Site Sponsors
  • Oxford Instruments Nanoanalysis - X-Max Large Area Analytical EDS SDD
  • Park Systems - Manufacturer of a complete range of AFM solutions
  • Strem Chemicals - Nanomaterials for R&D

Gli scienziati Argonne Riconosciuto dalla American Physical Society per contributi eccezionali

Published on October 29, 2009 at 7:28 PM

Steven Pieper e Robert Wiringa, gli scienziati senior presso il Department of Energy (DOE), Argonne National Laboratory , hanno vinto il Tom 2010 W. Bonner premio per la fisica nucleare. Il premio sarà presentato dalla American Physical Society a Washington, DC, nel febbraio 2010.

Steven Pieper (a sinistra) e Robert Wiringa, scienziati senior presso Argonne National Lab, hanno vinto il Tom 2010 W. Bonner premio per la fisica nucleare.

Pieper e Wiringa, che sono fisici teorici, ha vinto il premio per sviluppare e applicare modelli di forze nucleari ed i metodi per calcolare le proprietà dei nuclei leggeri. Il premio riconosce di solito eccezionale ricerca sperimentale nel campo della fisica nucleare, ma in particolari circostanze può essere concessa per l'eccellente lavoro teorico.

"Siamo profondamente onorati di essere scelti per il Premio Bonner," Wiringa detto. "E 'stato il lavoro della nostra vita a sviluppare una migliore comprensione delle forze nucleari e dei nuclei."

Pieper e Wiringa sono stati pionieri nello sviluppo di modelli di queste forze. Wiringa ei suoi collaboratori al Jefferson Lab e altrove, ha sviluppato il potenziale Argonne v18, un modello di interazione nucleone-nucleone che è diventato uno standard de facto nella comunità di struttura nucleare. La capacità di condurre i calcoli degli acconti nuclei sempre più grandi richieste a computer e algoritmi utilizzati, i problemi che Pieper ha affrontato nel corso degli ultimi dodici anni con un state-of-the-art programma quantistica Monte Carlo. Questo programma ha permesso Pieper e Wiringa, insieme con i collaboratori presso la University of Illinois a Urbana-Champaign e Los Alamos National Laboratory, per sviluppare modelli diversi di tre-nucleone forze.

"Le interazioni tra nucleoni sono molto più complicate rispetto alle interazioni tra gli elettroni e nucleo in un atomo", ha detto Wiringa. "Le interazioni dipendono non solo la separazione dei nucleoni, ma su come i loro spin e isospins uniscono, e l'orientamento del loro spin." Come risultato, i calcoli dei nuclei, anche di piccole dimensioni sono estremamente difficili.

Recentemente, in collaborazione con ricercatori di Argonne in Matematica e Scienze Divisione Informatica, Pieper ha migliorato il quantum Monte Carlo programma per modellare gli stati nucleari a carbonio-12. Questo lavoro, finanziato da una scoperta scientifica DOE attraverso Advanced Computing (SciDAC) concedere, ha provocato una libreria di funzioni per l'utilizzo massiccio romanzo computer paralleli. La chiave di questo sforzo è stato l'accesso alla IBM Blue Gene / P nel Computing Facility Leadership Argonne.

"Siamo stati in grado di utilizzare oltre 133.000 processori del Blue Gene / P, per questi calcoli complessi", ha detto Pieper. Lui ei suoi colleghi ricevono grandi quantità di tempo di calcolo su Blue Gene / P attraverso una sovvenzione speciale dal innovative e Novel Computational Impact DOE sulla teoria ed esperimento (Incite) del programma.

Pieper è stato con Argonne Wiringa dal 1972 e dal 1981. Entrambi i ricercatori hanno ricevuto un dottorato presso la University of Illinois a Urbana-Champaign. Entrambi sono Fellow della American Physical Society, e hanno condiviso nel 2000 all'Università di Chicago per prestazioni medaglia Distinguished Argonne.

Oltre a Pieper e Wiringa, tre altri fisici Argonne hanno vinto il Premio Bonner - Roy Holt nel 2005, Lowell Bollinger nel 1986, e John Schiffer nel 1976.

Last Update: 6. October 2011 13:49

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit