Posted in | Fullerenes

Uno degli Co-Scopritori dei Fullerenes Per Fornire Conferenza su Carbonio

Published on November 9, 2010 at 4:00 AM

Il Ricciolo di Robert, Ph.D., ha assegnato il Premio Nobel in Chimica nel 1996 mentre uno degli co-scopritori dei composti della gabbia del carbonio ha chiamato i fullerenes, discuterà la cronologia di esperienza umana con carbonio elementare e della sua chimica durante la conferenza “Una Breve Storia di Carbonio.„

La scoperta dei fullerenes, anche conosciuta come “i buckyballs,„ è stata influente nello sviluppo di nanotecnologia, che continua ad avere un effetto principale in medicina e prodotti elettronici di consumo, oltre al contributo alle applicazioni ambientali varie quale la prevenzione di inquinamento e dell'energia rinnovabile.

Una sessione e la ricezione di Q&A seguiranno la conferenza.

L'evento è libero ed aperto al pubblico.

Il Ricciolo di Robert è il Kenneth S. Pitzer-Schlumberger il Professor delle Scienze Naturali Emeritus e emeritus di professore universitario alla Rice University a Houston, il Texas. Arricci graduato con un diploma di maturità classica dall'Istituto del Riso. Ha ricevuto il suo Ph.D. all'Università di California, Berkeley ed era un ricercatore alla Harvard University.

Il fuoco della ricerca del Ricciolo è in chimica fisica, con particolare attenzione data alla spettroscopia a alta risoluzione. Oltre al Premio Nobel, il Ricciolo è egualmente un co-destinatario del Premio Internazionale della Società di Fisico Medica Americano per i Nuovi Materiali e la Medaglia Americana della Società del Carbonio per il Risultato nella Scienza del Carbonio.

4 del pomeriggio Lunedì 15 Novembre 2010

Istituto Universitario di Spelman, Bene Immobile di Scienza, Stanza 134 (Sala) della NASA, Corsia di 350 Spelman, Atlanta GA 30314

Il Carbonio, nei sui numerosi moduli compreso il diamante, grafite e carbone, è uno dei più vecchie e più abbondanti degli elementi chimici. “Una Breve Storia di Carbonio„ è presentata dal dipartimento dell'Istituto Universitario di Spelman di fisica, dal dipartimento di chimica e dall'Istituto Americano di Fisica.

Sorgente: http://www.spelman.edu/

Last Update: 12. January 2012 20:07

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit