Site Sponsors
  • Park Systems - Manufacturer of a complete range of AFM solutions
  • Oxford Instruments Nanoanalysis - X-Max Large Area Analytical EDS SDD
  • Strem Chemicals - Nanomaterials for R&D

Il Reticolo del Favo dei Nano-Magneti Apre la Strada Ad Avanzare il Trattamento del Computer

Published on April 2, 2012 at 2:50 AM

Da Cameron Chai

Un gruppo di ricerca dall'Istituto Universitario Imperiale Londra ha indicato che un reticolo del favo composto di magneti nano di taglia in ghiaccio della rotazione avvia la concorrenza fra i magneti contigui e drasticamente diminuisce le emissioni causate dalle interazioni fra i domini magnetici in unità di archiviazione di dati.

Gli Scienziati hanno intrapreso un'azione importante in avanti nello sviluppare un nuovo materiale facendo uso di una maglia del favo dei magneti nano di taglia che potrebbero infine piombo ai nuovi tipi di apparecchi elettronici, con maggior capacità d'elaborazione corrente fattibile, in uno studio pubblicato oggi nella Scienza del giornale. (Credito: Branford, l'Istituto Universitario Imperiale Londra)

Il gruppo di ricerca egualmente ha dimostrato che un cluster di questi nano-magneti è capace di memorizzare le informazioni computabili complesse. Le informazioni possono poi essere lette calcolando la resistenza elettrica di queste schiere.

Questa scoperta apre la strada sviluppare un nuovo materiale che utilizza la maglia del favo dei nano-magneti per progettare meglio una nuova classe di apparecchi elettronici, con una capacità corrente possibile. I risultati di studio sono stati riferiti nella Scienza.

Il gruppo di ricerca sta cercando i modi sfruttare lo stato magnetico della rotazione nano-strutturata ghiaccia l'utilizzazione del campo magnetico e leggere il loro stato facendo uso della misura della loro resistenza elettrica. Il gruppo ha scoperto che i bit magnetici si comportano in un modo collettivo e auto-montano ai reticoli del modulo alle temperature sotto −223°C, causante un cambiamento nella loro resistenza elettrica. Quindi il passaggio di una corrente elettrica attraverso il materiale genera una misura caratteristica che può essere identificata dai ricercatori. La sfida principale è di trovare un modo usare questi reticoli per fare i calcoli alle temperature ambienti.

Questa scoperta dimostra la possibilità di usando un gruppo di domini magnetici multipli per risolvere un problema di calcolo complicato in un calcolo, che è chiamato come rete neurale che funziona come il cervello. Tuttavia, per da costruzione le unità del prototipo facendo uso di questa tecnica, molti ostacoli devono essere eliminati, uno di cui è lo sviluppo di un algoritmo per manipolare il calcolo. La natura di Questo algoritmo deciderà se il comportamento collettivo di bassa temperatura può essere utilizzato o lo stato di temperatura ambiente. Il gruppo di ricerca crede che se queste emissioni sono risolte, questa a tecnologia basata a favo magnetica potrebbe essere pronta per usare durante i 10-15 anni successivi.

La testa del gruppo, Dott. Will Branford informato che la sfida principale seguente del gruppo è creare una schiera del nano-magnete che è auto-programmabile ed elimina l'uso dei campi magnetici esteriori.

Sorgente: http://www3.imperial.ac.uk

Last Update: 2. April 2012 03:48

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit