Carbonio Nanotubes - Analisi di Microspectral di Carbonio Nanotubes Facendo Uso di Strumentazione dalle Tecnologie di CRAIC

Lista di Argomento

Sfondo
Introduzione
Misure di Microspectral
Rappresentazione Ultravioletta
Risultati

Sfondo

Le Tecnologie di CRAIC è i mondi che piombo il rivelatore degli strumenti scientifici dell'intervallo UV-visibile-NIR per microanalisi. Questi includono gli strumenti UV-visibili-NIR del microspectrophotometer di serie di QDI destinati per aiutarvi la misura non-distruttivo i beni ottici dei campioni microscopici. I microscopi di serie del UVM di CRAIC coprono l'intervallo UV, visibile e di NIR e vi aiutano ad analizzare con le risoluzioni di submicron molto al di là dell'intervallo visibile. Le Tecnologie di CRAIC egualmente ha il microspectrometer di Raman di serie del CTR per l'analisi non distruttiva dei campioni microscopici. E non dimentichi che CRAIC appoggia fiero i nostri prodotti del microscopio e di microspectrometer con servizio e supporto ineguagliati.

Introduzione

I nanotubes del Carbonio sono cilindri vuoti estremamente sottili fatti degli atomi di carbonio. Il Loro diametro può essere piccolo quanto alcuni nanometri, mentre la loro lunghezza può spettare a parecchi millimetri. Nanotubes, secondo la loro struttura, può essere metalli o semiconduttori. Sono egualmente materiali estremamente forti ed hanno buona conducibilità termica. Le caratteristiche di cui sopra hanno generato l'interesse nel loro uso possibile in unità nano-elettroniche e nano-meccaniche. Altre applicazioni comprendono le ottica, la scienza dei materiali e l'architettura.

In questo le applicazioni documento, esaminiamo un campione dei nanotubes del carbonio depositati su un contratto provvisorio circolare del coperchio di vetro. In particolare, l'analisi microspectral nella capacità di assorbimento e nella riflessione come pure la micro analisi della rappresentazione alle lunghezze d'onda ultraviolette sono studiate.

Per l'analisi microspectral nella capacità di assorbimento e nella riflessione, 50 scansioni sono state fatte la media con ogni misura, l'area di campionamento era 14 da 14 micron e l'ampiezza dello spettro era 300 a 800 nanometro. Nella capacità di assorbimento, il riferimento si è acquistato con uno spazio all'aperto sulla lastra di vetro circolare. Per la riflessione, uno specchio di alluminio è stato utilizzato come il riferimento. Le Misure sono state effettuate a parecchie posizioni attraverso il campione.

La Rappresentazione egualmente è stata eseguita sia nell'indicatore luminoso trasmesso che riflesso. Dalla luce ultravioletta dei blocchi di vetro inferiore a ~320 nanometro nella lunghezza d'onda, la presenza del contratto provvisorio del coperchio di vetro ha limitato la scelta delle lunghezze d'onda della rappresentazione al di cui sopra quel taglio. Le lunghezze d'onda della rappresentazione sono state scelte così come 320 nanometro e 365 nanometro. La Rappresentazione è stata eseguita con un obiettivo capace di ultravioletto 100X.

Misure di Microspectral

Le seguenti due figure video il microspectra di riflessione e di capacità di assorbimento del campione del nanotube del carbonio come pure le acquisizioni immagini. Il quadrato nero nel centro di ogni immagine è l'area di campionamento (14 x 14 micron) ed il campo visivo di ogni immagine è di 480 x 430 micron.

Rappresentazione Ultravioletta

Le prime due immagini sotto sono indicate nell'indicatore luminoso trasmesso alle lunghezze d'onda della rappresentazione di 365 e di 320 nanometro rispettivamente. Per riferimento, il campo visivo per queste immagini è di 84 x 64 micron.

Le immagini di Riflessione alle lunghezze d'onda di 365 nanometro e di 320 nanometro sono indicate nelle due immagini rimanenti qui sotto.

Risultati

Il microspectra di Capacità Di Assorbimento dai nanotubes del carbonio mostra una diminuzione nella capacità di assorbimento mentre la lunghezza d'onda aumenta. Ciò è indicativa del colore marrone del campione all'indicatore luminoso trasmesso. All'indicatore luminoso riflesso, ci sono un aumento graduale nella riflessione con la lunghezza d'onda come pure alcuni picchi e valli variabili nella lunghezza d'onda inferiore a 450 nanometro che dipendono dalla posizione di misura del campione.

La rappresentazione Ultravioletta del campione del nanotube del carbonio rivela parecchie caratteristiche distinte al micro disgaggio. Se il campione fosse stato montato su un materiale di trasmissione più ultravioletto, quale quarzo invece di vetro, questo avrebbe permesso la rappresentazione alle più brevi lunghezze d'onda e così l'opportunità risolvere le più piccole funzionalità.

Autore Primario: Dott. JIM Thorne

Sorgente: Analisi del Campione di NAnotube del Carbonio dalle Tecnologie di CRAIC.

Per ulteriori informazioni su questa sorgente visualizzi prego le Tecnologie di CRAIC

Date Added: Nov 21, 2009 | Updated: Jun 11, 2013

Last Update: 13. June 2013 23:17

Ask A Question

Do you have a question you'd like to ask regarding this article?

Leave your feedback
Submit