Posted in | Nanomaterials | Nanobusiness

Cambridge NanoTech, Compagno Di Corso 4D Per Sviluppare i Trattamenti e le Tecnologie della Pellicola Sottile

Published on September 14, 2011 at 3:25 AM

Da Cameron Chai

Cambridge NanoTech ed i LABORATORI del 4D (SFU) dell'Università di Simon Fraser hanno preso parte ad una collaborazione strategica per sviluppare i trattamenti novelli e le tecnologie della pellicola sottile.

Con Cambridge NanoTech le Figi plasma-hanno migliorato il sistema atomico che (ALD) può eseguire sia il plasma che il trattamento del termale e con il sostegno finanziario da SFU, da BCKDF, dal CFI e da NSERC, la Funzione di Nanofabbricazione dei LABORATORI 4D', stanza pulita del deposito del livello della classe A 100/ISO 5, aumentano le sue capacità.

L'associazione svilupperà i materiali avanzati producendo il precursore chimico novello ed i metodi affinchè ALD co-sia progettata dal Dipartimento dei LABORATORI 4D, di SFU di Chimica e da Cambridge NanoTech. Il Ricercatore Senior di Cambridge NanoTech, Eric Deguns ha specificato che la società già ha iniziato la pianificazione per il suo primo progetto di sviluppo delle pellicole. Il progetto di sviluppo metterà a fuoco su energia pulita ed applicazioni e pellicole di elettronica che possono essere personalizzate per soddisfare le condizioni particolari delle unità, ha detto. Sviluppando le applicazioni del precursore della società, può fornire i materiali novelli che possono essere depositati via ALD sui prodotti quotidiani, lui ha aggiunto.

I beni non lineari dei materiali novelli', piezoelettrici, fotoelastici ed elettro-ottici unici li inducono ad essere in molto richiesto. I Portoni di Byron, che servisce da Direttore Funzione di Nanofabbricazione ai LABORATORI 4D', hanno specificato che la funzione assisterà sia gli utenti industriali che accademici in LABORATORI 4D per i loro requisiti di ricerca e sviluppo dei materiali da una nuova componente o il materiale ad un sistema definitivo o l'unità. L'inclusione delle Figi di Cambridge NanoTech ulteriori rinforza la conoscenza della funzione nella scienza dei materiali ed assistenza tecnica per produrre i materiali del progettista, ha aggiunto. Egualmente permette che i clienti della funzione continuino la loro creazione, dimostrazione ed offerta delle tecnologie novelle e dei materiali per rispondere alle esigenze emergenti che sono sia commercialmente che accademicamente significative, ha aggiunto.

Sorgente: http://www.cambridgenanotech.com

Last Update: 11. January 2012 06:00

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit