I Ricercatori Da Costruzione Nanosponges Solido e Riutilizzabile Aggiungendo il Boro

Published on April 18, 2012 at 2:05 AM

Da Cameron Chai

Un gruppo degli scienziati dalla Rice University e dal Penn State ha sviluppato un nuovo genere di materiale del nanotube del carbonio aggiungendo il boro ai nanotubes del carbonio.

Il dottorando Daniel Hashim di Rice University tiene i campioni ad una di una spugna basata nanotube del carbonio che tiene il grande potenziale per pulire le cadute di petrolio. (Credito: Jeff Fitlow/Rice University)

L'aggiunta del Boro converte i nanotubes del carbonio in nanosponges solidi e riutilizzabili promuovendo la formazione dell'obbligazione covalente. Questi blocchi riutilizzabili possono assorbire il petrolio dall'acqua. Daniel Hashim, uno studente di Pulickel Ajayan dalla Rice University, informato che questi nanosponges sono sia oleophilic che superhydrophobic. Questi blocchi riutilizzabili, che contengono più dell'aria di 99%, permettono la conduttanza elettrica e possono facilmente essere controllati facendo uso dei magneti.

I Risultati dei test sul campione di nuovo materiale del nanotube del carbonio hanno confermato la sua riutilizzabilità. Il campione ha conservato la sua elasticità anche dopo quasi 10.000 compressioni, ha detto Hashim. Il materiale può essere utilizzato per stoccaggio di petrolio per il ripristino successivo. Il volume disponibile dei nanosponge è enorme poichè ha densità ultra-bassa, permettendo al materiale di assorbire oltre cento volte il suo peso in petrolio.

Ajayan informato che diserta presentato tramite l'aggiunta di boro ha fatto i nanotubes per formare le obbligazioni al disgaggio atomico, con conseguente rete complessa. I ricercatori erano i primi per dimostrare la formazione di obbligazioni covalenti fra i nanotubes per fare tali solidi. Le reazioni accadono quando i nanotubes si sviluppano ed il prodotto emerge dalla fornace come rete porosa unita con legami atomici incrociati solido. Le particelle elementari Nane possono essere create facilmente ma ottenere la macroscala, i nanotubes devono essere saldati insieme o devono essere collegati formando i difetti topologici.

Mauricio Terrones dal Penn State ha spiegato che il gruppo ha aggiunto il boro tricottando il materiale nel fabbricato del nanotube molto alle temperature elevate. Oltre alle applicazioni ambientali di rimedio di petrolio-caduta e di cleanup, i nanosponges possono essere usati come impalcature per i tessuti dell'osso della rigenerazione, come membrane per filtrazione e per la fabbricazione delle batterie leggere alto-efficienti. Questi materiali possono anche essere utilizzati con i polimeri per produrre i più forti e compositi più leggeri per le industrie di automobile e degli aerei.

Sorgente: http://www.rice.edu/

Last Update: 18. April 2012 02:45

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit