Rischi di Nanotecnologia - La Più Grande Maschera per l'Affare e l'Importanza “di Dovuta Diligenza„

Dott. Steven M. Hankin, Direttore delle Operazioni & Senior Consultant nella Valutazione del Rischio, SAFENANO
Autore Corrispondente: steve@safenano.org

Sta aumentando il consenso che affinchè la nanotecnologia raggiungiamo il suo potenziale massimo, dobbiamo lavorare non solo per capire gli itinerari dell'esposizione e di rischi per minimizzare i rischi, ma impiegare i provvedimenti cautelari responsabili e ragionevoli mentre c'è ancora incertezza. Fra le molte lezioni che l'eredità dell'amianto fornisce la nanotecnologia, uno degli la più importanti è discutibilmente necessità di adottare e documentare l'implementazione delle pratiche sicure alla luce di nuova prova che conferma l'esistenza di un rischio. È prudente affinchè l'industria vedi “la più grande maschera„ e da sostenere o applicare le pratiche rimanere informato della prova scientifica emergente ed agire per attenuare i rischi potenziali a salubrità, all'ambiente ed alla continuità di affari.

Il trattamento olistico di analisi dei rischi, sostenuto e praticato da SAFENANO - il Centro del MNT del REGNO UNITO di Eccellenza nella Sicurezza di Nanotecnologia - è la base della valutazione, della gestione e della comunicazione di danno potenziale dalle sostanze, dai trattamenti o dalle tecnologie. Sostenendo questo trattamento sia un intervallo delle raccomandazioni e dei codici morali professionali emergenti ed evolventesi per i ricercatori che trattano i nanomaterials, a risorse basate a pratica, orientamento & standard e schemi dell'accreditamento per le organizzazioni che desiderano dimostrare pubblicamente “la dovuta diligenza„.

I vantaggi per l'industria nell'adozione dell'approccio dinamico e completo alla gestione dei rischi di nanotecnologia, facendo uso di un approccio di pensiero di ciclo di vita, sono che fornisce i) una base per amministrazione responsabile dei nanoproducts e delle nanotecnologie, fornente la prova di conformità (ed anticipato) la legislazione esistente; ii) la previsione di emergenza pubblica lungo la catena di fornitura che può influenzare come il rischio è identificato e gestito; ed iii) guida per supportare processo decisionale strategico, investimento, accesso al mercato e prodotto/sviluppi trattati.

L'obiettivo di valutazione degli attributi di un rischio è di guadagnare una migliore comprensione determinando l'impatto, la probabilità ed il calendario previsti del rischio. Tuttavia, le decisioni circa il significato del rischio sono influenzate dal grado di incertezza residua. Il problema di definizione dei criteri operativi per “i rischi accettabili„ e “inaccettabili„ è particolarmente importante relativamente alle sanità ed all'ambiente in assenza delle soglie dell'esposizione. La Definizione del rischio “accettabile„ richiede la conoscenza scientifica come pure un apprezzamento dei limiti di quella conoscenza. Richiede una buona comprensione del contesto del rischio e richiede la volontà, dalle società e dalle agenzie regolarici se del caso, di occuparsi apertamente di queste di emissioni difficili, variabili e cariche di valore. Ciò è forse il più emotivo e quello degli aspetti più provocatori di gestione dei rischi che continua a evolversi con l'influenza dei fattori sociali e politici.

In conclusione, la ricerca in corso sulla salubrità e le conseguenze sull'ambiente dei nanomaterials sta identificando le preoccupazioni e le lacune che autorizzano l'atto preventivo e più ulteriormente studiano. Safenano ed i sui collaboratori continuano all'identità e colmano le lacune lavorando di intervallo dei consegnatari accademici e di governo dell'industria, per assicurare lo sviluppo sicuro, responsabile e informato di nanotecnologia. Più informazioni su come SAFENANO può supportarvi nello sviluppo sostenibile di nanotecnologia sostenuto tramite documentata, approccio completo e rispondente sono disponibili al nostro sito Web www.safenano.org.

Copyright AZoNano.com, Dott. Steven M. Hankin (SAFENANO)

Date Added: Feb 8, 2010 | Updated: Jun 11, 2013

Last Update: 13. June 2013 23:17

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this article?

Leave your feedback
Submit