Posted in | Microscopy | Nanoanalysis

I Ricercatori Spiegano il Comportamento delle Pellicole di BSFO Facendo Uso di Microscopia Elettronica

Published on April 17, 2012 at 3:20 AM

Da Cameron Chai

Un gruppo dei ricercatori, piombo da Albina Borisevich dal Laboratorio Nazionale di Oak Ridge (ORNL) del Dipartimento Per L'Energia, Ha proposto una nuova teoria per delucidare i beni insoliti di un materiale che trovano l'uso possibile in azionatori e condensatori.

La ricerca, una parte del Programma Applicativo Comune della Strumentazione della Ricerca del ORNL, ferrito esaminatore del samario del bismuto o pellicole sottili di BSFO. BSFO, che dimostra i beni intriganti alla sua transizione fra due fasi differenti, mostra la promessa essere usato come una sostituzione del zero-cavo per il titanato dello zirconio del cavo o PZT utilizzato nelle varie tecnologie quali le unità ed i sensori di ultrasuono. BSFO e PZT sono conosciuti come materiali del ` sul bordo' dovuto il loro comportamento insolito che è strettamente connesso alla transizione di fase.

Nello studio, il gruppo di ricerca ha studiato i cambiamenti nella struttura locale delle pellicole di BSFO durante la loro transizione da ferroelettrico alla fase antiferroelectric mappando la posizione degli atomi nelle pellicole per mezzo del microscopio elettronico della trasmissione di scansione. Borisevich informato che il materiale dimostra i migliori beni alla sua transizione. Tuttavia, il gruppo ha scoperto che le teorie correnti non potevano spiegare il comportamento del materiale al livello atomico.

Alcuni teorici hanno supposto che un nanocomposite fosse costituito dal materiale alla transizione. Per raggiungere questa, l'energia di limite fra le fasi deve avvicinarsi a zero. Tuttavia, il gruppo ha scoperto che l'energia di limite era un valore negativo. Sulla Base dei sui risultati, il gruppo ha confermato quel flexoelectricity, un'interazione comparativamente debole era responsabile del comportamento del materiale.

Borisevich ha commentato che i sistemi differenti che hanno simili limiti di fase possono essere studiati facendo uso del metodo del gruppo. Egualmente ha evidenziato il significato di di mappatura livella atomico dei materiali. Poiché le pellicole di BSFO sono strutture periodiche, solo la microscopia elettronica può essere usata per studiare i cambiamenti locali, ha aggiunto.

I risultati di studio sono stati riferiti nel giornale, Comunicazioni della Natura.

Sorgente: http://www.ornl.gov

Last Update: 17. April 2012 08:33

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit