Università Studi di Virus e nanoparticelle utilizzando strumenti NanoSight

Published on September 11, 2009 at 7:19 PM

La Scuola di Ingegneria Chimica presso l'Università di Birmingham è l'utilizzo di più NanoSight sistemi di caratterizzazione di nanoparticelle per lo studio dei virus e nanoparticelle di catalizzatore.

Confronto di tecniche (campione di una dispersione ematite): a) i dati NanoSight mostra tre picchi principali; b) i dati DLS per il campione stesso, unico picco, c) immagine TEM che mostra canottiere, doppiette, triplette e altre aggregazioni, d) confronto di TEM risultati, risultati NanoSight e il modello reticolare fuori. Figura per gentile concessione delle nanotecnologie 20 (2009) 275701 (4pp)

Lavorare in gruppo del professor Kevin Kendall, Marie-Curie Research Fellow, il dottor Shangfeng Du, dice "è uno strumento molto buono per noi per caratterizzare l'adesione molecolare e fratture, e l'interazione tra le particelle in aree di ricerca di catalizzatori e bioscienze. "

Ricerca del dottor Du si concentra sulle nanoparticelle catalizzatori per celle a combustibile. Un aspetto importante di questo sforzo è la sintesi di catalizzatori nanoparticelle di Pt, Ni e metalli di base, soprattutto per produrre nuovi gradi di aggregazione nella loro struttura, che caratterizzano le nanoparticelle per definire le nuove strutture, composizione e processi.

Per la caratterizzazione del catalizzatore, conoscere la dimensione delle particelle in base al numero è molto importante in quanto è direttamente collegata alla performance catalitica. Conoscendo la distribuzione delle dimensioni delle particelle in sospensione, le informazioni sul adesione molecolare come il singoletto, doppietto, tripletto e grandi aggregazioni possono essere ottenuti. Questo è molto utile nella comprensione del trattamento delle dispersioni.

Prima di scoprire circa NanoSight, il gruppo ha utilizzato principalmente microscopia elettronica (TEM e SEM) e di scattering di luce dinamica (DLS) per misurare la dimensione delle particelle e di aggregazione. Il vantaggio principale di analisi delle nanoparticelle NanoSight di tracking (NTA) è che le tracce delle particelle individualmente che consente di analizzare aggregazioni di piccole dimensioni come doppiette o triplette che non sono stati visti da DLS. Inoltre, può essere utilizzato per analizzare il campione con una concentrazione molto bassa che è molto difficile da DLS o tecniche di microscopia elettronica.

Il successo a Birmingham ha portato il dottor Du di anticipare risultati più in questo settore. Questo lavoro è già stato ampliato nella misurazione delle interazioni molecolari tra nanoparticelle e potrebbe avere un uso significativo di applicazione in diversi campi. Uno di questi è on-line di calibrazione delle concentrazioni numero di virus che possono essere studiati in contemporanea con le interazioni del virus con le superfici di polimeri.

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit