Site Sponsors
  • Park Systems - Manufacturer of a complete range of AFM solutions
  • Technical Sales Solutions - 5% off any SEM, TEM, FIB or Dual Beam
  • Strem Chemicals - Nanomaterials for R&D
  • Oxford Instruments Nanoanalysis - X-Max Large Area Analytical EDS SDD

Il Nuovo Software Aumenta la Capacità Di Lavorazione e la Facilità di uso dei Microscopi elettronici per la Ricerca Biologica

Published on August 2, 2010 at 9:32 AM

Società di FEI (Nasdaq: FEIC), una società scientifica principale di strumentazione che fornisce i sistemi di microscopia elettronica per le applicazioni del nanoscale attraverso molte industrie, rilasciati oggi un insieme delle applicazioni che aumentano la capacità di lavorazione e la facilità di uso dei sui microscopi elettronici per la ricerca biologica. I quattro pacchetti di programmi rendono i microscopi elettronici più utili per i ricercatori di scienze biologiche addetti alla biologia strutturale, cellulare e del tessuto mentre sviluppano la soluzione completa dal campione alla risposta biologica.

“La microscopia elettronica Già ha giocato e continuerà a giocare, un ruolo chiave nelle scoperte scientifiche dell'impronta di questo secolo, per esempio, nel contribuire ad identificare le relazioni di struttura-funzione nei sistemi biologici che potrebbero piombo ai sistemi diagnostici migliori ed alle droghe più efficaci,„ ha detto Dominique Hubert, il vice presidente di FEI ed il direttore generale della Divisione di Scienze Biologiche. “FEI è commesso a fornire agli scienziati di vita gli strumenti che devono esplorare questo nuovo territorio.„

Hubert aggiunge, “In particolare, siamo molto emozionanti annunciare un'utilità correlativa di flusso di lavoro che contribuisce a colmare la lacuna fra microscopia leggera e microscopia elettronica. Ora i ricercatori possono utilizzare un microscopio ottico sistematico per individuare una funzionalità di interesse e poi trasferiscono il campione ad un microscopio elettronico, che può essere utilizzato per traversare facilmente alla funzionalità e per osservare l'ultrastruttura cellulare. Le piattaforme Correlative come questa hanno potuto realmente accelerare il trattamento dalla ricerca alla scoperta.„

Le nuove offerti del software includono:

Utilità Correlativa di Percorso per la correlazione dei sistemi di riferimento della navigazione fra i tipi differenti di microscopi, quali ottico ed i microscopi elettronici. I Ricercatori possono fare leva le concentrazioni di ogni piattaforma, per esempio, nel utilizzare la potenza di risoluzione di microscopia elettronica alle strutture di immagine localizzate dai tag fluorescenti in un microscopio ottico.

L'UEP è una procedura automatizzata della raccolta di dati che facilita l'acquisizione di grandi insiemi di dati (da migliaia o da decine di migliaia di particelle nominalmente identiche) usati per ricostruire i modelli di alta risoluzione 3D con la singola tecnica dell'analisi della particella.

ARGO (Riconoscimento Automatizzato delle Geometrie, degli Oggetti e delle Segmentazioni) è una capacità adatta del modello 3D che contribuisce a localizzare le macromolecole nel loro contesto cellulare indigeno ed a collegare i beni di orientamento di queste molecole al loro ambiente. Riunisce le informazioni di alta risoluzione della struttura molecolare che sono state determinate mediante la singola analisi della particella con il contesto cellulare 3D da tomografia.

La Fetta & la Visualizzazione Estese è una tecnica di ricostruzione 3D che le associazioni hanno automatizzato l'acquisizione a sezione trasversale seriale di immagine di SEM in un'immagine virtuale del volume 3D del tessuto o della cella. Le immagini possono essere cucite insieme dalle immagini multiple della superficie della sezione per conservare il dettaglio del disgaggio di nanometro sopra molti campi di micrometro di visibilità. Le sezioni trasversali messe a fuoco (FIB) del raggio ionico possono essere leggermente quanto alcuni nanometri, fornenti vicino alla risoluzione isotropa nelle dimensioni di X, di Y e di Z. La tecnica ha il potenziale di modellare le interi celle e tessuti con risoluzione sufficiente differenziare i doppii strati lipidici.

Last Update: 12. January 2012 06:44

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit