BuckyBalls - Una Particella Elementare di Nanotecnologia, Come Fare Loro, Cronologia, i Beni e le Domande

Argomenti Coperti

Sfondo

Cronologia di Buckytubes e di Buckyballs

Buckyballs

Fabbricazione del Buckyballs

Applicazioni di Buckyball

Sfondo

Appena poichè la particella elementare chiave a vita su terra è l'atomo di carbonio, il carbonio è il tasto ad una delle filiali di promessa di nanotecnologia. Gran Parte della ricerca e della commercializzazione correnti di nanotecnologia conta sui tubi, sui collegare e sulle palle fatti dagli atomi di carbonio. Tutti sono conosciuti da una serie di nomi. I tubi basati carbonio possono essere nanotubes del carbonio, buckytubes ed i tubi molto lunghi si riferiscono a spesso come nanowires. Le palle sono conosciute come i fullerines o buckyballs.

Cronologia di Buckytubes e di Buckyballs

I ricercatori Russi hanno scoperto i nanotubes del carbonio negli anni 50 ma la ricerca è stata pubblicata soltanto nel Russo e la Guerra Fredda ha significato che questi informazioni non erano ampiamente - disponibili. In carbonio circostante di conoscenza degli anni 80 i nanotubes e le palle diventano più diffusi. Le palle hanno somigliato alla forma della cupola geodetica progettata dall'Americano, il R. Buckminster Fuller e il buckyball o il fullerene è stato nominato nel suo onore. Il modulo più semplice di buckyball è la C60 Buckminsterfullerene. Una forma immediatamente riconoscibile per è pallone da calcio come le funzionalità.

Figura 1.60

Buckyballs

Nel buckyball o nel buckminsterfullerene più semplice sono 60 atomi di carbonio con ogni atomo di carbonio in covalenza tenuto da adesivo a tre atomi di carbonio adiacenti. La sfera risultante è intorno a 1nm di diametro. Altri fullerenes esistono con il loro nome dato dal simbolo per carbonio, C, seguita dal numero degli atomi di carbonio presenti, per esempio C60, C70 e C80.

Fabbricazione del Buckyballs

Sebbene i buckyballs si presentino spontaneamente in natura dalle origini semplici quanto la fuliggine della candela, la loro scoperta è un avvenimento molto recente. Il ricercatore Giapponese Eiji Osawa dell'Università Tecnologica di Toyohashi ha proposto l'esistenza dei buckyballs nel 1970.

Tuttavia, ha catturato fino ad agosto 1985 affinchè Richard Smalley, Harry Kroto ed il Ricciolo di Bob esegua un esperimento in U.S.A.

per produrre le più grandi quantità per i ricercatori di scopi di studio dal Max Planck Institute e delle forze combinate per mettere a punto un metodo che ha utilizzato due elettrodi del carbonio in un'atmosfera del neon o dell'elio. Quando un arco è stato generato fra i buckyballs degli elettrodi sono stati generati con la fuliggine del carbonio che ha richiesto la rimozione da un solvente.

Ciò non era ancora abbastanza quantità per gli scopi commerciali. Parecchi metodi ora esistono per la fabbricazione dei buckyballs negli importi di tonnellaggio ma tendono ad essere un segreto commerciale molto attentamente custodetto. Il primo metodo di produzione in serie è conosciuto come sintesi di combustione. La sintesi di Combustione brucia una miscela dell'ossigeno e dell'idrocarburo a pressione bassa produrre i buckyballs puri di 95%.

Applicazioni di Buckyball

Un intervallo delle applicazioni di promessa esiste per i buckyballs. Con i buckyballs che hanno durezza analoga di o maggior di quella del diamante, i ricercatori hanno veduto la promessa per uso del buckyball all'interno dell'armatura. Questa durezza egualmente permette che i buckyballs si aggiungano ai vari polimeri per renderli più forti.

I buckyballs Modificati egualmente stanno sviluppandi come antiossidanti per uso in esseri umani. Quando un buckyball incontra un radicale libero, l'elettrone spaiato nel radicale libero si unisce con un elettrone delocalised nel buckyball. Il buckyball è modificato per renderlo solubile in acqua ed adatto ad uso medico.

Modificando un buckyball aggiungendo o sostituendo un atomo per cambiare i beni del buckyball è chiamato functionalization.

I buckyballs di Functionalized stanno sviluppandi per la consegna mirata a della droga. Il buckyball imballa una dose minuscola di una droga particolare. Gestendo il functionalization del buckyball il resti della droga ha imballato finché il buckytube non raggiungesse il sito in cui la droga fosse richiesta. Il buckyball poi la rilascia.

Sorgente: AZoNano

Per ulteriori informazioni su questa sorgente visualizzi prego AZoNano

Date Added: Nov 8, 2006 | Updated: Jun 11, 2013

Last Update: 13. June 2013 12:39

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this article?

Leave your feedback
Submit