Carl Zeiss Introduce l'Interfaccia Unica Per Connettere i Microscopi elettronici di Scansione e dell'Indicatore Luminoso per Microscopia Correlativa nelle Scienze Biologiche

Published on August 26, 2010 at 8:29 PM

Carl Zeiss oggi ha introdotto un'interfaccia di software unica del hardware per connettere i microscopi elettronici di scansione e dell'indicatore luminoso per microscopia correlativa nelle scienze biologiche. “L'interfaccia del Ritrovamento + della Navetta„ permette agli utenti di richiamare le regioni di interesse negli esemplari fissi in un microscopio elettronico, che precedentemente sono stati identificati in un microscopio ottico e vice versa.

Il processo completo richiede soltanto alcuni secondi. Ciò apre le dimensioni completamente nuove nella microscopia: foglio di prova rapido e preciso delle immagini del microscopio elettronico e dell'indicatore luminoso, dell'ingrandimento ad alta definizione dei dettagli e della fusione di informazioni funzionali e strutturali.

L'interfaccia del Ritrovamento & della Navetta per le scienze biologiche connette i microscopi elettronici di scansione e dell'indicatore luminoso e permette per la prima volta ad un flusso di lavoro produttivo nella microscopia correlativa.

Gli elementi chiave della Navetta & del Ritrovamento per indicatore luminoso e microscopia elettronica correlativi (CLEM) sono:

  • un supporto trasferibile dell'esemplare che permette al trasferimento regolare dell'esemplare fra l'indicatore luminoso ed i microscopi elettronici (navetta) e
  • un modulo di software che gestisce tutte le funzioni di indicatore luminoso e dei microscopi elettronici stati necessario per identificare e richiamare la regione definita di interesse (Ritrovamento)

Il Dott. Ulrich Simon, presidente e direttore generale di Carl Zeiss MicroImaging Gmbh ha detto: “Dopo Che il riuscito lancio della Navetta & del Ritrovamento per l'analisi di materiali, noi sta intraprendendo il punto seguente e sta fornendo agli scienziati nelle discipline di scienze biologiche una soluzione produttiva per microscopia correlativa. Come il solo fornitore del mondo sia di indicatore luminoso che dei microscopi elettronici in tutte le classi della prestazione, Carl Zeiss è unicamente ben adattato gettare un ponte sui micro e mondi nani.„

Nelle scienze biologiche, la relazione fra la struttura e la funzione sempre più sta trasformandosi in in un punto focale di interesse. Gli esami Correlativi che combinano le immagini del microscopio di fluorescenza e le immagini del microscopio elettronico a scansione di uno e la stessa regione aprono le nuove e possibilità affascinanti. Uno dei partner scientifici nello sviluppo dell'interfaccia è il Dott. Roger Wepf, Direttore del Centro del Microscopio Elettronico di EMEZ al ETH a Zurigo. Nelle sue parole, “Molto utile effettivamente. La Navetta & il Ritrovamento elimina la ricerca che richiede tempo delle regioni identiche all'indicatore luminoso ed ai microscopi elettronici. La microscopia Correlativa ora realmente funziona anche se ci sono ancora alcune emissioni per quanto riguarda la preparazione di campioni.„

La Navetta & il Ritrovamento connette tutti i microscopi ottici da Carl Zeiss che può essere fornito di una fase motorizzata (Scoperta Stereo, Portata di Axio, Toner di Axio, Esaminatore di Axio ed anche il microscopio invertito dell'Osservatore di Axio) con tutti i microscopi elettronici di scansione di ZEISS dei tipi EVO, SIGMA, DI SOPRA, ULTRA, MERLIN come pure con l'AURIGA del sistema della Trave trasversale (FIB-SEM).

Last Update: 12. January 2012 20:48

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit