ASU Garantisce $1 Milione Grant per Sviluppare il Nuovo Microscopio della Rappresentazione 3D

Published on March 4, 2011 at 3:50 AM

Il W.M. Keck Foundation ha assegnato ad Arizona State University una concessione $1 milione al gruppo degli scienziati piombo da Deirdre Meldrum all'Istituto di Biodesign.

Il gruppo sta lavorando per costruire un di prossima generazione, microscopio della rappresentazione 3D, ha chiamato uno scanner “Cella-CT„, che eseguirà la rappresentazione tomografica computata (CT) funzionale di diverse celle viventi.

La tecnologia Cella-CT permetterà che i ricercatori osservino e valutino lo stato cellulare di malattia e di funzione delle celle viventi, permettendo agli scienziati di guadagnare le nuove comprensioni nelle vie metaboliche della malattia, quale cancro.

Questa tecnologia approfondita permetterà che i ricercatori osservino e valutino lo stato cellulare di malattia e di funzione delle celle viventi, permettendo agli scienziati di guadagnare le nuove comprensioni nelle vie metaboliche della malattia, quale cancro.

Questo scanner di prossima generazione Cella-CT offre una visualizzazione trasformatrice delle correlazioni strutturali e funzionali biologiche al livello unicellulare. Facendo Leva la tecnologia avanzata sviluppata da VisionGate, Inc. in collaborazione con il gruppo di Meldrum, questo progetto avanzerà le applicazioni nella scienza di base e clinica, approfondente la conoscenza scientifica dei trattamenti di malattia e del metabolismo ed ampliante gli orizzonti dei sistemi diagnostici medici.

L'Istituto di Biodesign a ASU sta spingendo stampato in neretto le frontiere di scienza e di medicina per scoprire le soluzioni trasformarici alle sfide complessi e più urgenti nelle sanità, nella sicurezza nazionale e nel benessere del nostro pianeta. Guidato da passione e sinergia di collaborazione, ricerca e sviluppo scientifici della tecnologia e di indagine e le scienze biologiche di fusione, l'assistenza tecnica e la computazione avanzata per rifornire la traduzione di combustibile di avanzamenti della ricerca nelle soluzioni reali Biodesign e di Centro di Meldrum per Automazione di Scoperta di Biosignature (CBDA) stanno trovando le bugne che ci permetteranno di diagnosticare e trattare il cancro più presto, nei modi mirati a.

In Tomografia Computerizzata (CT), immagini di multiplo le 2D catturate da molte prospettive sono analizzate informaticamente per creare una rappresentazione 3D di una struttura o di un tessuto vivente. In radiodiagnostica, i raggi x CT considerano le centinaia di di prospettiva intorno ad un singolo asse per creare una visualizzazione a sezione trasversale con l'anatomia del paziente. Similmente, il Cella-CT combina le centinaia di immagini ottiche di submicron-risoluzione catturate mentre gira un unicellulare per rendere un'immagine funzionale 3D della cella. Che l'immagine rivela i trattamenti importanti di malattia e metabolici nell'atto.

Una di più grandi sfide nello sviluppo dello scanner Cella-CT sta trovando il migliore modo girare precisamente le celle senza nuocere loro. Inizialmente, due metodi saranno esplorati: il primo gira le celle in un vortice microfluidic ed il secondo gira le celle con un raggio luminoso di luce infrarossa. La tecnologia sarà convalidata con gli studi di confronto fra le celle scandite Cella-CT sviluppate nella cultura che rappresentano le varie fasi dei cancri e le celle catturate dalle biopsie umane che misurano lo stesso spettro di malattia.

Lo sforzo quadriennale piombo dal Professor Meldrum, che è capo di CBDA all'Istituto di Biodesign e ad una guida in microdevices per la ricerca biologica. Inoltre a CBDA è Roger Johnson, un esperto nella strumentazione e negli algoritmi per ricostruzione tomografica 3D, che sorveglierà gli interventi di sviluppo e piombo la ricerca di immagine ed algoritmica di trattamento. Laimonas Kelbauskas, uno specialista nella fisica del laser e nella progettazione di sistema ottico complesso, piombo il gruppo ottico di assistenza tecnica e di fisica progettare e svilupperà il sistema di nuova generazione Cella-CT per le celle viventi. Meldrum Unentesi dall'Università di Turku in Finlandia è Lea Sistonen, esperto rinomato negli effetti dello sforzo delle cellule sulla segnalazione e sull'espressione genica. La concentrazione di questo personale addetto al programma è la sua combinazione di competenza e di esperienza.

“Immensamente siamo eccitati dal potenziale presente di questa tecnologia per le innovazioni importanti, non solo nella biologia cellulare ma anche nella medicina e la sanità infine personale,„ Meldrum ha detto.

Lo scanner Cella-CT può permettere, per la prima volta, alla localizzazione spaziale della rapida 3D delle proteine ed alla valutazione delle loro concentrazioni in compartimenti e nei microdomains sottocellulari, fornente le comprensioni potenti riguardo alle relazioni fra la struttura della cellula e la funzione nella malattia.

Sorgente: http://www.asu.edu/

Last Update: 12. January 2012 18:12

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit