Site Sponsors
  • Park Systems - Manufacturer of a complete range of AFM solutions
  • Strem Chemicals - Nanomaterials for R&D
  • Oxford Instruments Nanoanalysis - X-Max Large Area Analytical EDS SDD
Posted in | Nanomedicine | Dendrimers

There is 1 related live offer.

Save 25% on magneTherm

Nuove dimensioni nano Drug Delivery System per trattare il cancro, HIV e linfoma

Published on March 12, 2010 at 1:35 AM

Monash Institute of Pharmaceutical Science (MIPS) ricercatori, in collaborazione con la società di biotecnologie Starpharma Holdings Ltd (ASX: SPL) hanno sviluppato un nuovo metodo per fornire farmaci che possono beneficiare di migliaia di pazienti con particolari tipi di cancro, HIV e le condizioni linfatico in tutto il mondo di larghezza.

Melbourne-based team di ricerca ha mostrato come pegilato dendrimeri polilisina, un nuovo tipo di nano-sistema di consegna della droga, può essere modificato per bersaglio sia il sistema linfatico e la circolazione sanguigna.

Il ricercatore presso MIPS e il decano associato di ricerca, il professor Chris Porter ha detto che la scoperta ha particolari implicazioni per il trattamento di malattie che si diffondono attraverso i vasi linfatici ed i linfonodi.

"Siamo entusiasti delle possibilità che questa tecnologia può fornire nel migliore trattamento di particolari tipi di malattie, tra cui il cancro metastatico, linfoma, l'HIV e la tubercolosi metastitial", ha detto il professor Porter.

Dendrimeri sono definite con precisione, i nanomateriali di sintesi che sono circa 5-10 nanometri di diametro. Essi sono costituiti da strati di polimeri che circondano un nucleo centrale. La superficie dendrimero contiene diversi siti ai quali farmaci possono essere attaccati e anche siti di attacco per materiali come il polietilene glicole (PEG), che può essere utilizzato per modificare il modo in cui dendrimero interagisce con il corpo.

PEG può essere collegato al dendrimero a 'mascherare' e prevenire i meccanismi di difesa del corpo da rilevare che, rallentando così il processo di rottura. Questo permette al sistema di consegna a circolare nel corpo per un periodo di tempo prolungato, massimizzando le opportunità per il farmaco di raggiungere i siti in questione.

Professor Porter gruppo e Starpharma hanno indagato dendrimero basati su sistemi di drug delivery per qualche tempo - ma questi scoperta più recenti sembrano promettenti particolare.

I dati, pubblicati sul Journal of Controlled Release, dimostra che aumentando le dimensioni dendrimero aumentando la lunghezza della catena del polietilene glicole allegata (PEG) catene, un notevole aumento della efficienza di assorbimento dopo l'iniezione sottocutanea può essere raggiunto e trasportato nel sistema linfatico. Al contrario, una catena di PEG più breve ha dimostrato di portare ad un rapido assorbimento nel sangue.

"Il nostro lavoro suggerisce che un'attenta progettazione delle dimensioni e delle caratteristiche di superficie di pegilato dendrimeri polilisina offre l'opportunità di scegliere se questi sistemi di consegna sono assorbiti e distribuiti attraverso il flusso sanguigno o il sistema linfatico", ha detto il professor Porter.

"La capacità di indirizzare i trattamenti terapeutici in questo modo offre la possibilità di massimizzare le concentrazioni di farmaco nei siti di azione all'interno del sistema linfatico - e soprattutto per ridurre al minimo le concentrazioni altrove, riducendo gli effetti collaterali e la tossicità è ancora presto, ma siamo. fiducioso che il potenziale per il trattamento del paziente è significativo miglioramento '.

Fonte: http://www.monash.edu.au/

Last Update: 16. October 2011 07:34

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit