Posted in | Nanomaterials | Nanoenergy

Nuovo Studio sulle Nanotecnologie per la Produzione Di Energia Verde

Published on January 10, 2011 at 4:52 AM

L'investimento del Mondo nell'energia rinnovabile principale $2 trilioni su una base cumulativa dal 2010 al 2015, guidato tramite la crescita in Asia, l'America settentrionale ed Europa come queste regioni piombo nei loro sforzi per aumentare la produzione dell'energia proveniente dalle sorgenti rinnovabili.

Erano le società che costruiscono queste centrali elettriche per utilizzare esistendo, nanotecnologie disponibili nel commercio, preventivi della Ricerca di ABI, sopra gli stessi produttori di energia quinquennali di verde di periodo nel solare ed i servizi del vento potrebbero salvare quasi $300 miliardo nelle spese in conto capitale.

Per esempio, dice il direttore di ricerca Larry Fisher di NextGen (le tecnologie di emergenza della Ricerca di ABI ricercano l'incubatrice), “nanomaterials d'Incorporazione nelle alette del generatore eolico può renderli più forti, accendino e più durevole, così durano più lungo mentre generando più elettricità.„

L'Amministrazione di Informazioni di Energia (EIA) del Dipartimento Per L'Energia di STATI UNITI (DOE) Invitare il consumo dell'energia mondiale per coltivare da ora al 2030 il quadrilione BTUs di 44% from 2008 283 678 al quadrilione BTUs (7,15 exajoules). Questo aumento sarà determinato dalla domanda di energia crescente dai paesi in via di sviluppo quali la Cina e l'India. Simultaneamente, i costi monetari ed ambientali adi potenza basata a combustibile fossile stanno rendendolo necessario per i governi intorno al mondo spostare la produzione di elettricità ai moduli di energia alternativi.

Fisher osserva che, “L'aggiunta dei nanomaterials ai processi di fabbricazione fa le pile solari, i generatori eolici e le pile a combustibile più economiche produrre, mentre migliorando il loro risparmio di temi nella generazione dell'elettricità. Questi fattori fanno insieme convincere l'argomento che dobbiamo muovere la nostra produzione elettrica a partire dai combustibili fossili e sempre più verso le sorgenti rinnovabili. “

La Ricerca di ABI anticipa che fra 2010 e 2015 nuovi impianti fotovoltaici solari ed i nuovi impianti del vento applicati durante il periodo di previsione ammonterà a 652 GW (Gigawatts) di nuova produzione di energia. Le spedizioni della pila a combustibile ammonteranno a più di 35 milione unità per quel periodo pure, indicando che il settore è sul cuspide della commercializzazione globale.

Un nuovo studio tramite la Ricerca di ABI, “Nanotecnologie per la Produzione Di Energia Verde„ esamina come l'uso di nanotecnologia e nanomaterials nella produzione delle celle (fotovoltaiche) solari, generatori eolici e alette e pile a combustibile, può aumentare risparmio di temi di questi prodotti' nella generazione dell'elettricità come pure diminuire i costi di produzione e migliorare la durevolezza.

Sorgente: http://www.abiresearch.com/

Last Update: 11. January 2012 13:42

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit