Site Sponsors
  • Oxford Instruments Nanoanalysis - X-Max Large Area Analytical EDS SDD
  • Park Systems - Manufacturer of a complete range of AFM solutions
  • Strem Chemicals - Nanomaterials for R&D

I Chip DPN-Creati di Nanopattern Forniscono il Controllo Ineguagliabile di Differenziazione di Cellula Staminale

Published on May 5, 2009 at 10:39 AM

Cella di NanoStem, una divisione di NanoInk, Inc., annunciata oggi che il Professor John Hunt del Centro BRITANNICO per Assistenza Tecnica del Tessuto (UKCTE) all'Università di Liverpool presenterà i risultati di un progetto di ricerca in corso e di collaborazione che fa leva la tecnologia privata di Nanolithography® della Penna della Immersione di NanoInk (DPN®) per creare i biochips nanopattern omogenei e la funzionalità delle cellule di controllo in un modo prevedibile e riproducibile. Il Professor Duncan Graham del Centro di NanoMetrology Molecolare all'Università di Strathclyde a Glasgow, Scozia egualmente sta collaborando sul progetto. Il Professor Caccia presenterà questi dati emozionanti alla Conferenza di Nanotech dell'Istituto della Tecnologia di NanoScience + all'Expo 2009 che sono tenute a Houston, il Texas, Domenica 3 Maggio, al Giovedì 7 Maggio.

I dati evidenzieranno che i chip nanopattern DPN-creati forniscono il controllo ineguagliabile di differenziazione della cellula staminale compreso la conservazione delle cellule staminali adulte in un modulo non differenziato come pure l'induzione della differenziazione ad una popolazione omogenea di un tipo mirato a della pila, secondo la chimica e la topografia del reticolo.

“Con i nostri sforzi ed uso di collaborazione della nostra tecnologia nanopatterning di DPN, potremo fornire farmaceutico e società di Biotech con accesso alle grandi e sorgenti rinnovabili delle popolazioni omogenee delle cellule staminali differenziate per la scoperta della droga, sviluppo della droga ed alta selezione di capacità di lavorazione,„ ha detto Haris Jamil, Vicepresidente della Divisione Cellulare del NanoStem di NanoInk.

“Siamo molto emozionanti circa i risultati che stiamo generando in questo progetto,„ ha detto il Professor John Hunt, UKCTE. “I dati indicano che la tecnologia privata di Nanolithography della Penna della Immersione di NanoInk può essere usata per presentare gli ambienti adatti ad orientamento ed a controllo delle cellule staminali per lo sviluppo nelle popolazioni fenotipico definite funzionali delle celle.„

“Il progetto ed i dati successivi generati finora sono impressionanti. C'è grande potenziale in questo progetto ed è definitivamente degno parlare di,„ ha detto il Professor Duncan Graham, Centro di NanoMetrology Molecolare all'Università di Strathclyde. “Ogni componente di questa collaborazione è essenziale nel muovere il progetto in avanti e nella generazione dei risultati tangibili nella scoperta della droga, nello sviluppo della droga e nella medicina a ricupero.„

“I risultati che stiamo generando in questo sforzo emozionante genereranno le riduzioni dei costi sostanziali,„ ha detto James M. Hussey, direttore generale di NanoInk. “Ma più d'importanza, la ricerca ci muove un punto più vicino verso la fornitura delle opzioni per i pazienti che possono richiedere un approccio a ricupero al trattamento.„

I risultati del progetto seguono un annuncio nel marzo 2009 che dettaglia la ricerca e gli accordi di licenza uniti fra NanoInk, il UKCTE all'Università di Liverpool Liverpool, in Inghilterra ed il Centro di NanoMetrology Molecolare all'Università di Strathclyde a Glasgow, Scozia.

La presentazione del Professor Caccia sarà mercoledì 6 maggio, alla Centrale di 10:30 di mattina, al Centro di Convenzione di George R. Brown nella sala 370BE.

Per ulteriori informazioni sulla Conferenza di NSTI Nanotech & sull'Expo 2009, visualizzi prego www.nsti.org/Nanotech2009/.

Last Update: 17. January 2012 02:01

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit