Posted in | Nanoanalysis | Nanobusiness

KAUST Usa NanoSight LM20 per Desalificazione dell'Acqua e la Ricerca di Riutilizzazione

Published on November 2, 2010 at 6:50 AM

L'Impianto e l'addestramento di un sistema di caratterizzazione di nanoparticella di NanoSight LM20 è stato completato al Re prestigioso Abdullah University di Scienza e Tecnologia hanno individuato 80km a nord della città secondo più esteso dell'Arabia Saudita, Jedda.

Il Centro di Desalificazione dell'Acqua & di Ricerca di Riutilizzazione fa parte di Re Abdullah University per Scienza & la Tecnologia, situata a Thuwal accanto alla città di Jedda nel Regno dell'Arabia Saudita. La missione per il Centro è di contribuire ricerca e sviluppo verso lo sfruttamento integrato e sostenibile delle sorgenti dell'acqua potabile di alterare-qualità con una minimizzazione di uso di energia, di uso chimico, dei residui residui, dell'impatto ambientale e dell'orma del carbonio. La dimensione ed il conteggio di Nanoparticella è vitali a queste attività di ricerca e la Divisione ha selezionato il NanoSight LM20 che impiega l'analisi tenente la carreggiata di nanoparticella, NTA, per aiutare la loro ricerca.

Ahmed Kasmi del Centro di Desalificazione dell'Acqua & di Ricerca di Riutilizzazione a KAUST usa il NanoSight LM20

Il Gestore del Laboratorio è il Dott. Faisal Wali. Descrive che cosa è importante per l'attività di ricerca: “Il Nostro problema è insudiciamento colloidale. Ciò è perché causa l'interruzione nei trattamenti della membrana. I Ricercatori stanno cercando le possibilità differenti per evitare la contaminazione della particella prima della loro interazione diretta con le membrane. Per ottenere intorno a questa sfida, la rilevazione corretta ed accurata delle nanoparticelle nei generi differenti di acqua è richiesta. Il Centro di Desalificazione e di Riutilizzazione dell'Acqua considera questo è molto importante da esplorare in futuro.„

Continua: “Il Centro cerca di studiare l'acqua di mare trattata dopo avere usando i tipi differenti di membrane. I dati raccolti facendo uso del NanoSight LM20 forniranno una guida per capire su come le membrane pregiudicano la rimozione delle nanoparticelle ed ottengono più informazioni su cui è in nostra acqua di mare.„

“Come pure usando il sistema del LM20 di NanoSight, il Centro sta usando varie altre tecniche stabilite di caratterizzazione della particella quale la tecnologia Leggera Dinamica (DLS) dei PUNTI e di Scattering (spargimento arretrato non invadente). Tuttavia, ciascuno ha carenze in termini di parametri quali il preparato del campione e la velocità di uso. NanoSight presenta il vantaggio unico di fornitura della particella che gradua e che include il tempo reale secondo la misura, registrato in un file video che può essere utilizzato per ulteriori calcoli. Poiché possiamo visualizzare il campione, abbiamo più fiducia nei nostri risultati. Tenere la carreggiata Determinato della particella permette ad una risoluzione di punta molto migliore che DLS così che la fa adatta meglio allo studio dell'acqua ben-trattata. Dà una concentrazione approssimativa della particella mentre lasciandoci vedere facilmente contaminazione batterica come “nuoto„ particelle.„

Last Update: 11. January 2012 19:35

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit