Posted in | Nanomaterials | Nanoenergy

La Tecnologia del Laboratorio di Berkeley Genera i Riusciti Start-up

Published on October 12, 2010 at 7:19 PM

Una società astuta della finestra, una partenza microbica dell'analisi e la partenza di ripristino di calore di recupero che cosa in comune? Tutti sono situati nell'Area di San Francisco Bay e tutti sono basati sulla tecnologia sviluppata al Laboratorio Nazionale di Lawrence Berkeley.

che cosa è più, questi tre start-up hanno i lanci di grande successo avuti o affari importanti chiusi nell'ultimo parecchi mesi. Una delle società ha annunciato una nuova istallazione industriale che creerà le centinaia di impieghi attraverso il paese e porterà le tecnologie di risparmi di energia ad un più ampio servizio.

Peidong Yang, un chimico con il Laboratorio di Berkeley ed Uc Berkeley, hanno inventato un materiale termoelettrico novello.

“Qualche gente pensa che gli scienziati passare gli anni nei loro laboratori che studiano appena i problemi, ma oltre la ricerca, una massima priorità per il Laboratorio di Berkeley è di spingere le nostre innovazioni scientifiche per commercializzare,„ ha detto Viviana Wolinsky, delegato il dipartimento si dirige verso la Gestione della Proprietà Intellettuale e del Trasferimento di Tecnologia al Laboratorio di Berkeley. “Ogni anno brevettiamo dozzine di tecnologie nella salubrità, nella computazione, in combustibili biologici ed in molte altre aree, concediamo una licenza a molti di questi e lanciamo le circa due partenze all'anno.„

Soladigm ha annunciato recentemente che avrebbe costruito un impianto nel Ramo di Ulivo, Mississippi, vicino a Memphis, per produrre il vetro dinamico per le finestre, in grado di potenzialmente diminuire il consumo di energia di un bene immobile da 25 per cento risparmiando sul riscaldamento e sui costi di raffreddamento. L'impianto è aggettato cominciare la produzione all'inizio del 2012 con circa 100 impiegati; la società pensa aumentare la capacità ed avere più di 300 impiegati in cinque anni.

“Un prodotto come questo porta il rendimento energetico come pure cambia l'esperienza utente. genere come di sacro Graal,„ ha detto Erich Klawuhn, il vice presidente di Soladigm per sviluppo di affari. “Questa tecnologia permette che gestiate il calore ed abbagliate dinamicamente con che cosa sta continuando nell'ambiente e non ostruisce le visualizzazioni. Potete completamente eliminare i capanni mimetici.„

Il vetro usa una tecnologia elettrocromatica assorbente basata sull'tungsteno-ossido. Con un Accordo Di Collaborazione di Ricerca e sviluppo (CRADA), lo scienziato Andre Anders del Laboratorio di Berkeley ha lavorato con Soladigm per caratterizzare sia i diversi livelli del vetro come pure l'unità integrata formata dai livelli combinati. Nel 2008 Soladigm egualmente ha conceduto una licenza ad una tecnologia elettrocromatica riflettente sviluppata dallo scienziato Tom Richardson del Laboratorio di Berkeley, che si pensa che avesse il rendimento elevato e più a basso costo finestre dinamiche di prima generazione. “Sta sviluppando e potrebbe essere il nostro prodotto di prossima generazione,„ Klawuhn ha detto.

Oltre a $30 milioni ha sollevato dalle Imprese di Khosla delle società di venture capital ed i Partner di Sigma, Soladigm egualmente recentemente hanno ricevuto una concessione dal Dipartimento Per L'Energia di Stati Uniti Per $3,5 milioni dalla Legge Americana di Reinvestimento e di Ripristino. La società corrente ha circa 50 impiegati alle sue sedi in Milpitas, la California, in cui egualmente gestisce una funzione pilota. “la R & S rimarrà in Milpitas,„ Klawuhn ha detto. “Abbiamo pianificazioni sostanziali della crescita qui per lo sviluppo.„

San Francisco PhyloTech start-up è basato sul PhyloChip, che è stato sviluppato dagli scienziati Gary Andersen, Todd DeSantis ed altri del Laboratorio di Berkeley. Il PhyloChip rapidamente, individua esattamente e completamente la presenza di fino a 50.000 specie di batteri e di archaea in un singolo campione da tutta la sorgente ambientale, senza il bisogno della coltura. Il PhyloChip era recentemente utilizzato nel Golfo del Messico studiare quanto del pennacchio di acqua profonda del petrolio è stato degradato dai microbi.

Poiché i soltanto 2 - 3 per cento dei batteri possono essere coltivati, PhyloTech prevede che le sue analisi microbiche d'esecuzione della comunità per i campioni da tutto l'ambiente, se da un ecosistema o dall'essere umano organismo-abbia centinaia di applicazioni possibili, dalle sanità all'agricoltura alle valutazioni ambientali. “Dovunque ci sono microbi in o sul vostro organismo, c'è un'opportunità per i sistemi diagnostici,„ ha detto il CEO Thane Kreiner. “Può essere usato per i lotti delle malattie, compreso le allergie, asma e la malattia di Crohns', più là è le applicazioni ecologiche, come studio dell'acqua ricreativa contaminata. Una di grandi domande che la gente non può rispondere a è come quella contaminazione è succeduto.„

PhyloTech $1,2 milioni chiusi nel finanziamento di seme ad aprile ed ha avuto suo primo ordine del cliente entro tre mesi. “Il numero dei cavi abbiamo potuti generare e l'interesse nel usando la tecnologia ha sorpassato le nostre aspettative,„ Kreiner ha detto. “C'è potenziale tremendo per questa innovazione un molto unica dal Laboratorio di Berkeley.„

L'Energia dell'Alfabeto è un'altra partenza che ha veduto l'interesse tremendo del mercato e dell'investitore in una scarsa quantità di tempo. Fondata nel 2009, la partenza Con Sede A San Francisco ha conceduto una licenza ad una tecnologia dell'innovazione dal Laboratorio di Berkeley che può a buon mercato il calore di convertito all'elettricità. L'Alfabeto pianificazione usare il nuovo materiale termoelettrico, creato con nanotecnologia, per il ripristino di cascami di calore, un servizio potenzialmente di miliardi di dollari.

Quasi due terzi di tutta l'energia prodotta nel mondo sono persi come calore. Più della metà dell'energia in un gallone di gas lascia le automobili come cascami di calore. I cascami di calore Sono una fonte di energia libera che è quasi interamente oggi inutilizzato perché il ripristino di cascami di calore su grande scala non è stato fattibile. Convertendo i cascami di calore in elettricità potrebbe stampare in offset fino a 500 milione tonnellate metriche di carbonio all'anno che sarebbero state scaricate altrimenti nell'atmosfera.

“Le indagini stanno versando dentro,„ ha detto il CEO Matthew Scullin. “C'è stato un ammontare di interessi enorme dalla comunità di investimento, dai clienti potenziali ed anche dai clienti della catena di fornitura che possono trarre giovamento dalla vendita e dall'impianto dei sistemi di ripristino di cascami di calore.„

Scullin, che egualmente co-ha fondato la società, ha detto che clienti potenziali che hanno espresso l'interesse comprenda le società di scambio termico e società che fanno l'alluminio, vetro, cemento, l'acciaio, automobili ed aerei come pure i militari. La tecnologia è stata inventata dallo scienziato Peidong Yang ed altri nel suo laboratorio; Yang è egualmente un co-fondatore della società.

L'Alfabeto ha sollevato $1 milione in finanziamento di seme dalle Imprese dell'Insenatura di Claremont e dal Fondo di Angelo dell'Energia Pulita di CalCEF. Corrente con otto impiegati, la società ha sviluppato un prototipo e le speranze di funzionamento installare un impianto pilota da ora alla fine del 2011. “Dal mezzo dell'anno prossimo che assumeremo ancora,„ Scullin ha detto.„

Last Update: 12. January 2012 10:48

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit