Site Sponsors
  • Park Systems - Manufacturer of a complete range of AFM solutions
  • Strem Chemicals - Nanomaterials for R&D
  • Oxford Instruments Nanoanalysis - X-Max Large Area Analytical EDS SDD

L'Università Sceglie il Sistema di Caratterizzazione di NanoSight Per Aiutare nei Programmi Di Ricerca Della Consegna della Droga

Published on February 23, 2010 at 6:21 AM

La Divisione della Tecnologia di Consegna della Droga fa parte del Centro Amsterdam/di Leida per la Ricerca della Droga (LACDR), un istituto di ricerca situato ai laboratori di Gorlaeus a Leida nei Paesi Bassi. Il gruppo mette a fuoco soprattutto sulla consegna vaccino e sulla formulazione e sulla caratterizzazione della proteina riguardo all'immunizzazione. La dimensione ed il conteggio di Nanoparticella è vitali a queste attività di ricerca e la Divisione ha selezionato il NanoSight LM20 per aiutare i loro programmi.

Il Professor Wim Jiskoot con Andrea Hawe e Vasco Filipe all'Università di Leida discutono i risultati dal sistema di NanoSight LM20.

La guida del gruppo è il Professor Wim Jiskoot. Descrive che cosa è importante per la sua ricerca: “Il gruppo vaccino della consegna mira a sviluppare i delivery system innovatori, quali le nanoparticelle ed i liposomi polimerici, dato che la consegna dei tipi differenti di vaccini tramite gli itinerari convenzionali (iniezione) o agi di stampa ago di stampa dell'amministrazione (quale la consegna transcutanea o intranasale). È molto importante conoscere la dimensione dei delivery system poichè la dimensione può influenzare l'assorbimento dalle celle del sistema immunitario, della diffusione attraverso l'interfaccia, della versione delle componenti vaccino e così della risposta immunitaria.„

Il gruppo di caratterizzazione delle proteine cerca di capire le cause dell'immunizzazione indesiderata delle proteine terapeutiche e di sviluppare i modelli transgenici del mouse capaci di predizione dell'immunizzazione dell'essere umano/delle proteine umanizzate in un'impostazione preclinica. Il Professor Jiskoot continua: “Per il gruppo della proteina, una buona caratterizzazione di dimensione dei cumuli della proteina è essenziale per capire meglio quale classe di dimensione è responsabile dell'avviamento dell'immunizzazione indesiderata delle proteine terapeutiche che è creduta di essere collegata con la presenza di cumuli nelle formulazioni della proteina. Gli obiettivi del gruppo per sollecitare e caratterizzare completamente le formulazioni della proteina poi per provare quale sono più immunogeni dopo la loro iniezione nei modelli del mouse.„

Prima del usando il sistema del LM20 di NanoSight, il gruppo ha usato varie tecniche stabilite di caratterizzazione della particella quale lo Scattering Leggero Dinamico (DLS), Particella Leggera dell'Oscuramento che Conta (LOPC) e Microscopia Elettronica (EM). Tuttavia, ciascuno ha carenze in termini di parametri quali il preparato del campione e la velocità di uso. L'utente principale è Vasco Filipe ed ha veduto parecchi vantaggi che rendono al NanoSight il suo sistema della preferenza. “Possiamo visualizzare il campione che ci dà la fiducia nei nostri risultati. Tenere la carreggiata Determinato della particella permette ad una risoluzione di punta molto migliore che DLS così che la fa adatta meglio a studiare i campioni polydispersed. Dà una concentrazione approssimativa della particella mentre lasciandoci vedere facilmente contaminazione batterica come “nuoto„ particelle.„

Per imparare più circa la caratterizzazione di nanoparticella facendo uso dell'Analisi Tenente La Carreggiata di Nanoparticella (NTA), visualizzi prego il sito Web della società e registri per l'ultima emissione di NanoTrail, il bollettino d'informazioni elettronico della società.

Last Update: 13. January 2012 04:22

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit