fa parte di un futuro che, altrettanti nanowriters dicono, inevitabilmente si trasformano nel presente ed hanno fa parte della nostra immaginazione passata per molti anni. Un'incarnazione del nanobot in particolare, del nano-sottomarino o, mentre si può chiamarlo, del nanoboat, ha, poichè vederemo, un'ascendenza romanzata e visiva lunga e illustre, che collega il futuro all'esperienza, gli intagli in legno alle immagini generate da computer e le litografie al nanolithography [15].

Il motore dell'immaginazione metaforica che alimenta l'immaginazione romanzata, sia verbale o rappresentazione, vale a dire vedendo qualcosa come qualcos'altro, è importante nel corso del lanciare fra l'organismo e commputer, fatto e romanzo, passato e futuro, speranza e timore. I Commputer sono veduti mentre i fenomeni biologici, fenomeni biologici, compreso i corpi umani sono veduti come commputer, piccoli oggetti sono veduti mentre i grandi oggetti ed i grandi oggetti sono veduti come quei piccoli, l'esterno è veduto in termini di interno e l'interno in termini di esterno, scienza è veduto in termini di romanzo e romanzo in termini di scienza. Questo metaphorisation reciproco del reale e del not-yet reali nel nanowriting è da usi tradizionali abbastanza dissimili della metafora e del linguaggio figurato nella scienza e di scienza nel romanzo dove gli scienziati usano le metafore o i modelli metaforici per descrivere finora gli aspetti sconosciuti del mondo reale e dove i furieri della fantascienza usano la scienza come punto di partenza oltre cui aggettare gli scenari immaginari - dal conosciuto allo sconosciuto e dal mondo esoterico del laboratorio al mondo di disposizione di discorso ordinario. Al Contrario:

L'offuscamento della potenzialità e della realtà nel nanoworld e la mancanza di conoscenza generale circa nanotecnologia, creano un immaginario fertile intorno alla nuova disciplina. Un incubo comune specula che, con l'aiuto di nanotecnologia, i ricercatori costruiranno i nanostructures capaci di replica come i nano-robot. Il Professor James Gimzewski del UCLA riferisce che quando ha lavorato ad IBM “un giornale chiamato il Bild ha stampato una storia della pagina di fronte che dice che il ` IBM crea i nanobots che possono curare il cancro' con maschere di loro nuoto dentro il corpo umano e descriverlo come avendo un'unità di Cancro-uccisione che ha usato i laser a ` sparano a raffica' le cellule tumorali.„ Immediatamente, c'era la gente da ogni parte del mondo che chiama IBM e che chiede come ottenere questi nano-bots. [16]

Nanoboats Abbatte le Barriere fra Romanzo e la Realtà

Questa storia non era (allora) vera ma è indicativa di quanto iconico ed allo stesso tempo i nanoboats reali sono diventato nell'immaginazione pubblica, in questo caso riprodotta sotto forma di una maschera del tabloid e di un'nano-iperbole [17]. la Nano-Scrittura, sia nei caricatori scientifici, in romanzi o in tabloid, “rimuove„, poichè Milburn precisa “tutti i limiti intellettuali fra l'organismo e la tecnologia„ e “causa a ` la distinzione fra hardware e vita… a mosso' - ed i corpi umani diventano cyborg di posthuman, intrecciato inestricabile, interpenetrant e fuso con i nanodevices meccanici già dentro di loro.„ [8] L'immaginario, non ancora reale, nuoto del nanoboat dentro il nostro organismo è concettualizzato come se sia stato già reale, come ` reale' poichè il ` biologico ha lavorato il nuoto a macchina dentro il nostro organismo su cui il nanoboat è modellato.

Nanotecnologia nella Cultura dei Bambini

Considerando Che alcune parti immaginazione pubblica/adulta circa nanotecnologia sono state consolidate dai tabloid e dai romanzi popolari (dove nano è stato ritratto principalmente nei modi distopici), l'nano-immaginazione dei bambini è stata consolidata dai fumetti, dai fumetti, dai romanzi e dai giochi di computer, in cui nano ha forse non solo le associazioni negative (ma più ricerca è necessaria qui). Che Cosa collega i due, l'immaginazione dei bambini e dell'adulto, è immagini catturate dalla letteratura e dalle pellicole dei bambini, quali il romanzo di Verne ed il suo adattamento cinematografico di Disney Venti Mila Leghe sotto il Mare, che poi sono state trasferite alle pellicole adulte, quali il Viaggio Fantastico e lo Spazio Interno e sono state trasferite indietro ancora ai media dei bambini, quale il Dott. Who e l'Invasore Zim (si veda la tabella 1), con la tessitura sommergibile (nana) in avanti ed indietro fra i media ed il pubblico. Questo trattamento dell'interpenetrazione egualmente comprende le concessioni reciproche fra il éducation del ` et il récreation' (il motto nell'ambito di cui i romanzi di Verne sono stati pubblicati nel diciannovesimo secolo), fra il fatto ed il romanzo e fra la razionalità e l'immaginazione. Ciò sembra contraddire il reclamo di Peter Weingart che “[s] ociety ovviamente non considera scienza un aspetto di divertimento„ [18]. Quando si tratta degli st di nanobo (a) certamente fa.

Il romanzo dei bambini Moderni si riferisce così frequentemente alle creature ed ai commputer del nanoscale che le osservazioni impertinenti circa ` nano' sono diventato ammissibili. In un episodio recentemente indicato carattere Possibile di Kim del fumetto di Disney dell'un indica qualcosa e lo chiama ` nano'. L'altro carattere chiede che cosa quel il mezzo ed è detto: “Piccolo, mini, minuscolo, minuto.„ Chiesto perché poi non ha detto il ` mini', risponde: “perché suoni nani mille volte meglio, perché altrimenti?„ In Breve: Nano è fresco.

La Realtà Sta prendendo alla Fantascienza

Ma appena come linguaggio, la tecnologia adolescente adolescente del ` e particolarmente di gergo' sotto forma di iPod nano, sta prendendo con gli st immaginari di nanobo (a), in modo dalla realtà può prendere con loro, anche. In un articolo recente sul nanoscience (scelto fra molti) siamo detti circa un nuovo Istituto a LeedsUniversity

il ` del Molecolare-Disgaggio si prepara' ed i sottomarini del ` che sosterranno i caricamenti quali le dosi minuscole delle droghe e del software di realtà virtuale per permettere agli operatori di gestire la materia sul nanoscale sono i progetti pianificazione dall'Istituto.

[…]

Il Professor Peter Stockley […] detto: “[…] In futuro potremmo immaginare un nano-sottomarino costruito' nuoto del ` intorno alla circolazione sanguigna di un paziente al sito di un tumore troppo piccolo da affrontare da chirurgia.„ [19]

Nanosubmarines Nella Stampa

Durante l'anno 2000 un'immagine di un sottomarino robot minuscolo che attraversa through un'arteria umana ha viaggiato intorno al mondo ed anche è stata rappresentata nel giornale BRITANNICO del tabloid Lo Specchio (Giovedì, il 7 settembre 2000) nell'ambito Viaggio Fantastico 2" del titolo “. Questo mestiere lungo 4mm minuscolo sarebbe capace di salvare le vite prima della conclusione della decade, per potere girare tramite i vasi sanguigni facendo uso dei sensori per controllare per vedere se ci sono segni della malattia e cancro e, è stato riferito, può l'un giorno potere da riparare le arterie ed i cuori. Era là dimostrare in un modo visibile che cosa potrebbe già essere raggiunto nel campo di micro- o di nanotecnologia. Una simile maschera egualmente è stata esibita all'Expo 2000 di Hannover [vedi 11].

L'immagine 2000 di anno di un prototipo di un nano-sottomarino, che ha circolato ampiamente nella stampa, è comparso un secolo dopo che una maschera del Nautilus di Jules Verne aveva abbellito guida degli ospiti' all'Expo di Parigi nel 1900 [20], un segno che il Nautilus ha avuto parte diventata della mitologia moderna (vede figura 1 per un altro esempio). Sembriamo venire un modo lungo in un secolo, ma non possiamo sembrare lasciare il mito di Nautilus abbastanza dietro noi eppure - e, poichè vederemo, presto si fonderebbe con il nano-mito. (Dovrebbe essere sollecitato tuttavia che l'immagine 2000 di anno non era la prima. Un'immagine di un nuoto di nanosubmarine attraverso un capillare e di attacco del deposito grasso, come normalmente può accompagnare una lesione arteriosclerotica, è stata pubblicata già del 1988 in un articolo per l'Americano Scientifico, per esempio [21]).

AZoNano - Giornale Online di Nanotecnologia - Microsubmarine.

Microsubmarine.
Micro-Sottomarini nell'organismo, illustrazione concettuale del computer. I commputer Microscopici come questi possono essere presentati nell'organismo per aumentare il sistema immunitario dell'organismo. I sottomarini hanno potuto essere programmati per trovare e distruggere le cellule tumorali, per esempio, o per riparare i difetti negli organi ed in tessuti. CONEYL JAY/LIBRERIA FOTO DI SCIENZA

Nanoboats nelle Applicazioni della Difesa

Muovendosi a partire dalla nano-medicina, l'anno 2003 ha portato le notizie che le nano-pesce-barche del `' potrebbero essere inventate per spiare (reale/reale-dimensione) sui sottomarini:

Il concetto “di nano sotto il mare„ così lontano-non è prelevato. Il movimento verso i minisubs Avanzati del Delivery System (ASDS) del SIGILLO, torpedine-metropolitana-ha lanciato i veicoli subacquei senza equipaggio (UUVs) per sorveglianza del campo minato e l'altra imposta pericolosa e la MANTA senza equipaggio munita prevista del veicolo da combattimento subacqueo, può essere osservata collettivamente come tendenza verso gli scopi del gemello del servizio di miniaturizzazione: azione furtiva aumentante e feriti di minimizzazione se l'azione furtiva fosse compromessa. [22]

Prima Che questi vari futures medici o militari prendano con il presente, vorrei esaminare l'esperienza ed esplorare la genealogia e l'iconografia nano-BO (a) degli st immaginari, particolarmente nano-sottomarini, che hanno consolidato l'immaginazione popolare e potrebbero ancora consolidare l'immaginazione degli artisti che producono le nano-illustrazioni depositate alla Libreria della Foto di Scienza del `', per esempio, da cui alcune delle illustrazioni per questo articolo sono state catturate. Tali immagini, che attingono sia la competenza tecnica che estetica, descrivono il progresso del nanoscience mentre allo stesso tempo lo determinano in avanti.

Un'Iconografia Della Nano-Barca: Da Nemo a Nano

Secondo le indicazioni degli studi precedenti [23, 24, 25, 8] cultura popolare e l'immaginazione semplicemente non segua e non rifletta la scienza; piuttosto, piombo e prevedono gli sviluppi in scienza e tecnologia. Ciò è in nessun posto più evidente di in nanoscience, particolarmente per quanto il nanoboat. Ora osserviamo più molto attentamente il modo che ha viaggiato fra l'immaginazione popolare e scientifica ed adulta e giovanile.

Evoluzione del Nano-Sottomarino

La seguente tabella (piuttosto incompleta) traccia una carta delle origini e dello sviluppo del nano-sottomarino che ha incantato i lettori ed i visualizzatori per più di una metà e di secolo:

Tabella 1.

(Alcuni) influenze Rappresentazione/Romanzate sul nanoscience

(Alcuni) influenze Descrizione/Romanzate sul nanoscience

Nanoscience incontra il nanofiction

Jules Verne 1869: 20.000 Leghe sotto il mare: diffonde le litografie del

versione 1916 del film muto del libro di Verne

Versione 1954 di Disney del libro: diffonde la nuova immagine del Nautilus

Heinlein 1942 pubblica Waldo: diffonde l'immagine romanzata dei chirurghi meccanici minuscoli

Giocattoli, giochi, modelli, fumetti, molte edizioni differenti dell'immaginazione dei bambini della palude di Disney

Eric 1947 Frank Russell pubblica il Hobbyist: “atomo alimentato all'atomo come il mattone dopo il mattone per costruire una casa.„

Russell 1955 pubblica la Chiamata seriale lui morti: “strumenti chirurgici e manipulatory così minuscoli possono essere usati per gestire sopra un bacillo.„

Feynman 1959 dà il discorso: “C'è abbondanza di stanza al fondo„ - nanoscience dei lanci - possibilmente influenzato da Heinlein

Viaggio Fantastico 1966: la pellicola diffonde l'immagine dei nano-chirurghi e dei nano-sottomarini; l'immagine di Proteus chiamato sottomarino è basata sull'immagine popolare 1954 del Nautilus

Episodio 1977 di Dott. Who: Il nemico invisibile parodia il Viaggio Fantastico

1982 FV rilasciati come gioco di computer

Mahr 1973 Si Guarda dal Microbots

Musica di Sangue di 1985 Ribassisti (lo scienziato di A sta effettuando la ricerca dietro la parte posteriore della ditta che di Biotech lavora per. Quando la società scopre, è licenziato ed ordinato di distruggere suo lavoro. Lo Introduce Di Contrabbando fuori in sua circolazione sanguigna)

1987 Spazio Interno - parodie Fantastiche

1986 Motori pubblicati Drexler della Creazione

Goonan 1995 comincia scrivere le storie di fantascienza circa nano; Stephenson pubblica l'Età del Diamante

1999 1999 Freitas hanno pubblicato Nanomedicine, primo libro medico di nanorobotics.

L'Episodio 2001 di Futurama parodia il Viaggio e l'episodio Fantastici; l'episodio “dell'Invasore Zim„, chiamato NanoZim parodia lo Spazio Interno

La Preda novella 2002 di Crichton mette la sostanza appiccicosa grigia del ` e nana' sulla mappa narrativa

2000 maschere di spermsorter nano

2000 immagini iconiche di un nano-sottomarino

Marlow 2004 pubblica Nano giallo di uno sciame nano del `'

l'immagine di fatto 2004/romanzo di nanobot compare su Physicsweb

In un articolo recente su nano-iperbole, Chris Toumey ha scritto:

Uno della prova della gente di modi per prevedere il futuro di nanotecnologia è di raccontare le storie circa l'esperienza, prevedente che il futuro continui determinate funzionalità dell'esperienza. Se uno dice a storie quale sottolineano che i fondatori dell'esperienza di nanotecnologia erano genii eroici, per esempio, che il genere di enfasi benedirebbe la nanotecnologia presente e futura come sforzo nobile di cui le qualità eroiche resistono a. [17]

Previsione del Futuro di Nanotecnologia

Un Altro modo in cui la prova della gente per prevedere il futuro di nanotecnologia è di mostrare ed utilizzare le immagini dell'esperienza, compreso le immagini dei genii eroici, i loro veicoli e viaggi, prevedente che il futuro continui queste immagini dell'esperienza nello stesso modo glorioso, spettacolare e fantastico.

Le Root di Nanotecnologia - Venti Mila Leghe sotto Il Mare

Se vogliamo trovare le root di alcune delle immagini più popolari di nanotecnologia, dobbiamo guardare di nuovo al diciannovesimo secolo, al secolo della rivoluzione industriale ed al progresso scientifico, in particolare all'anno 1869 in cui Jules Verne ha pubblicato Venti Mila Leghe sotto il Mare [26] (ed uno non dovrebbe dimenticare che alcuni descrivono il nanoscience come la rivoluzione industriale seguente [27]). Il romanzo descrive le avventure del Professor Aronnax (un naturalista e uno scienziato), il suo servo Conseil (nominato dopo che un inventore di un sottomarino reale che è stato collaudato a Parigi nel 1859) e Sbarco di Ned, un cacciatore della balena, incagliato a bordo del Nautilus sottomarino, diretto dal Capitano senza nome e senza tempo, misantropico Nemo, l'antenato dei supereroi moderni.

Questo romanzo, illustrato con le estrazioni da Alphonse de Neuville e da Edouard Riou (uno studente di Gustave Doré, dell'illustratore Francese del libro più popolare e più riuscito della metà del XIX secolo), era il quinto in serie di romanzi intitolati Viaggi Extraordinaires, che egualmente hanno contenuto i romanzi famosi In 80 giorni intorno al Mondo, Dalla Terra alla Luna e Un Viaggio al Centro della Terra. Venti Mila Leghe sotto il Mare si sono trasformate in in una dei più popolari di questi avventurano ed i romanzi di scoperta progettati a ` insegnano' alla lettura al pubblico borghese e per di più ai bambini, in un modo in modo divertente circa scienza e tecnologia. Prima della pubblicazione come libri stampati, i Viaggi Extraordinaires in primo luogo sono comparso sotto forma di feuilletons nel d'Education di Magasin et nel de Récréation, pubblicato da P.J. Hetzel a Parigi

In questo trattamento il Nautilus è diventato, con le varie incarnazioni in stampa e pellicola, l'Icona del ` dell'astronave', come Gary Wolfe ha precisato in suo libro Noto e lo Sconosciuto: L'iconografia della Fantascienza [30] (tuttavia, discuterei, dal 1966, nella concorrenza iconografica con l'Impresa di Starship).

AZoNano - Giornale Online di Nanotecnologia - illustrazione Originale del Nautilus.

Illustrazione Originale del Nautilus.

Nanoboats Non Conosce Limiti

Lo spazio finora virtuale esplorato dai nanoboats futuri sarebbe l'interno del corpo umano. Tutto ha cominciato tuttavia con la prospezione di reale, ma di in gran parte immaginario, spazi su terra. I Viaggi Extraordinaires cominciano una prospezione dei posti dell'immaginazione che finalmente misurerebbero il fisico medica (dagli sbarchi inesplorati a spazio cosmico), il virtuale e, per concludere, nano, dove lo sconosciuto “profilatura all'interno degli oggetti e degli spazi che conosciuti abitiamo nella nostra vita di tutti i giorni„ [16], compreso i nostri propri organismi. Al Contrario, nel caso di Verne, la vita di ogni giorno del XIX secolo (dei ceti alti) profilatura all'interno della prospezione dell'esterno sconosciuto. Lo spazio interno lussuoso del Nautilus, abitato in dal suo inventore eroico Nemo, è diventato anche meglio conosciuto che è forma esterna:

AZoNano - Giornale Online di Nanotecnologia - illustrazione Originale dell'interno del Nautilus

Figura 3.

I extraordinaires di viaggi esplorano i mondi conosciuti e lo sconosciuto: l'interno dell'Africa

AZoNano - Giornale Online di Nanotecnologia - Nemo che guarda fuori attraverso la finestra del Nautilus

Figura 4.

Nautilus, Un Modello per il Viaggio Futuristico

Trasferito da spazio cosmico a spazio interno, il Nautilus si è trasformato nell'icona della nano-barca e contemporaneamente nell'icona di tutto il ` fantastico' o in viaggio immaginario del `' qualunque. Si è trasformato in in un'astronave generica su cui i micronauts del `' hanno cominciato a attraversare through lo spazio interno del `', in uno sforzo per appropriarsi la natura del ` per fare un posto affinchè l'uomo viva nella comodità'. Egualmente è venuto a stare iconico per il progresso del ` di scienza', dove l'immagine di scienza come un viaggio o viaggio è mappata sulle speranze del XIX secolo investite nei risultati positivi di quel viaggio, speranze che ancora stanno evocande dai molti imprenditori del nanotech o di Biotech.

Le Fusioni di Mito di Nautilus con Il Mito Nano

Dal 1869 il Nautilus è stato rappresentato in vari forme e moduli, in primo luogo in bianco e nero poi a colori nelle miriadi dei libri e dei fumetti dei bambini' insieme al suo abitante eroico, Capitano Nemo. Ma egualmente ha cominciato al movimento del `': in primo luogo in un adattamento piuttosto sciocco da George Méliès nel 1907, poi in un film silenzioso nel 1916 e, per concludere, nel 1954, il Nautilus ha rifatto la superficie di nel suo modulo più canonico nell'adattamento del film di Disney del romanzo di Verne. Dovrebbe essere sollecitato che Walt Disney ha avuto l'edizione di Hachette più famosa di Venti Mila Leghe sotto il Mare sul suo scaffale per libri (come riferito dal giornale Francese Le Figaro nel 1952) e con attenzione aveva studiato le illustrazioni originali da Riou e da de Neuville [29]. Nemo ed il Nautilus ora sono stati trasposti dall'età Vittoriana di progresso industriale all'era atomica di timore del dopoguerra ed iniziato ad ammettere le associazioni a doppio taglio di speranza e di timore che la manterrebbe una volta aveva ammesso la nano-forma.

Il Nautilus Incontra la Rivoluzione Industriale

L'età della Rivoluzione Industriale è stata presa ed usato come metafora per i giri di motore elettronici ed atomici che hanno seguito la Seconda guerra mondiale. Come gli Americani hanno guardato in avanti con l'eccitazione al 1954 lanci “del Sottomarino dell'Atomo„ di Hyman Rickover significativamente chiamato il U.S.S. Il Nautilus, Disney stava dando alla luce l'omonimo del Nautilus in barca sottomarina elettrica di Capitano Nemo e sottile stava alterando la sua tessitura ideologica per misura una nuova età. [7]

Dal 1954 in avanti il Nautilus non era più una creazione di Vernian ma Disney uno, germogliante le numerose reincarnazioni sotto forma dei giocattoli, modelli, fumetti, ha illustrato i libri per bambini, i giochi, i giri di divertimento ed i seguiti.

Il Nanoboat Comincia il Suo Viaggio

Nel frattempo, nel 1966, il Viaggio Fantastico della pellicola è stato scaricato che ha incorporato un sottomarino A forma di nautilus, il Proteus, nel suo script. Il Proteus è stato creato dallo stesso uomo che aveva progettato il Nautilus famoso per l'adattamento cinematografico di Walt Disney del romanzo di Verne: Harper Goff. Nel Viaggio Fantastico il Nautilus, con lo pseudonimo del Proteus, ha fornito l'nano-età dalla trasposizione dall'esterno all'interno dell'organismo. In questa pellicola, in base ad una storia di fantascienza dal furiere rinomato Isaac Asimov (chi di fantascienza aveva definito il ` di Jules Verne il primo furiere della fantascienza del mondo'), un gruppo di scienziati e medici si miniaturizzano, sono collocati in un sottomarino miniaturizzato e sono iniettati nell'organismo di un uomo di morte per eseguire la chirurgia di salvataggio. Ciò è come il nanoboat ha cominciato il suo viaggio iconico di divulgazione.

AZoNano - Giornale Online di Nanotecnologia - Illustrazione del Viaggio Fantastico, apparentemente la copertina di libro originale Art.

Figura 5. Ristampata con l'autorizzazione di Prof. Raoul Kopelman; Sito Web del Laboratorio, Chimica Bio--Analitica di NanoScale & Materiali, Università del Michigan http://www.umich.edu/~koplab/research2/analytical/NanoScaleAnalysis.html

Il Viaggio Fantastico Incontra Futurama

Il Viaggio Fantastico ed il suo tracciato hanno ispirato le numerose parodie e meta-parodie. Nel 1977, per esempio, un episodio di Dott. Who, “Il nemico invisibile„ ha fuso le speculazioni circa clonazione, che erano intorno dalla metà del 1960 alla s [31] e le speculazioni circa miniaturizzazione in un pastiche del Viaggio Fantastico: il Medico ed il suo assistente Leela sono clonati ed i cloni sono miniaturizzati ed iniettati nel Medico per sconfiggere i parassiti d'invasione. Il viaggio piombo lui all'interno del suo proprio cervello. Un'Altra parodia sia del Viaggio Fantastico che del Dott. Who è comparso come episodio 2001 di Futurama (un fumetto ispirato da Matt Groening, il creatore Del Simpsons), intitolata “Parassiti Ha Perso„ (un gioco sul Paradiso di Milton Perso). Nelle immagini di questa parodia del nano-sotto sono fusi con le immagini dei droids robot - gli eroi sono Frittura e Leela (!).

Quando la Frittura mangia un panino dell'uovo-insalata da un distributore automatico ad una stazione di servizio, comincia ad avere effetti collaterali sconosciuti -- diventa più forte e più astuto. Il Professor Farnsworth fa una diagnosi e conclude che la Frittura aveva ingerito “i vermi intelligenti„ che hanno installato il reparto nel suo organismo. Poiché questi vermi sono così astuti, i mezzi regolari di arrossirli fuori non funzioneranno. La squadra Precisa del Pianeta deve restringersi al modulo microscopico ed entrare nell'organismo della Frittura per combattere fuori gli intrusi. Nel Frattempo Leela è lasciato per deviare l'attenzione della Frittura, ma che si trova che sempre più attirata verso la nuova Frittura dell'uomo è diventato. [32]

Una Reazione al Viaggio Fantastico Incontra Futurama

Uno studente di medicina che ha guardato questo episodio ha registrato la sua reazione in un blog di Web:

Ho guardato oggi Futurama ed ho pensato che fosse un episodio abbastanza fresco. In Primo Luogo fuori, era probabilmente la prima volta qualcuno aveva precisato quanto irragionevole sarebbe stato [] realmente miniaturizza la gente per entrare in un organismo (una La “Innerspace "). Invece che cosa hanno fatto erano creano un mazzo delle repliche nane-droid e gestito loro tramite congegno di VR e reso il nano-droids entri in un'nano-astronave. In Secondo Luogo, quando definitivo sono entrato nell'organismo, era abbastanza realistica. Bene, realistico come fumetto può ottenere. Non ho pensato mai sentissi che un personaggio dei cartoni animati emette la frase “nervo intestinale pelvico„. Anche hanno ottenuto la loro destra umana dell'anatomia, poichè sono entrato tramite l'orecchio, facente un microhole tramite la membrana timpanica (che ha sigillato rapidamente su perché Frittura--il tipo che avevano registrato--era stato infestato con i vermi che hanno guarito rapidamente tutte le sue lesioni) ed apparentemente il viaggio giù la Tromba di Eustachio per emergere nella nasofaringe. Da là, sono entrato in cavità nasale, perforata attraverso un capillare ed ottengono portate tutto il modo al cuore. Anche hanno ottenuto la forma della destra degli eritrociti. Quanto segue la circolazione, finalmente la hanno fatta allo stomaco, in cui ottengono perseguite da alcuni vermi (!) che pilotano un certo mestiere del tipo di combattente del LEGAME [che compaiono in Star Wars, BN]. L'nano-astronave degli eroi lo fa a mala pena tramite lo sfintere pilorico (che è un'altra cosa che non avevo pensato mai sarei emesso in un fumetto), affidante i loro inseguitori all'arresto. Ed ottenga questo. Conoscete che cosa il loro obiettivo era? Per irritare i nervi intestinali pelvici abbastanza in modo che la motilità delle viscere della Frittura sia aumentato, arrossirsi si strappa. (Nelle parole del Professor, “Dopo questo movimento di viscere, sarà fortunato se ha di ossa left."). [33]

Spazio Interno e Nanomedicine

Questo blog si riferisce allo Spazio Interno, 1987 la pellicola che ha avuta, stesso, anche stato una parodia del Viaggio Fantastico. Questa pellicola ha preso ancora una volta la descrizione del nano-sottomarino quando ha raccontato la storia di un sergente eroico che è miniaturizzato ed iniettato dentro l'organismo di un hypochondriac e di un lui, il hypochondriac e la signora principale ottiene implicata in varie mis-avventure (quale non hanno più qualche cosa fare con le emissioni mediche in quanto tali o con le visioni del nanosurgery, come evocato nel Viaggio Fantastico).

I Manifesti di Spazio Interno mostrano i Nautilus del ` che ha germogliato le armi robot ed i lati che nuotano dalla bocca aperta dell'eroe. Fra 1954 e 1966, quando il Viaggio Fantastico è stato rilasciato, un tipo differente di nano-commputer era comparso sull'orizzonte romanzato e si era fuso con l'immagine del Nautilus. Come Freitas spiega in un articolo sui nano-romanzi che sono comparso in Nanomedicine:

Nanotecnologia Molecolare Quasi Inventata nel 1942

La fantascienza recente l'autore Robert A. Heinlein quasi ha inventato il concetto di nanotecnologia molecolare nel 1942 quando ha suggerito un procedimento per la manipolazione delle strutture microscopiche. Heinlein ha preveduto l'esteso uso delle mani a grandezza naturale del teleoperatore, chiamato “waldoes„, completa con feedback sensitivo per telepresence completo e telecomandato. Il Suo eroe romanzato, Waldo, ha utilizzato una collezione di queste mani teleoperated meccaniche per lo sviluppo e gestire della serie di sempre più piccoli insiemi di tali mani meccaniche. Le più piccole mani meccaniche, “appena le ottave di un pollice attraverso„, sono state fornite di strumenti micro-chirurgici e “di scanner„ stereo e sono state utilizzate “manipolano il tessuto nervoso vivente, [per esaminare] la sua prestazione in situ„ ed eseguire la neurochirurgia. Eric Spedisce In Franchigia la storia 1947 di Russell “Hobbyist„ ha descritto un trattamento di montaggio con “l'atomo alimentato all'atomo come il mattone dopo il mattone per costruire una casa„. Nel 1955, Russell seriale “Lo Chiama Morti„, anche pubblicati nella Fantascienza Sbalordente, ha avuto ad un'intelligenza straniera basata a virus che si sparge attraverso il contatto con sangue o la saliva; la storia caratterizza “un microforger„, un uomo che rende “chirurgico e gli strumenti manipulatory così minuscoli essi possono essere utilizzati per gestire sopra un bacillo„. Inoltre nella tradizione meccanica, il Viaggio “Fantastico„ di Isaac Asimov nel 1966 ha catturato la sua squadra umana miniaturizzata in un sottomarino miniaturizzato attraverso la circolazione sanguigna di un paziente umano in missione della riparazione. [34]

C'è Abbondanza di Stanza Al Fondo

Ciò era il contesto (romanzato) in cui Richard Feynman, fisico rinomato e vincitore di Premio Nobel, è stato immerso quando ha scritto il suo discorso famoso “Là è abbondanza di stanza all'inferiore„ [35] in cui ha spiegato che non c'è ragione per la quale la miniaturizzazione dei processi di produzione non può essere continuata giù al livello di atomi. La prospezione del fondo dell'oceano (20.000 leghe sotto il mare) qui è sostituita tramite la prospezione del fondo del disgaggio atomico. Nelle sue storie delle aune di Feynman di discorso “[t] circa scrittura minuscola, i computer minuscoli, la visualizzazione reale di un atomo, l'ambulatorio umano compiuto dal sorso del ` [ing] il chirurgo,' e “le fabbriche completamente automatiche„ [8].

I Nano-Commputer Romanzati si trasformano in in Parte Del Nano-Discorso Effettivo

Dopo la fusione delle immagini meccaniche di Heinlein con quei veicolari di Verne e la trasposizione della tecnologia dall'esterno all'interno del corpo umano, i nano-commputer romanzati si sono trasformati in in parte del nano-discorso effettivo da un lato e (semi-effettivo/romanzato) delle nano-illustrazioni moderne d'altro canto. Questi nano-commputer romanzati sono diventato strumentali nella modellatura del mito del ` di nano-origine' filati intorno l'inizio stesso del campo ed ancora sono usati a modellare il suo (scientifico, finanziario e politico) futuro. È altamente probabile, secondo Milburn [8], che Feynman egli stesso è stato influenzato in suo che pensa dalle storie romanzate ai nano-chirurghi “che circolano nel discorso della fantascienza molto prima che il ` di scienza abbia afferrato l'idea'„. Milburn giunge alla conclusione quello: “Se realmente vogliamo individuare un'origine a nanotecnologia, non è a Feynman che dobbiamo guardare, ma alla fantascienza.„ [8]

La Fantascienza Si Evolve Applicando la Miniaturizzazione alle Idee Attuali

Questo viaggio da romanzato a discorso effettivo, facilitato in un sottomarino famoso, il Nautilus, sembra seguire una tendenza relativa generale alla scrittura della fantascienza che il Posto e Kroeker di Vos hanno discusso in loro articolo “che Scrive il Futuro: Computer nella Fantascienza„. Hanno sostenuto che molti dei salti nella fantascienza sono stati fatti applicando la miniaturizzazione alle idee attuali, in nostri grandi sottomarini di caso nuotanti negli oceani che si trasformano in in minisottomarini che nuotano nel corpo umano:

La Fantascienza e la Legge di Moore

In linea generale, la fantascienza ha aderito ad un genere di Moore

Il Viaggio Del Nautilus Continua

E, aggiungerei: il mercato di nanotecnologia pure. Ma questo non è dove il viaggio del Nautilus cessa. Dopo portando il Nautilus dagli oceani della terra ai filoni ed alle arterie del corpo umano, i nanoboats veicolari sono stati aggettati in spazio cosmico, particolarmente dentro l'immaginazione del fisico Michio Kaku. Il Nautilus come l'icona del ` dell'astronave' ha cominciato a viaggiare stampato in neretto dove nessuno, nemmeno Nemo, era andato prima: alle frontiere definitive della dimensione e dello spazio.

I Trasformare di Nautilus Un'Nano-Spazio-Arca

Nel 1998 Kaku, internazionalmente - l'autorità riconosciuta nella fisica teorica e nell'ambiente, ha scritto un libro intitolato le Visioni: Come la Scienza Rivoluzionerà il XXI secolo [37] in cui ha preveduto che presto sciami dei nano-robot che la dimensione dei virus raschierebbe i nostri vasi sanguigni e che, con conoscenza derivata dal Progetto in corso del Genoma, potremmo al ritocco i nostri geni tenaci.

Viaggio dello Nano-Spazio

il 22 Novembre 2000, Chris Wallace di ABC News ha intervistato Kaku. Kaku ha specificato, “credo che il primo starship possa essere un nanoprobe, forse la dimensione del vostro pugno, che userà la nanotecnologia per miniaturizzare i sui sistemi di propulsione.„ [38] Questa idea più ulteriormente è stata esplorata in suoi Mondi di Parallela del libro, pubblicati nel 2004 [39]. Qui Kaku entra in più dettaglio circa come il nano-spazio-viaggio potrebbe lavorare per una nuova generazione di esseri umani - che cosa si potrebbe chiamare post-esseri umani. Fondendo le idee circa clonazione e circa i commputer direplica con le astronavi, il viaggio nello spazio e la colonizzazione dello spazio, scrive:

Replica di Auto

Dato il numero astronomico dei pianeti possibili nella galassia, un Tipo la civilizzazione di II può provare un approccio più realistico che i razzi convenzionali ed usare la tecnologia nana per costruire minuscolo, auto-ripiegando le sonde del robot che possono proliferare attraverso la galassia più o meno allo stesso modo che un virus microscopico può auto-replica e colonizzare un corpo umano in una settimana. Una Tal civilizzazione potrebbe inviare le sonde minuscole di von Neumann del robot alle lune distanti, in cui creeranno le grandi fabbriche per riprodurre milioni di copie di se stessi. Una Tal sonda di von Neumann deve soltanto essere la dimensione della pane-casella, facendo uso della tecnologia nana specializzata per fare i circuiti ed i computer atomico di taglia. Poi queste copie decollano per atterrare su altre lune distanti e per iniziare il trattamento ancora una volta. Tali sonde possono poi aspettare sulle lune distanti, aspettanti un Tipo primitivo 0 la civilizzazione per maturare in un Tipo la civilizzazione di I, che poi sarebbe interessante loro. (C'è la piccola ma possibilità distinta che una tale sonda ha atterrato sui nostri propri miliardi della luna di anni fa vicino una civilizzazione spazio-andante di passaggio. Ciò, infatti, è la base del film 2001, forse della rappresentazione più realistica del contatto con intelligenza del supplemento-terrrestrial.) [40]

Speculazione Circa Il Futuro di Nanotecnologia

Qui, come dappertutto nelle speculazioni circa il futuro di nanotecnologia, le visioni scientifiche incontrano le visioni romanzate di scienza e la scienza popolare incontra la cultura popolare - questo volta non solo sotto forma delle immagini popolari ma anche sotto forma delle arie popolari. Si può sentire appena lo sprach Zarathustra del ` di Strauss Inoltre' giocare nei precedenti. Altri fondali musicali al nanoscience provengono dal Beatles (“Tutti viviamo in un nano-sottomarino„ [41]) e da Disneyland

Conclusione

Durante il suo viaggio con l'immaginazione popolare, che ha cominciato nel 1869, il sottomarino (nano) ha quello diventato delle della icone più popolari e maggior parte più positive di nanotecnologia e della parte del nostro repertorio visivo. Poichè una metafora visiva ha parte diventata di cultura Occidentale, che lo rende particolarmente utile nella comunicazione di scienza. Tuttavia, come tutte le metafore, le metafore visive possono evidenziare e nascondere gli aspetti della realtà; possono esagerare o minimizzare le emissioni; possono chiarire o confondere gli argomenti; le nuove metafore possono creare le nuove prospettive sulla realtà; le vecchie metafore possono aggettare le promesse e le controversie passate di esperienza sui nuovi risultati [43]. L'uso delle metafore e delle immagini verbali e visive dovrebbe quindi essere riflesso molto da vicino, particolarmente all'inizio di nuovo campo scientifico.

Recentemente, alcune delle immagini più incantevoli e più seducenti dei nanosubmarines e dei nanosurgeons sono state prodotte dagli artisti che provano ad immaginare che cosa un nano-futuro potrebbe guardare come o provando ad illustrare gli avanzamenti reali nella nano-scienza. La seguente immagine, per esempio, mostra l'illustrazione di nanosub dentro un filone umano.

AZoNano - Giornale Online di Nanotecnologia - nuoto di Nanobot tramite il filone umano.

Figura 6. Nanorobot. Illustrazione di un nanorobot (ad in alto a sinistra) che rimuove un bloccaggio di placca (grigia) dalla parete di un vaso sanguigno umano. Il nanorobot sta utilizzando le alette rotatorie allo smembramento il bloccaggio e sta succhiando i frammenti negli ugelli. Intorno al robot sono i globuli rossi a forma di disco. Alla destra è il suggerimento del ago di stampa ipodermico usato per iniettare il robot nel vaso sanguigno. Questo tipo di robot, di lunghezza soltanto 0,1 millimetri, è un'applicazione possibile della tecnologia nana a medicina. La Placca si forma sugli interni delle arterie per causare , limitanti il flusso di sangue agli organi vitali. La Nanotecnologia è la scienza di costruzione dei commputer dalle componenti microscopiche. JULIAN BAUM/LIBRERIA FOTO DI SCIENZA

Un'Altra Foto di Scienza, descrivente un visore inclinato per diapositive dello sperma, è stata utilizzata nel Nuovo Scienziato per illustrare un avanzamento in nanoscience medico raggiunto dai ricercatori Australiani durante l'anno 2000. [44] Egualmente è stata utilizzata nel giornale Tedesco Bild che ha avuto in modo dal Professor irritato James Gimzewski pubblicando un articolo sui nanobots che spara a raffica le cellule tumorali (vedi sopra). La foto è stata discussa su un sito di blogging di Bild alla voce: Simbolo (- foto) del futuro [45].

AZoNano - Giornale Online di Nanotecnologia - Spermsorter.

Figura 7. nanorobot Medico. Illustrazione del Computer di un nanorobot medico che tiene uno spermio. La tecnologia Microscopica del robot ha potuto essere sviluppata in futuro per trattare i disordini, quale la sterilità, nei nuovi modi. Questo commputer ha identificato uno spermio adatto (cella riproduttiva maschio) e sta guidandolo verso l'uovo (cella riproduttiva femminile, non veduta) dove la fertilizzazione accadrà. LIBRERIA DELLA FOTO DI VISIONI/SCIENZA DEL VINCITORE HABBICK

Appena poichè il Nautilus si è trasformato in in un simbolo positivo del futuro alla conclusione del diciannovesimo secolo, in modo da nel nanoboat è diventato un simbolo del futuro all'inizio del XXI secolo. Come il Nautilus, il nanoboat è là fare - un futuro finora utopistico - il visibile invisibile e, nel trattamento che trasforma la scienza in uno spettacolo che promette le maturazioni spettacolari per tutte le specie malvagità. Che Buisine ha scritto nel 1974 circa le descrizioni di Verne degli oceani si applica parimenti ai nanoboats moderni: “Théâtrale visibile dei Sen dell'Au di représentation del qu'une di alors più n'est del du di descrizione del comme del donne dell'esperto in informatica di qui del Ce, scientifique di en scène du discours del mise del une.„ (Quello che si presenta poichè una descrizione del visibile è alla fine niente ma una prestazione nel senso teatrale, una visualizzazione teatrale di discorso scientifico) [46]. Ci sono altre continuità fra il Nautilus e i nanoboats. In entrambi i casi, il fatto ed il romanzo si fondono. Appena poichè Verne ha aggettato che cosa era tecnologicamente allora fattibile in un futuro romanzato, così gli nano-illustratori oggi aggettano che cosa è fattibile nano-tecnologico in un futuro romanzato. In sia riveste i furieri che gli illustratori ritengono (o speranza) quello, un certo giorno, questo futuro si trasformeranno nel presente. Sia nei casi, anche, la formazione che la ricreazione si fondono. Il pubblico di visualizzazione e della lettura è non solo informato circa scienza, scienza è presentato sotto forma delle immagini ricreative. C'è una differenza tuttavia: il Nautilus immaginario, una volta che diventasse reale, dice sotto forma del U.S.S. Il Nautilus, potrebbe essere utilizzato nei vari modi, proteggere o distruggere la vita, ma non potrebbe trasformare direttamente la vita. Nanomachines, se diventano mai reali, potrebbe fare bene questo [47].

Per Samuel Taylor Coleridge, il poeta Inglese del XIX secolo famoso, l'immaginazione era il collegamento fra l'uomo ed il mondo. Nel caso degli st di nanobo (a), l'immaginazione penetra nella memoria di questo collegamento fra gli esseri umani ed il mondo e fa i limiti fra il liquido due. L'Immaginazione si alimenta l'esperienza per rappresentare il futuro e si alimenta il futuro per mobilizzare il presente. Questo articolo ha provato a mostrare come alcune immagini culturalmente ben-trincerate stanno contribuendo a costruire e collegare le visioni di un futuro di posthuman al presente. Come l'ingegneria genetica e biotecnologia, il nanoscience (come amalgama, alcuni potrebbero dire, di entrambi) evoca le visioni alte sia di speranza che timore e, secondo le immagini esaurite dagli scienziati, politici ed imprenditori, futures differenti può essere costruito sul retro di tali immagini. Considerando Che i Motori di Drexler delle Creazioni, principalmente, sono stati integrati narrativo in un discorso di timore e della distruzione, il Nautilus, nelle sui vari forme e moduli, è diventato un'icona di progresso scientifico e, dopo la fusione con di altre immagini, di un'icona di speranza e di guarigione nel nanoscience medico.

Mentre il Hub Zwart [48] recentemente ha precisato riguardo a genomica, le analisi precedenti delle sorgenti letterarie e visive hanno indicato che la comprensione pubblica della ricerca scientifica tende a contare su un numero limitato delle immagini di base e stereotipate [49, 50] quale il filosofo Francese Gaston Bachelard ha chiamato archetipi del `'. Si riferiscono alle aspettative tipiche che stendono il pubblico tendono ad avere vis-à-vis scienza, alle immagini di base che esortano sia il fascino che il disagio fra il pubblico at large. Il Nautilus, una volta che miniaturizzato, raggiunge con tali immagini archetipo e con esseri umani dei segreti' per le piccole cose che abitano nel nascosto in o fascino eterno mondi, da Lilliput e Pollice di Tom al Viaggio Fantastico e Horton Hears del Dott. Seuss Che (dove Horton l'Elefante sente un grido per guida da una macchietta di polvere e prova a proteggere le creature infinitesimali che vivono su). Per di più tuttavia, raggiunge con i miti e le legende circa gli esploratori intrepidi nell'esplorazione fantastica dei veicoli che cosa alcuni chiamano il ` frontiera senza fine' del nanoscience [51].

Senza il nanosubmarine (che evoca gli attributi relativamente positivi di nano, quali invisibilità e micro-locomozione, ma non auto-replica), il viaggio del nanoscience potrebbe entrare nelle acque molto più oscure dell'immaginazione e dell'aspettativa pubbliche. Con il sottomarino come un'icona o simbolo è molto più facile a vendita del `' nana al pubblico (appena come l'uso del libro del ` di vita' metafora ha reso vendendo il progetto Genoma Umano più facile, vedono [52]). Questo potenziale positivo recentemente è stato sfruttato per esempio da General Electric in

Riconoscimento

Questo articolo è stato scritto all'Istituto per lo Studio sulla Genetica, Biorisks e la Società, che è costituita un fondo per parzialmente dalla fiducia di Leverhulme. Vorrei ringraziare Robert Dingwall, Colin Milburn, Anita e Malcolm Boshier, Cecily Palmer e Nick Wright per le loro osservazioni utili ed mio figlio Matthew per i suoi suggerimenti d'ispirazione.

Riferimenti

       Pietra, V., “Sviluppando una Nanotecnologia Sicura„, Notizie del Caso (Campagna per Scienza & Costruire nel, 44, 8, 2005.

       Drexler, E.K., Motori della Creazione: L'era venente di nanotecnologia. Libri dell'Ancora, 1986.

       Crichton, M., Preda. Harper e Collins, Londra

       Jones, R., “Il Futuro di Nanotecnologia„, Mondo di Fisica, Agosto 2004: http://www.physicsweb.org/objects/news/8/7/17/jones.pdf.

       Jones, R., Commputer Molli: Nanotecnologia e Vita, Università di Oxford Oxford

       Lopez, J., “Colmando le Lacune: La Fantascienza in nanotecnologia„, Hyle - Giornale Internazionale per Filosofia di Chimica (numero speciale “sulle Sfide di Nanotech "), 10 (2) 129-152, 2004.

7. Evans, A.B., “Il Utopias Veicolare di Jules Verne„, Trasformazioni di Utopia: I Punti Di Vista Cambianti della Società Perfetta, Shusser, il G., AMS Stampano, New York, 99-108, 1999.

       Milburn, C., “Nanotecnologia nell'Età di Assistenza Tecnica di Posthuman: La Fantascienza come Scienza„, Hayles, K.N., ed., NanoCulture. Implicazioni di nuovo technoscience, Intelletto, 109-129, 2004.

       Milburn, C., Nanoscience in Libri di Fumetti, nella preparazione.

    Hayles, K.N., ed., NanoCulture. Implicazioni di nuovo technoscience, Intelletto, 2004. 12

11. L'EMBO Riferisce 2 (5) 367-370, 2001; doi: 10.1093/embo-reports/kve104.

12.   

    Godsell, D., Macchinario Vivente. Bionanotechnology: Lezioni dalla Natura, 2003.

    PABE, Relazione Finale: Percezioni Pubbliche delle Biotecnologie Agricole dentro, 2002. http://www.pabe.net

    Conferenze di Reith, Signore Broers, 2005: Triumph di Tecnologia, Conferenza 4: Nanotecnologia e Nanoscience: http://www.bbc.co.uk/radio4/reith2005/lecture4.shtml

    Silva di de Souza e, A., “L'Immaginario Invisibile: Spazi del Museo, realtà ibrida e nanotecnologia„, Hayles, K.N., ed., NanoCulture. Implicazioni di nuovo technoscience, Intelletto, Londra

    Toumey, C., “Descrizioni per Nanotech: Prevedendo le reazioni del pubblico alla nanotecnologia„, Techne 8 (2), 88-116, 2004.

    Weingart, P., “Von Menschenzuchtern, und di Weltbeherrschern skrupellosen i Genies - der Wissenschaft im Spielfilm di das Bild„, Recuperato su 02/04/05 da: http://www.scienceandfiction.de/en/04/pdf/008Weingart.pdf.

    Il Nuovo Mondo Coraggioso di Nanotecnologia, Gran-Bretagna http://www.ukinindia.com/magazines/britaintoday/BTInnerpage.asp?IssueId=77&magzineId=3&SectionId=557

    Robin, C., ONU Monde Connu et Inconnu: Jules Verne, H.V.B. Editeur-Imprimeur, 1978. 133

21.    Dewdney, A.K., “Nanotecnologia -- In Cui Sottomarini Circolatori Minuscoli Molecolari di Controllo di Computer„, Americano Scientifico 258 (Gennaio) 100-103 (101), 1988.

    Patito, J., “Verso i Nano-Pesce-Bots? „, Military.com, il 12 febbraio 2003: Recuperato su 12/04/05 da: http://www.military.com/NewContent/0,13190,Buff_021203,00.html.

    Nerlich, B., Clarke e Dingwall, Romanzi del R. “, Fantasie e Timori: Le fondamenta letterarie del dibattito della clonazione„, Giornale di Semantica Letteraria, 30, 37-52, 2001.

    Nerlich, B., Johnson, S. e Clarke, D.D.

    Miksanek, T., “Medici Microscopici e Sacchi Neri Molecolari: La prescrizione della Fantascienza per nanotecnologia e medicina„, Letteratura e Medicina 20 (1), 55-70, 2001.

    Verne, J. (1869 in avanti). Leghe sous dei les mers/20.000 dei lieues del mille di Vingt sotto il mare. Varie edizioni: http://home.att.net/~karen.crisafulli/20000.html; http://jv.gilead.org.il/fpwalter/

    Shultz, W., “Nanotecnologia: Le grandi Notizie seguenti di cosa„, del Prodotto Chimico e di Assistenza Tecnica, 78 (18) 41-77, 2000.

    Nerlich, B., “travers del à di Viaggio l'impossible. Actes de Jules Verne di trois dell'en di Pièce - fantastique di interprétation del d'une di Essai„, Jules Verne 5, Raymond, F., Lettres Modernes, 117-130, 1987.

    Nerlich, B., für di Illustrationen del der di Bedeutung muore Jules-Verne-Rezeption. Il für di das Lehramt del für di Ersten Staatsprüfung del der di Schriftliche Hausarbeit im Rahmen muore für Lehrämter di Erste Staatsprüfungen del für del DEM Staatlichen Prüfungsamt del vorgelegt di Sekundarstufe II uno Schulen, Düsseldorf, 1982.

    Wolfe, G.K. Noto e lo Sconosciuto: L'Iconografia della Fantascienza, SU, l'OH, 1979.

    Taylor, 1968.

    Futurama, Parassiti Persi, 2001. Recuperato su 03/05/05 da: http://www.tvtome.com/tvtome/servlet/GuidePageServlet/showid-249/epid-15024/

    Fato Profugus, Istologia e Matt Groening, weblog, il 22 gennaio 2001. Recuperato su 15/05/05 da: http://fatoprofugus.net/journal/2001-01-22-0006-0600.html

    Jr. di Freitas, R A., Nanomedicine, Volume I: Capacità Di Base, Scienze Biologiche di Landes, 1999: http://www.nanomedicine.com

    Feynman, R P., “Là è Abbondanza di Stanza al Fondo„, all'Organizzazione ed alla Scienza 23, 22-36, 1960.

    Posto di Vos, J. e Kroeker, K.L. Writing il Futuro: Computer nella Fantascienza. Caricatore del Computer, Gennaio, 29-37 2000.

37.    Kaku, M., Visioni: Come la scienza rivoluzionerà i 21st il Secolo, la Stampa dell'Università di Oxford, Oxford8.

    McGuire, N.K., “Nano nelle Notizie„, Innovazione Chimica, 31 (11) 60-61, 2001. Recuperato su 20/05/05 da: http://pubs.acs.org/subscribe/journals/ci/31/i11/html/11inet.html

    Kaku, M., Mondi Paralleli: Un viaggio con la creazione, le più alte dimensioni ed il futuro dell'universo, 2004.

    Kaku, M., “La Fisica del Viaggio Interstellare„, 2005. Recuperato su 15/04/05 da: http://www.mkaku.org/articles/physics_of_space_travel.shtml

    NanoBot di Howard Lovy, “Tutti viviamo in un sottomarino nano„, Il 4 settembre 2004. Recuperato su 16/03/05 da: http://www.nanotech-now.com/news.cgi?story_id=05438

    Merkle, il R C., “È un Piccolo, Piccolo, Piccolo, Piccolo mondo„, Esame 100 della Tecnologia (2) 25-32, 1997.

    Lakoff, G. e Johnson, il M., Metafore Viviamo Vicino, Università Chicago di Chicago

    Melbourne http://www.newscientist.com/article.ns?id=mg18524812.800

    Bildblog: Deutsche Boulevardzeitung del große di eine del über di Notizen, Il 6 gennaio 2005. Recuperato su 17/04/05 da: http://www.bildblog.de/?p=415

    Buisine, A., “ONU case limite de la description: L'énumération. Mer sous dei les dei luoghi del mille di L'example de Vingt„, Descrizione della La: Universitaires di Nodier, di Sue, di Flaubert, di Hugo, di Verne, di Zola, di Alexis, di Fénelon, di Université de Lille III e delle Edizioni, Lille, 81-102, 1974.

    Milburn, C., “Disintegrando l'Organismo di Postbiological„, Nuova Cronologia Letteraria, 35, 2005 (prossimo).

    Zwart, H. e de Beauford, “Sfidando gli Stereotipi„, Centro per la Società e Genomica, NL, n.d.:

    Turney, J., i Passi di Frankenstein. Scienza, la genetica e Cultura Popolare, Stampa di Yale University, New Haven/Londra: Stampa di Yale University, 1998.

    Van Dijck, J., Imagenation. Immagini Popolari della Genetica, New York University New York

    Glimell, H., “Grandi Visioni e Politica di Lilliput: Mettendo in Scena la Prospezione della Frontiera Senza Fine del `'„, in Baird, nel D., in Nordmann, nel A. & in Schummer, J. (eds.), Scoprente il Nanoscale, Stampa dell'IOS, Amsterdam

    Avise, J.C., “Metafore Genomiche Evolventesi: Un nuovo sguardo al linguaggio di DNA„, Scienza, 294 (5) 86-87, 2001.

    “Il Viaggio Fantastico del GE„. Recuperato su 02/06/05 da: http://www.boingboing.net/2004/08/16/ges_fantastic_voyage.html.

Brigitte Nerlich
Istituto per lo Studio sulla Genetica, su Biorisks e sulla Società
Università di Nottingham
Costruzione di Scienze Sociali e di Legge
Ala Ad Ovest, Sosta dell'Università
Nottingham, NG7 2RD
Il REGNO UNITO

Email: Brigitte.Nerlich@nottingham.ac.uk

Date Added: Dec 23, 2005 | Updated: Jun 11, 2013

Last Update: 13. June 2013 06:42

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this article?

Leave your feedback
Submit