Prova di Nanomechanical dei Materiali Automobilistici di Rendimento Elevato

Dagli Editori di AZoNano

Indice

Introduzione
Requisiti del Settore Automobilistico
NanoTest Avvantaggioso
     Capacità Uniche del NanoTest Avvantaggioso
     Effetto di Impatto sui Rivestimenti di PVD
     Applicazioni di NanoTest Avvantaggiose nel Settore Automobilistico
Conclusioni
Circa i Micro Materiali

Introduzione

Le Componenti ed i materiali che sono utilizzati nel settore automobilistico dovrebbero esibire l'alte consistenza ed affidabilità poiché è importante che funzionano bene nelle condizioni di funzionamento altamente difficili. Le caratteristiche di funzionamento state necessarie per l'ottimizzazione di tali materiali sono fornite dal NanoTest Avvantaggioso.

Requisiti del Settore Automobilistico

Fino ai veicoli utilitari e nazionali sono interessati, è essenziale per aumentare la vita e l'affidabilità delle componenti usate. Per questo motivo, c'è una maggior esigenza di ricerca e sviluppo in questa area. L'ottimizzazione dei rivestimenti e dei trattamenti di superficie per resistenza all'usura è un punto importante per permettere alla progettazione per il risparmio di temi migliore combinato con l'affidabilità. La Riunione di questi requisiti è possibile con il NanoTest Avvantaggioso.

NanoTest Avvantaggioso

Il sistema Avvantaggioso di NanoTest dai Micro Materiali combina parecchie tecniche di collaudo nanomechanical in un singolo strumento. Può anche funzionare alle temperature fino a 750°C che significa che sta usando sempre più per caratterizzare materiali e le componenti di rendimento elevato ad alta temperatura e quali le cellule e l'elettronica aeronautica attraverso l'industria aerospaziale.

Capacità Uniche del NanoTest Avvantaggioso

Lo strumento può condurre la prova nanomechanical alle temperature fino a 750°C che significa che sempre più sta utilizzando per la misura dei beni meccanici dei materiali di rendimento elevato per una vasta gamma di applicazioni nell'industria automobilistica, dal telaio allo sviluppo del motore.

Effetto di Impatto sui Rivestimenti di PVD

I rivestimenti di PVD quali TiAlN e AlCrN principalmente sono usati come rivestimenti dell'utensile per il taglio, ma la loro resistenza di ossidazione eccellente ed alta durezza calda nell'ambito degli estremi di caricamento, del tasso di carico e della temperatura, hanno reso loro i candidati per uso potenziale nell'industria automobilistica.

Figura 3 mostra l'impatto ad alta temperatura in cui il rivestimento di TiAlN è più resistente alla frattura dovuta affaticare a 500ºC (curva blu) che il 25ºC (curva rossa).

Figura 3. comportamento di Temperatura Elevata di TiAlN a 25°C (rosso) e a 500°C (blu).

Applicazioni di NanoTest Avvantaggiose nel Settore Automobilistico

Il NanoTest è usato da molti produttori automobilistici internazionalmente applauditi, per la caratterizzazione e l'ottimizzazione di quanto segue:

  • Vernici di rendimento elevato
  • Poliuretani
  • Rivestimenti di PVD
  • Rivestimenti di rendimento elevato
  • Shell del cuscinetto della testa di biella
  • Iniettori di combustibile
  • Leghe del Pistone
  • Materiali Leggeri del telaio
  • Pneumatici Compositi
  • Rivestimenti, dischi e cuscinetti di Innesto
  • Cuscinetti e dischi di Freno
  • Pile a combustibile

Conclusioni

Il NanoTest Avvantaggioso ha capacità uniche che assicurano il suo uso nel settore automobilistico. È usato per una vasta gamma di applicazioni a causa della sua capacità di lavoro alle temperature fino a 750ºC dove può simulare più esattamente le condizioni di gestione di vita reale confrontate alle prove di temperatura ambiente del ther.

Circa i Micro Materiali

Nel 1988 i Micro Materiali Stabiliti è stato continuamente alla prima linea di innovazione, con il nostro approccio aprente la strada che piombo a tre primi del mondo:

  • Il primo tester commerciale di impatto del nanoscale, per fatica corrosiva di usura, di resistenza e del contatto.
  • La prima fase ad alta temperatura commerciale di nanoindentation, capace di raggiungimento delle temperature fino a 750°C.
  • La prima cella liquida, permettendo la prova dei campioni che completamente sono immersi in un liquido.

I Micro Materiali forniscono la strumentazione nanomechanical innovatrice e versatile della prova e rispondono agli sviluppi nelle applicazioni in risposta alle esigenze di mercato e del cliente. L'integrità, l'affidabilità e l'accuratezza della nostra strumentazione è preminenti, come è la nostra relazione con i nostri utenti.

Questi informazioni sono state originarie, esaminate ed adattate dai materiali forniti dai Micro Materiali.

Per ulteriori informazioni su questa sorgente, visualizzi prego i Micro Materiali

Date Added: Jul 5, 2011 | Updated: Jun 11, 2013

Last Update: 14. June 2013 06:59

Ask A Question

Do you have a question you'd like to ask regarding this article?

Leave your feedback
Submit