Gli Strumenti di Oxford ed il ECS Collaborano Per Costruire il Nuovo Biosensore di Nanowire

Published on August 5, 2010 at 2:27 AM

Gli Strumenti di Oxford ed il Banco di Elettronica e dell'Informatica (ECS) all'Università di Southampton, sono deliziati per annunciare che hanno firmato appena ad un accordo basato a ricerca di collaborazione.

 
Gli Strumenti di Oxford ha 10 sistemi installati nel Centro avanzato di Nanofabbricazione di Southampton dell'Università (SNC), di gestione dal Gruppo Di Ricerca Nano di ECS. Gli ingegneri dei metodi di trasformazione degli Strumenti di Oxford' avranno uso di questo ed hanno selezionato l'altra strumentazione allo SNC che si è aperto appena l'anno scorso.
 
Ciò in effetti espanderà le capacità della ricerca degli Strumenti di Oxford' ed aumenta il trattamento già esteso che offre la società può fare i sui clienti. I sistemi degli Strumenti di Oxford' installati nello SNC includono: Lo strumento di FlexAL ALD, strumento del raggio ionico di Ionfab300Plus, strumento della polverizzazione di Plasmalab System400, strumento incissione all'acquaforte del plasma di Plasmalab System80Plus RIE, strumento della crescita del nanoscale Nanofab1000, il deposito del plasma di System100 PECVD e plasma di System100 ICP380 incidono gli strumenti.
 
Inoltre, gli Strumenti di Oxford sta costituendo un fondo per una posizione post-dottorato per lavorare ad un progetto di collaborazione con lo SNC ed altri partner. Questo progetto costruirà su lavoro costituito un fondo per dal Consiglio della Ricerca di Scienze Fisiche e di Organizzazione (EPSRC) allo SNC come componente di Grandi Sfide di Nanotecnologia per il programma di ricerca di Sanità. Il progetto ricercherà i materiali e le tecnologie novelli per uso come biosensori del nanowire. L'ultimo obiettivo sia degli Strumenti di Oxford che dei progetti di EPSRC è di sviluppare un sistema del biosensore del nanowire che può essere usato come strumento diagnostico per punto delle applicazioni di cura.
 
Il Professor Peter Ashburn, Direttore del Centro di Nanofabbricazione di Southampton all'Università commenta: “Questa collaborazione con gli Strumenti di Oxford è indubbiamente un chiaro indicatore che la nostri competenza ed impianti della ricerca sono fra il meglio nel mondo.  Siamo sicuri che la relazione fra le nostre due organizzazioni sarà reciprocamente utile ed il nostro scopo è che provocherà un prodotto commerciale per uso nei servizi di scienze biologiche e di sanità.„
 
Frazer Anderson, Direttore di Sviluppo di Affari alla Tecnologia del Plasma degli Strumenti di Oxford, è ugualmente positivo circa la collaborazione: “Come guida nei sistemi e trattamenti per incissione all'acquaforte, il deposito e la crescita, Strumenti di Oxford ha una relazione stabilita con l'Università di Southampton, con un intervallo sostanziale della sua strumentazione già installata nello SNC. Uno degli Strumenti' obiettivi chiave di Oxford è di perseguire lo sviluppo responsabile e la comprensione più profonda del mondo con scienza e tecnologia e questa collaborazione con così università prestigiosa della ricerca è appena il tipo di attività che raggiungerà questo scopo.„
 
Il Lettore del Dott. Alec, Direttore del NanoKTN, era strumentale nella facilitazione delle discussioni iniziali fra gli Strumenti di Oxford e SNC e forte ha incoraggiato le collaborazioni dell'industria-università di questo tipo. Gli Strumenti di Oxford corrente è compreso durante le discussioni con il NanoKTN sulle idee per portare questa ricerca in avanti alla fase seguente.

Sorgente: http://www.oxford-instruments.com/

Last Update: 12. January 2012 05:23

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit