Site Sponsors
  • Strem Chemicals - Nanomaterials for R&D
  • Oxford Instruments Nanoanalysis - X-Max Large Area Analytical EDS SDD
  • Park Systems - Manufacturer of a complete range of AFM solutions
Posted in | Nanoanalysis

Gli Strumenti di Oxford Installano il 1000th Rivelatore X-Massimo di EDS

Published on February 10, 2011 at 8:33 AM

Gli Strumenti NanoAnalysis, il leader mondiale di Oxford nelle soluzioni Dispersive della Spettroscopia (EDS) di Energia per i microscopi elettronici, ha completato l'impianto del suo 1000th X-Massimo. Il X-Massimo è stato presentato soltanto al servizio un poco in due anni fa e rimane il solo rivelatore nel mondo che offre un'area del sensore 80mm2. Il 1000th X-Massimo è stato installato a Atotech a Berlino, Germania, con altre tre unità X-Massime.

Mentre la comunità di microanalisi sempre più esamina le funzionalità nel disgaggio di nanometro, la capacità di un rivelatore di EDS di raccogliere i conteggi diminuiti dei Raggi X a questo disgaggio diventa critica a successo. La ricerca dei risultati accurati si trasforma in in ancor più prova quando le correnti del raggio del microscopio devono essere diminuite per conservare l'integrità del campione. Il X-Massimo era il rivelatore della deriva del silicio “dell'Ampia Area„ del mondo primo. Nelle stesse circostanze, la sua area efficace dei bloccaggi 80mm2 dieci volte più conteggi ha confrontato ai rivelatori tradizionali di EDS. Due anni dopo il lancio, è il solo rivelatore dello SDD per offrire una tal ampia area.

La fotografia mostra la Microscopia del Leader della Squadra del Dott. Ralf Shulz Atotech (terza dalla destra) con Peter Clark, Vendite Globali & Direttore di Servizio degli Strumenti di Oxford (settimi dalla destra) davanti al nuovo sistema X-Massimo. La 1000th unità spedita dagli Strumenti di Oxford è indicata dal coperchio speciale dell'oro.

L'Amministratore Delegato di NanoAnalysis degli Strumenti di Oxford, il Dott. Ian Barkshire, indicato, “Come affare, Strumenti di Oxford mira ad usare l'innovazione per trasformare la scienza astuta nei prodotti della classe del mondo e il X-Massimo è un esempio classico di raggiungimento del che cosa precisiamo per fare. Sono deliziato per ascoltare coerente dei clienti che hanno raggiunto i risultati stupefacenti.„

L'impianto ha avuto luogo a Atotech Gmbh a Berlino, Germania, nel gennaio 2011. Atotech è uno dei fornitori principali del mondo dei sistemi di produzione integrati per il semiconduttore e la fabbricazione del circuito stampato. Durante l'impianto il X-Massimo è stato provato e trovato stato per essere in conformità all'insieme di limiti di specifica 124eV per un rivelatore premio. Il Dott. Ralf Schulz, Microscopia del Leader della Squadra di Atotech, specificata “Nel nostro affare, la qualità del risultato è estremamente importante. I quattro rivelatori X-Massimi sono stati scelti poichè ci permetteranno di caratterizzare i nostri materiali più veloci e di migliorare che noi potrebbero raggiungere altrimenti.„

Last Update: 11. January 2012 06:00

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit