Site Sponsors
  • Strem Chemicals - Nanomaterials for R&D
  • Oxford Instruments Nanoanalysis - X-Max Large Area Analytical EDS SDD
  • Park Systems - Manufacturer of a complete range of AFM solutions
Posted in | Bionanotechnology

Le Guide Biologiche Novelle del Rivestimento di Nanoscale Impediscono le Morti del Campo Di Battaglia

Published on January 12, 2012 at 1:48 AM

Da Cameron Chai

Un gruppo di ricerca intestato da Paula Hammond da Massachusetts Institute of Technology (MIT) ha creato un rivestimento biologico del nanoscale che è capace di fermata dell'emorraggia quasi immediatamente, aprente la strada diminuire la tariffa delle morti del campo di battaglia.

I ricercatori del MIT hanno sviluppato un rivestimento della trombina, indicato qui e dell'acido tannico. Dopo la polverizzazione su una superficie, il materiale può fermare lo spurgo nei secondi. (Immagine: Wikimedia/Nevit Dilmen)

Il rivestimento di spruzzo biologico del nanoscale comprende la trombina, una proteina dicoagulazione. Le Spugne ricoperte di questa sostanza possono essere memorizzate stabile e possono essere portate facilmente dal personale o dai soldati medici. Queste spugne possono essere ugualmente utili in ospedali civili, hanno detto Hammond.

Per creare il sistema della spugna, il gruppo di ricerca ha applicato il rivestimento biologico del nanoscale, che comprende due livelli alternati sulla spugna. Il gruppo ha trovato quell'acido tannico, una molecola minuscola presente in tè ed i livelli della trombina formano una pellicola che consiste di una quantità significativa di trombina funzionale.

Re di David, che è un istruttore in chirurgia e un chirurgo di trauma al Policlinico di Massachusetts, ha specificato che un vantaggio importante del metodo dello spruzzo è che ricopre anche le fibre interne, così imballando una quantità significativa di trombina nelle spugne. Le spugne rivestite possono essere sgrossate su per parecchi mesi prima di utilizzazione. Questa spugna può conformarsi facilmente su varie ferite, grazie alla sua flessibilità.

Nelle prove sugli animali agli Apparecchi Medici di Ferrosan, le spugne rivestite si sono applicate con pressione delicata sopra le ferite all'interno di 60 S. Le spugne hanno impedito l'emorraggia quasi immediatamente. Il gruppo di ricerca ha presentato una richiesta di brevetto per questo metodo e sulle simili spugne con le vancomicine, un antibiotico. Attualmente, il laboratorio di Hammond sta provando ad integrare l'antibiotico e le attività dicoagulazione in una spugna.

Sorgente: http://web.mit.edu

Last Update: 12. January 2012 14:29

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit