I Ricercatori Sviluppano l'Oro Superparamagnetico Nanoshells

Published on May 12, 2010 at 2:13 AM

Un trattamento di soluzione-fase è stato sviluppato dagli utenti di CNM dall'Università di California alla Riva Del Fiume, lavorante in collaborazione con il Gruppo di Nanophotonics al Laboratorio Nazionale di Argonne, dato che sintetizzante le particelle colloidali multifunzionali stabili composte di memoria superparamagnetica Magnetite, un nanoshell dell'oro e un livello esterno della silice mesoporous.

Il livello poroso unico della silice è prodotto tramite un trattamento superficie-protetto incisione.

Immagini di TEM che mostrano l'evoluzione dei nanoshells dell'Au dopo 12 cicli di crescita seminata.

Sintonizzando la struttura di poro delle reti della silice attraverso incisione, la forma e la dimensione delle nanoparticelle dell'oro possono essere controllate durante la crescita seminata come pure il loro accoppiamento interparticle del plasmon.

L'accoppiamento interparticle Controllabile permette “alle aree sensibili„ per lo scattering di Raman migliorato superficie.

L'inclusione delle memorie superparamagnetiche rispondenti Magnetite estende le applicazioni per comprendere la consegna e l'imaging a risonanza magnetica magneticamente guida. L'evoluzione dai semi dell'oro per completare gli shell ed il cambiamento corrispondente nelle bande del plasmon, possono essere gestiti precisamente dal numero dei cicli di crescita e della porosità dello shell della silice.

Più informazioni: Q. Zhang, J. Ge, J. Goebl, Y. Hu, Y. Sun e Y. Yin, Adv. Mater., 22, 1905 (2010).

Last Update: 12. January 2012 08:45

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit