Site Sponsors
  • Strem Chemicals - Nanomaterials for R&D
  • Park Systems - Manufacturer of a complete range of AFM solutions
  • Oxford Instruments Nanoanalysis - X-Max Large Area Analytical EDS SDD

I Ricercatori Creano il Nuovo Silicio Nanocoils

Published on January 13, 2011 at 12:55 AM

I Ricercatori alla North Carolina State University hanno creato le prime spirali del nanowire del silicio su un substrato che può essere allungato a più della loro lunghezza originale, entrante noi più vicino a comprendere gli apparecchi elettronici stretchable nell'abbigliamento, le unità impiantabili di salubrità-video e una miriade di altre applicazioni.

“per creare l'elettronica stretchable, dovete mettere l'elettronica su un substrato stretchable, ma i materiali elettronici stessi tendono ad essere rigidi e fragile,„ dice il Dott. Yong Zhu, uno dei ricercatori che hanno creato le nuove spirali del nanowire e un assistente universitario di assistenza tecnica meccanica ed aerospaziale allo Stato di NC. “La Nostra idea era di creare i materiali elettronici che possono essere adattati nelle spirali per migliorare il loro stretchability senza nuocere alla funzionalità elettrica dei materiali.„

Il gruppo di ricerca di Zhu ha creato le prime spirali del nanowire del silicio su un substrato che può essere allungato a più della loro lunghezza originale, muovente ci più vicino a sviluppare gli apparecchi elettronici stretchable.

Altri ricercatori hanno sperimentato con i materiali elettronici “di deformazione„ nelle forme ondulate, che possono allungare tanto come i soffietti di una fisarmonica. Tuttavia, Zhu dice, gli sforzi massimi per le strutture ondulate si presentano alle posizioni localizzate - i picchi e il ¬ delle valli - sulle onde. Non appena la razza dell'errore è raggiunta ad una delle posizioni localizzate, l'intera struttura viene a mancare.

“Una forma ideale per accomodare la grande deformazione piombo ad una distribuzione di sforzo costante sull' intera lunghezza della struttura - il ¬ un la molla elicoidale è una tale forma ideale,„ Zhu dice. “Di conseguenza, i materiali ondulati non possono venire vicino al grado delle spirali di stretchability.„ Zhu nota che la forma della spirale è energetico favorevole soltanto per le strutture unidimensionali, quali i collegare.

Il gruppo di Zhu ha messo un substrato di gomma nell'ambito di sforzo ed ha usato i livelli molto specifici di radiazione ultravioletta e di ozono per cambiare i sui beni meccanici e poi ha collocato i nanowires del silicio sopra il substrato. I nanowires hanno formato le spirali sopra la versione dello sforzo. Altri ricercatori hanno potuti creare le spirali facendo uso dei nanowires indipendenti, ma finora hanno non potuti direttamente integrare quelle spirali su un substrato stretchable.

Mentre i beni meccanici delle nuove spirali li permettono di essere allungati i 104 per cento supplementare oltre la loro lunghezza originale, la loro prestazione elettrica non può tenere attendibilmente a così vasto intervallo, possibilmente dovuto i fattori come il cambiamento di resistenza di contatto o l'errore dell'elettrodo, Zhu dice. “Stiamo lavorando per migliorare l'affidabilità della prestazione elettrica quando le spirali sono allungate al limite del loro stretchability meccanico, che è probabile ben oltre 100 per cento, secondo la nostra analisi.„

Sorgente: http://www.ncsu.edu/

Last Update: 11. January 2012 12:16

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit