Nuovo Ztherm per il MFP-3D dell'Asilo e Premio di Vittorie R+D100 di AFMs di Cifra per 2010

Published on July 14, 2010 at 2:47 AM

La Ricerca dell'Asilo, il Laboratorio Nazionale di Oak Ridge (ORNL) ed il Caricatore di R+D hanno annunciato che il nuovo Ztherm Ha Modulato l'Opzione Locale dell'Analisi Termica per il MFP-3D™ dell'Asilo e Microscopi Atomici della Forza di Cypher™ (AFMs) ha ricevuto il Premio R+D100 per 2010.

Ztherm fornisce al riscaldamento altamente localizzato la sensibilità ai cambiamenti (sotto--zeptoliter) dei beni di materiali di litro =10-22, più di un miglioramento di ordine di grandezza nel volume sopra quello precedentemente disponibile con i sistemi commerciali. Un problema diritto con i sistemi di analisi termica AFM basati esistenti è piegamento termicamente indotto della trave a mensola che provoca i segnali spuri di deformazione ed i caricamenti variabili che sono applicati durante il riscaldamento. L'Asilo e ORNL hanno trovato una soluzione a mensola brevetto-in corso di controllo e della compensazione che corregge questo problema, fornente la rilevazione del costante-caricamento di fusione termicamente indotta (il TM), le transizioni di fase (Tg) ed altri effetti di conformità e morfologici per gli studi dei materiali e l'identificazione materiale - con risoluzione spaziale 10nm ed infine al singolo livello della molecola. Il Premio R&D100 sarà presentato al gruppo dell'Asilo Research/ORNL al banchetto di premi a Orlando nel novembre 2010.

“I risultati che recenti ho veduto dallo Ztherm dell'Asilo l'Analisi Termica Modulata è le misure termiche più di alta risoluzione da chiunque fin qui. Vero impressionante,„ ha commentato il Dott. William Re, l'Università dell'Illinois, Urbana-Champagne.

Oltre alle capacità standard dell'analisi termica, il pacchetto di Ztherm può anche essere usato per valutare la rigidezza del contatto e la dissipazione in funzione della temperatura con le tecniche avanzate tale Eccitazione Doppia Tenere La Carreggiata e (DART) della Banda di Risonanza di CA (BE). La rigidezza e la dissipazione del contatto - misurate alla risonanza a mensola - sono molto più sensibili ai beni dipendenti della temperatura, compreso le temperature di superficie di transizione e di fusione, che la deformazione statica della sonda come è misurato convenzionalmente in AFM. Inoltre, l'attuazione piezo-elettrica integrata permette la rappresentazione di alta risoluzione di CA dei campioni per la mappatura topografica di superficie prima e dopo le misure termiche.

Il Dott. Roger Proksch, Presidente della Ricerca dell'Asilo ha commentato, “la Nostra nuova opzione di Ztherm è il pacchetto più potente dell'analisi termica sul servizio oggi, con la sensibilità, risoluzione e le capacità oltre niente altro disponibili. Crediamo che Ztherm migliori i viali attuali della ricerca ed apra le nuove direzioni per l'analisi degli effetti termici e dell'identificazione materiale sui disgaggi precedentemente impossibili.„

Il Dott. Detto Maxim Nikiforov di ORNL, “la risoluzione senza precedenti di Ztherm apre i nuovi orizzonti per lo sviluppo dei nuovi tipi di plastica come pure la migliore comprensione dei meccanismi di errore per i materiali attuali. Già ha provato utile per molti tipi di materiali che variano dai biopolimeri ai polimeri dell'elettrico-attivo ed è applicabile attraverso molte industrie, compreso la sanità, i materiali di energia, i materiali da costruzione ed altri.„

Il Dott. Aggiunto Jason Cleveland, CEO della Ricerca dell'Asilo, “Per il terzo anno in una riga, i nostri sforzi di ricerca e sviluppo è stato convalidato dal Premio R&D100. Siamo fieri e piacevoli riconoscerci ancora una volta per la nostra direzione della tecnologia nella sonda di scansione e nella microscopia atomica della forza.„

Interrogazione di Calore dei polimeri: da nanoscale alla macroscala

Ztherm è ad una tecnica basata a microscopio della forza atomica che misura i beni meccanici temperatura-dipendenti del campione con risoluzione spaziale 10nm, oltre a mappare la topografia di superficie. Ztherm integra una fonte di calore del nanoscale con un nuovo metodo di rilevazione che abbassa il volume sondato di materiale al livello di zepto-litro (10-24 litri). Le figure dell'inserzione mostrano le misure del nanoscale effettuate con Ztherm di una transizione di fase in un copolimero di SEBS prima di (cima) e dopo le misure (inferiori) di Ztherm. Riporti In Scala l'esperimento su un milione di volte (saldatoio + uovo farà il trucco) e l'occhio umano può individuare i cambiamenti del polimero di una transizione di fase (denaturazione dell'albume del biopolimero che è la componente principale di chiara dell'uovo) nel materiale dopo il riscaldamento.

Last Update: 12. January 2012 10:06

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit