Site Sponsors
  • Park Systems - Manufacturer of a complete range of AFM solutions
  • Strem Chemicals - Nanomaterials for R&D
  • Oxford Instruments Nanoanalysis - X-Max Large Area Analytical EDS SDD

I Beni di Quantum di Collegamento dei Ricercatori del NIST di Due Ioni Facendo Uso delle Microonde

Published on August 12, 2011 at 8:59 AM

Da Cameron Chai

I ricercatori di National Institute of Standards and Technology (NIST) hanno creato un collegamento fra beni di quantum di due ioni separati' manipolando gli ioni con le microonde piuttosto che facendo uso dei raggi laser.

Ciò può piombo ad una sostituzione “sosta del laser„, una computazione di quantum stanza di taglia, con la tecnologia di microonda miniaturizzata stessi di quella utilizzata in Smart Phone.

La foto Composita dell'apparecchiatura di a microonde utilizzata nella computazione di quantum del NIST sperimenta. Un paio degli ioni (atomi elettricamente fatti pagare) è bloccato dai campi elettrici ed è manipolato con le microonde dentro una camera di vetro al centro dell'apparato. La camera è illuminata da un diodo a emissione luminosa verde per effetto visivo. Un raggio laser ultravioletto utilizzato per raffreddare gli ioni e per individuare il loro stato di quantum colorized per sembrare blu

Le Microonde considerare come il trasportatore delle comunicazioni wireless sono state utilizzate negli esperimenti precedenti per la manipolazione degli ioni singoli. Tuttavia, il gruppo del NIST era il primo per collocare le sorgenti di microonda più vicino agli ioni, solo ìm 30 via e mantiene le circostanze che causano un fenomeno di quantum conosciuto come un intrico. Questo fenomeno è preveduto per trasportare i dati e rettificare gli errori che accadono in computer di quantum. In questo studio, il gruppo del NIST ha utilizzato le microonde per la rotazione delle rotazioni degli ioni del magnesio e l'impigliamento delle rotazioni delle paia di ione.

I campi elettromagnetici, sospesi sopra un chip della trappola dello ione che ha consistito degli elettrodi dell'oro che era elettrolitico su un supporto del nitruro di alluminio hanno tenuto i due ioni. Pochi elettrodi sono stati impostati nel moto per generare gli impulsi che hanno oscillato la radiazione a microonde intorno agli ioni caricati. Gli ioni sono stati impigliati dai ricercatori basati su una tecnica precedentemente sviluppata facendo uso dei laser. Se i campi magnetici delle microonde aumentano gradualmente attraverso gli ioni in un modo adeguato, quindi il movimento degli ioni può essere emozionante basato sugli orientamenti della rotazione e quindi le rotazioni sono impigliate nel trattamento. I beni degli ioni impigliati' di sono collegati in tal modo che la misura di singoli ioni spiegherebbe lo stato di un altro ione.

Il gruppo del NIST egualmente mira a studiare la soppressione dell'interferenza che esiste fra le zone dell'elaborazione dei dati differenti facendo uso dello stesso chip.

Sorgente: http://www.nist.gov/

Last Update: 12. January 2012 15:45

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit