Site Sponsors
  • Strem Chemicals - Nanomaterials for R&D
  • Park Systems - Manufacturer of a complete range of AFM solutions
  • Oxford Instruments Nanoanalysis - X-Max Large Area Analytical EDS SDD
Posted in | Nanomedicine | Nanomaterials

Gli Scienziati di ORNL Ricevono i Premi di R+D 100 per gli Avanzamenti di Nanotecnologia

Published on June 27, 2011 at 1:50 AM

Da Cameron Chai

Il Caricatore di R & S ha presentato sette Premi di R & S 100 ai ricercatori al Laboratorio Nazionale di Oak Ridge (ORNL) del Dipartimento Per L'Energia (DOE), Di cui alcuni premi erano per gli avanzamenti in nanotecnologia.

I ricercatori di ORNL hanno ricevuto un premio per il loro sviluppo di carbonio mesoporous per gli elettrodi capacitivi della deionizzazione per desalificazione efficiente di più grandi volumi di acqua che le tecnologie tradizionali. In questo metodo, lo strumento di desalinization utilizzato può catturare gli ioni del sale passando l'acqua salata via il carbonio mesoporous. Questa tecnologia elimina il bisogno della separazione del termale o della membrana, che è costosa ed utilizza le quantità enormi di energia.

Un Altro premio era per al il sensore nano-optomechanical basato a livelli nanostructured della sicurezza dell'idrogeno del palladio, insieme è stato presentato e progettato da Nickolay Lavrik delle Scienze dei Materiali di Nanophase al Centro di ORNL, ad University of Tennessee' James Patton e Michael Sepaniak e la Scienza di Misura di ORNL ed il Barton Smith della Divisione di Sistemistica, Al Cacciatore di Scott ed a Panos Datskos.

Questa tecnologia avanzata usa le particelle del palladio del nanoscale per determinare i livelli dell'idrogeno economicamente e efficacemente. L'alta sensibilità del sensore è dovuto l'alta reattività delle nanoparticelle del palladio con l'idrogeno.

Altre tecnologie dei sensori usano la energia elettrica individuare l'idrogeno, rendente li pericolose una volta usate con gli elementi infiammabili dovuto la possibilità dei rischi d'incendio da un cortocircuito. Questa tecnologia avanzata evita quel rischio, facente da usare per il video della produzione della batteria ricaricabile, le operazioni del fabbricato industriale e le varie alle domande idrogeno sensibili. Il Programma delle Pile A Combustibile E dell'Idrogeno della DAINA ha costituito un fondo per questo lavoro di ricerca tenuto parzialmente al Centro per le Scienze dei Materiali di Nanophase.

I ricercatori di Divisione di Scienza e Tecnologia dei Materiali Del ORNL, il James Thompson, la Claudia Cantoni, il Junsoo Shin e il Amit Goyal, hanno ricevuto un altro premio per loro auto-montato, nanocomposites dell'ferromagnetico-isolante per le applicazioni nella memorizzazione dei dati di ultraelevato-densità.

I ricercatori hanno sviluppato una tecnologia a prodotti auto-montati, i nanocomposites dell'ferromagnetico-isolante ad più a basso costo per archiviazione di dati ultraelevata di densità che si avvicina o che sorpassa a 1 TB per pollice quadrato. Usa un trattamento dell'auto-assembly che è sforzo indotto durante il deposito per ottenere i nanostructures magnetici definiti che possono raggiungere le densità ultraelevate di archiviazione. Questo lavoro di ricerca è stato patrocinato dal Programma Diretto in laboratorio di Ricerca e sviluppo di ORNL.

Sorgente: http://www.ornl.gov

Last Update: 12. January 2012 13:50

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit