Site Sponsors
  • Strem Chemicals - Nanomaterials for R&D
  • Park Systems - Manufacturer of a complete range of AFM solutions
  • Oxford Instruments Nanoanalysis - X-Max Large Area Analytical EDS SDD
Posted in | Nanomedicine | Nanobusiness

Accordo di Licenza Non quotato in borsa Esclusivo dei Segni di NanoBio e di GSK per il Trattamento di Nanoemulsion

Published on December 16, 2009 at 6:03 PM

GlaxoSmithKline ed Ann a NanoBio Corporation Basato a supporto hanno annunciato oggi che hanno firmato un accordo di licenza non quotato in borsa esclusivo per il trattamento unico del nanoemulsion di NanoBio per le febbri negli Stati Uniti e nel Canada.

Il Dott. James R. Baker ha sviluppato i nanoemulsions negli anni 90. È Direttore dell'Istituto di Nanotecnologia del Michigan per Medicina e delle Scienze Biologiche all'Università del Michigan. Credito: Università del Michigan

James R. Baker, Jr., M.D., Direttore dell'Istituto di Nanotecnologia del Michigan per Medicina e delle Scienze Biologiche alla Facoltà di Medicina dell'Università del Michigan, ha sviluppato i nanoemulsions negli anni 90 al U-M ed a NanoBio Corporation fondato più ulteriormente per sviluppare e commercializzare la tecnologia.

La tecnologia di nanoemulsion è brevettata dal U-M ed è conceduta una licenza a a NanoBio Corporation. Il Dott. Panettiere servisce da CEO di NanoBio Corporation, dove tiene un interesse finanziario. Al U-M, egualmente è il Professor di Ruth il Dow Doan di Medicina Interna e capo di divisione di allergia.

“Per l'università, questo accordo fra NanoBio e GlaxoSmithKline dimostra il valore della nostra tecnologia e compie il nostro scopo di ottenere i vantaggi della nostra ricerca assegnati largamente al grande pubblico,„ dice KEN Nisbet, direttore esecutivo dell'Ufficio di U-M di Trasferimento di Tecnologia.

“Siamo molto fieri delle realizzazioni del Dott. Baker e l'intero gruppo di NanoBio.„

In Virtù di nuovo accordo, GlaxoSmithKline Con Sede In New Jersey pagherà a NanoBio una tassa aperta di $14,5 milioni le destre dell'autorizzazione per il prodotto di nanoemulsion chiamato NB-001. NanoBio è ammissibile ricevere i pagamenti a avanzamento lavori supplementari fino a di alti diritti d'autore a una cifra sola più $40 milioni sulle vendite future.

Nanoemulsions è miscele superfine dell'olio di soia e dell'acqua, stabilizzate dai tensioattivi e mescolate a velocità molto elevata in modo che le goccioline risultanti siano di meno di 400 nanometri di diametro. Le goccioline di Nanoemulsion fondono con la membrana esterna di un microbo, interrompono la membrana ed uccidono l'organismo.

Il Panettiere ritiene che l'associazione di GlaxoSmithKline-NanoBio “permetta allo sviluppo ed alla commercializzazione di NB-001 alla sua più piena capacità e convalidi la promessa della nostra tecnologia privata della piattaforma ed il suo uso potenziale in una vasta gamma di applicazioni dermatologiche ed antinfettive.„

NB-001 è il primo nanoemulsion terapeutico completare i riusciti test clinici di fase 2 ed entrerà nella fase 3 che prova entro i sei mesi prossimi. NanoBio sta sviluppando altre a terapie basate nanoemulsion per un intervallo delle malattie compreso le micosi, l'acne ed il mollusco contagioso.

Le Febbri, causate dal herpes labialis del virus, pregiudicano circa un quinto degli adulti negli Stati Uniti. NB001 aggiungerà al Abreva di GSK? riga di farmaci non quotati in borsa per le febbri.

Last Update: 13. January 2012 09:55

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit