Posted in | Carbon Nanotubes | Graphene

Scienze di XG Per Sviluppare Ultracapacitors Ad alta energia per il Laboratorio Di Ricerca Dell'Aeronautica

Published on April 11, 2012 at 3:07 AM

Da Cameron Chai

Le Scienze di XG, un fornitore dei materiali dell'elettrodo di immagazzinamento dell'energia, ha annunciato che il Laboratorio Di Ricerca Dell'Aeronautica ha selezionato la società sviluppare i ultracapacitors avanzati di ultraelevato-energia per i sistemi di immagazzinamento dell'energia dello spazio.

Una Volta confrontati ai materiali regolari di archiviazione della tassa del carbonio, i materiali dell'immagazzinamento dell'energia della società fatti di graphene hanno indicato un'più alta capacità di memoria. Questi a materiali basati graphene di archiviazione sono prodotti in un trattamento a basso costo e ecologico.

Secondo Rob Privette, il Vicepresidente dei Mercati dell'Energia, ai i materiali basati graphene di immagazzinamento dell'energia è migliore delle controparti tradizionali poichè hanno le caratteristiche di trasporto correnti della resistenza bassa, la dimensione delle particelle su misura ed area altamente accessibile. I ultracapacitors dalle Scienze di XG saranno usati per le applicazioni specializzate dello spazio. La ricerca egualmente aiuterà in ultracapacitors avanzati di sviluppo per le applicazioni industriali ed automobilistiche.

I nanoplatelets del graphene dalle Scienze di XG possono essere destinati negli inserimenti, negli inchiostri e negli elettrodi per produrre gli elettrodi che hanno le capacità di trasporto correnti superiori ed alta capacità di memoria della tassa per le pile a combustibile, le batterie e i ultracapacitors.

Le Scienze di XG fornisce i nanoplatelets del graphene del xGnP, le polveri, dispersioni, termicamente ed elettricamente inchiostri conduttivi e gli additivi per i compositi leggeri. La società ha licenziatari internazionali che includono Cabot e POSCO e fornisce ai i prodotti basati graphene su ordinazione o i materiali alla rinfusa ai clienti attraverso il globo.

Sorgente: http://www.xgsciences.com

Last Update: 8. November 2012 11:51

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit