Site Sponsors
  • Save 20% On a Jenway 7315 Spectrophotometer from Bibby Scientific
  • Strem Chemicals - Nanomaterials for R&D
  • Park Systems - Manufacturer of a complete range of AFM solutions
  • Oxford Instruments Nanoanalysis - X-Max Large Area Analytical EDS SDD
  • Technical Sales Solutions - 5% off any SEM, TEM, FIB or Dual Beam
Save 20% On a Jenway 7315 Spectrophotometer from Bibby Scientific
Related Offers

Le Tecnologie di CRAIC Introduce lo Spettrofotometro del Microscopio di QDI 302 per la Ricerca di OLED

Published on January 31, 2010 at 6:08 PM

I diodi Luminescenti Organici (OLED) stanno sviluppandi per la generazione seguente di visualizzazioni e di sorgenti luminose. Lo spettrofotometro del microscopio di QDI 302, dalle Tecnologie di CRAIC, è destinato per misurare e confrontare la consistenza spettrale dell'output, dell'intensità e di colore di ciascuno dei pixel microscopici trovati comunemente in unità di OLED.

I diodi luminescenti Organici (OLED) hanno un livello elettroluminescente emissivo che consiste delle molecole organiche in una matrice supportante. Per le visualizzazioni, questo livello è formato in milioni di pixel microscopici nelle righe ordinate ed in colonne. Mentre i composti organici differenti sono usati per generare i colori differenti, i pixel con differenti composti organici possono generare i colori differenti per colore pieno, visualizzazioni di alta risoluzione. I più grandi vantaggi delle unità di OLED, u nlike i Display A Cristalli Liquidi Tradizionali (LCD), è che i pixel combinano sia la sorgente luminosa che la sorgente di colore. Ciò significa che le visualizzazioni di OLED sono più leggere e più sottili ed usano la meno elettricità che un LCD. Tuttavia, la consistenza dell'intensità e del colore dell'emissione ottica attraverso l'unità è critica. Ciò è dove gli strumenti quale lo spettrofotometro di QDI 302 per i microscopi sono utilizzati.

Il QDI 302 è uno spettrofotometro che è destinato per aggiungere al photoport aperto di un microscopio o per sondare la stazione. Permette che l'utente acquisti le immagini ed acquisti rapidamente e rapido le gamme di aree microscopiche del campione. Una Volta aggiunto alla stazione appropriata della sonda o del microscopio, il QDI 302 può essere usato per misurare il colore e l'intensità di ogni pixel di una visualizzazione di OLED. I Pixel possono poi essere confrontati tra loro per consistenza o le mappe sia dell'intensità che del colore possono essere generate per ogni unità. E come strumenti quale il QDI 302 possono acquistare gli spettri sull'ordine di alcuni millisecondi, le intere visualizzazioni di OLED possono essere mappate rapidamente ed esattamente. Ciò assicurerà la consistenza sia di colore che dell'intensità attraverso l'intera unità come pure dall'unità all'unità.

Per ulteriori informazioni sull'analisi microspectral delle visualizzazioni di OLED con le Tecnologie di CRAIC, visualizzi prego http://www.microspectra.com/component/content/article/52-craictech/148-oled-metrology.

CRAIC le Technologies, Inc. è una guida globale della tecnologia messa a fuoco sulla tecnologia e sulle metodologie di sviluppo per microscopia UV-visibile-NIR e microspectroscopy. Le Tecnologie di CRAIC crea le soluzioni innovarici, con il la cosa migliore nel servizio clienti, ascoltando i nostri clienti ed applicando gli sviluppi che integrano l'eccellenza operativa e la competenza technologic. Le Tecnologie di CRAIC fornisce le soluzioni per i clienti nei servizi di scienza di scienze legali, di biologia, di scienze di salubrità, a semiconduttore, della geologia, di nanotecnologia e dei materiali di cui le applicazioni richiedono l'accuratezza, la precisione, la velocità ed il meglio nel servizio clienti esperto.

Last Update: 13. January 2012 06:24

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit