Posted in | Nanoelectronics

STMicroelectronics Annuncia le Unità di Produzione con il Flash Incluso a Tecnologia Della Trasformazione 90nm

Published on March 1, 2010 at 7:53 AM

STMicroelectronics (NYSE: STM), un leader mondiale in microcontroller, ha annunciato due avanzamenti significativi che più ulteriormente migliorano la prestazione ed il consumo di energia di sua riuscita famiglia STM32: disponibilità delle unità di produzione che caratterizzano Flash incluso alla tecnologia della trasformazione 90nm; ed il primo (ARTE) acceleratore In tempo reale Adattabile della memoria dell'industria ottimizzato per l'esboscatore universale dello standard industriale ARM® Cortex™-M3 di STM32.

I primi microcontroller di produzione STM32 che fanno leva la tecnologia Istantanea inclusa 90nm della ST, che già è provata in smart card e nei CI automobilistici, consegnano l'operazione più veloce, l'integrazione periferica aumentata, il consumo di energia più basso e le densità di memoria aumentate del su chip. La ST ha annunciato che stava campionando queste unità nel 2009.

L'acceleratore di memoria di ARTE del proprietario salda il vantaggio inerente della prestazione del BRACCIO Cortex-M3 sopra le tecnologie di Memoria flash, che richiede normalmente all'esboscatore universale di aspettare il Flash alle più alte frequenze operative. Il CPU può ora funzionare fino a 120MHz senza velocità aspettante e quindi aumentante e risparmio di temi del sistema globale.

Per rilasciare la prestazione dei 150 DMIPS dell'esboscatore universale in pieno a questa frequenza l'acceleratore applica un cache della coda e della filiale di pre-raccolta dell'istruzione, permettendo all'esecuzione di programma dal Flash fino a 120MHz con gli stati di attesa zero. Cortex-M3 MCUs Facente Concorrenza può ora superare soltanto lo STM32 funzionando alle frequenze sopra 120MHz, che aumenterà il consumo di energia e la dissipazione di calore.

Con questa prestazione ora disponibile, i rivelatori possono ospitare gli elementi extra di un sistema sul microcontroller, salvanti la necessità di usare un microcontroller più costoso o un tambuccio DSP. Un esempio è nelle applicazioni di multimedia, dove i clienti potranno applicare gli audio codec, le video funzioni di trattamento, una crittografia di dati, una filtrazione digitale e un gateway di multi-protocollo, con le risorse restanti sufficienti per gestire altre mansioni.

Le ultime varianti STM32 che traggono giovamento dal trattamento 90nm e dall'acceleratore di memoria di ARTE sono state verificate secondo le prove di CoreMark™ create dal Consorzio Incluso del Benchmark del Microprocessore. I risultati di CoreMark verificano che lo STM32 esegua 8% più veloce dei concorrenti della Corteccia-M. a velocità di clock 100MHz. Il vantaggio della prestazione è ancora maggior a 120MHz. L'analisi di CoreMark egualmente conferma il consumo di energia dinamico soltanto di 188µA/MHz (98µA/CoreMark). Ciò è equivalente a dissipare 22.5mA a 120MHz (che esegue dalla Memoria flash, con l'acceleratore di ARTE permesso a e tutte le unità periferiche fuori).

Le nuove unità 90nm che caratterizzano l'acceleratore di memoria di ARTE stanno campionando ai clienti del cavo. I dettagli del Prodotto saranno annunciati alla fine di quest'anno.

Sorgente: http://www.st.com/stonline/

Last Update: 13. January 2012 04:22

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit