Site Sponsors
  • Oxford Instruments Nanoanalysis - X-Max Large Area Analytical EDS SDD
  • Strem Chemicals - Nanomaterials for R&D
  • Park Systems - Manufacturer of a complete range of AFM solutions

Georgia Tech professor Riceve stato Fellow IEEE per il Contributo in MEMS Technologies

Published on January 5, 2011 at 6:16 AM

Sei Georgia Institute of Technology hanno docenti stata elevata allo status di Fellow dell'Istituto di Electrical and Electronics Engineers (IEEE), l'associazione professionale leader nel mondo per il progresso della tecnologia.

Il grado di IEEE Fellow è conferito dal consiglio di amministrazione su una persona con un record straordinario di realizzazioni in ogni campo IEEE di interesse.

Mark Allen

I membri Tech facoltà Georgia promosso IEEE Fellow, efficace 1 gennaio, 2011, includono tre professori del Collegio della Scuola di Ingegneria di Ingegneria Elettrica e Informatica, uno dalla Scuola del college di ingegneria chimica e biomolecolare e due dal Collegio della Scuola Computing di Informatica.

Mark G. Allen, professore e Regents 'Joseph M. Pettit Professore presso la Scuola di Ingegneria Elettrica e Informatica, ha ricevuto la sua citazione IEEE Fellow "per i contributi alle micro e nanofabbricazione di tecnologie per sistemi microelettromeccanici".

Allen, che si è unito Georgia Tech nel 1989 e anche un appuntamento in collaborazione con la Scuola di Ingegneria chimica e biomolecolare, ricerche di nuovi approcci per fabbricare dispositivi in ​​micro-scala nanometrica sia di silicio e non silicone materiali. Ha pubblicato circa 100 articoli di riviste e 200 atti di convegni articoli, e contiene circa 40 brevetti. Allen è co-fondatore di diverse società, tra cui CardioMEMS, che commercializza microsensori wireless impiantabili per il trattamento degli aneurismi e insufficienza cardiaca congestizia, e Axion Biosystems, che sviluppa array microelettrodo in vitro per l'interfacciamento neurale.

Mary Jean Harrold, professore presso la School of Computer Science presso la Facolta 'di Informatica, ha ottenuto il suo status di IEEE Fellow "per i contributi ai sistemi software".

Ricerca Harrold coinvolge lo sviluppo di tecniche efficaci e strumenti che automatizzano o in parte automatizzare sviluppo, test e attività di manutenzione. La sua attenzione è rivolta l'indagine dei problemi di scalabilità di queste tecniche attraverso lo sviluppo di algoritmi e la valutazione empirica. Harrold ADVANCE è il professore di Informatica ed ex preside associato del College.

Jay Lee, professore a contratto nella Scuola di chimica e biomolecolare, è stata elevata allo status di IEEE Fellow "per i contributi a model-based di applicazioni di controllo predittivo".

Nel 2000, Lee ha aderito alla Scuola di Ingegneria chimica e biomolecolare, dopo aver prestato servizio presso la facoltà alle università di Auburn e Purdue. Nel 2010, Lee è diventato il capo del Dipartimento di Ingegneria Chimica e Biomolecolare presso Korea Advanced Institute of Science and Technology a Daejeon, in Corea.

Era un 1993 destinatario del premio Young Investigator della National Science Foundation. L'autore di oltre 120 manoscritti su riviste SCI, con oltre 2.500 citazioni ISI, Lee interessi di ricerca sono nei settori della sistema di identificazione, stima dello stato, controllo robusto, controllo modello predittivo, e approssimativa programmazione dinamica.

John Papapolymerou, professore presso la Scuola di Ingegneria Elettrica e Informatica, si è aggiudicata la citazione IEEE Fellow "per i contributi alla flessibilità, e componenti a microonde e sistemi wireless."

Papapolymerou è stato determinante per lo sviluppo di conformazionale, hardware radio flessibile e leggero di frequenza per sistemi di comunicazione wireless e radar. Il focus di questo lavoro è quello di costruire ad alte prestazioni ma a basso profilo e basso costo dei componenti a radiofrequenza (antenne per esempio, trasmettitori e ricevitori) e di front end che possono essere utilizzati in sistemi wireless ad alta velocità commerciale, radar per il rilevamento ambientale e le applicazioni di difesa, e sensori e moduli di comunicazione per i sistemi di smart grid.

Gabriel Rincón-Mora, professore associato presso la Scuola di Ingegneria Elettrica e Informatica, ha guadagnato la citazione IEEE Fellow "per i contributi per l'energia-e power-progettazione di circuiti integrati."

Rincón-Mora ricerche progettazione e sviluppo di system-on-chip e di sistema-in-pacchetto di circuiti integrati che ne derivano energia e potenza da celle a combustibile miniaturizzate, a film sottile agli ioni di litio, microsensori wireless e altre applicazioni mobili e portatili.

Un senior designer di circuiti integrati per Strumenti Texas dal 1994-2003, Rincón-Mora lavorato come professore a contratto presso la Georgia Tech da 1999-2001 prima di entrare nella facoltà nel 2001. Ha scritto otto libri, un capitolo di libro, e più di 120 pubblicazioni scientifiche. Detiene 37 brevetti rilasciati e più di 26 modelli di chip di potenza commerciale.

Ellen Zegura, professore e presidente della School of Computer Science presso la Facolta 'di Informatica, è stata elevata allo status di IEEE Fellow "per i contributi a interruzioni-tolerant networking."

Zegura ricerca si concentra sullo sviluppo di ampio raggio (internet), servizi di networking e mobile networking wireless. Il suo obiettivo è quello di servizi implementati sia a livello di rete, come parte di infrastruttura di rete, e al livello di applicazione. Nel contesto di mobili di rete wireless, si è interessata in ambienti sfidato cui approcci tradizionali reti ad hoc e basata sulle infrastrutture fallire. Zegura è uno dei principali promotori del computer del Collegio per la buona iniziativa.

Fonte: http://www.gatech.edu/

Last Update: 13. October 2011 12:56

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit