Posted in | Lab on a Chip

L'Università di Ricercatori di Alberta Sviluppa il Laboratorio-su-un-Chip Versatile ed Accessibile

Published on April 27, 2012 at 5:25 AM

Da Cameron Chai

Un gruppo dei ricercatori piombo da Linda Pilarski dall'Università di Alberta ha sviluppato un laboratorio-su-un-chip chiamato il Domino, che può eseguire 20 prove genetiche differenti all'interno di una frazione di tempo e con simile accuratezza come laboratori altamente sofisticati.

La tecnologia di Domino usa un chip di plastica che può eseguire 20 prove genetiche da un singolo calo di sangue.

La componente chiave della tecnologia di Domino è un chip di plastica minuscolo costruita con nanotecnologia per individuare se un paziente ha malattie quale malaria o mostra la resistenza alle droghe di cancro. Il chip è egualmente utile da diagnosticare le malattie infettive in bestiame. La tecnologia è stata conceduta una licenza a ai Sistemi Diagnostici di L'Aquila, uno start-up nano basato a Edmonton, Canada.

Il Domino usa la tecnologia di reazione a catena della polimerasi che è utilizzata per l'amplificazione e la rilevazione delle sequenze mirate a del DNA, ma abbastanza il piccolo per inserire in un chip di plastica che misura la dimensione di due francobolli. Il chip consiste di 20 posti portaspilli di taglia del gel che possono individuare le sequenze del DNA con un singolo calo di sangue.

Ogni posto effettua la sua propria prova genetica, in modo da significa che l'unità non solo individua la presenza di malaria in un paziente ma egualmente trova fuori il tipo di malattia malarica e se il paziente mostra la resistenza alle droghe antimalariche specifiche. Un chip può realizzare il trattamento in di meno che un'ora, così richiedendo un periodo ridotto diagnosticare le grandi popolazioni.

Alberta Innova Soluzioni di Salubrità ha assegnato una concessione quinquennale degno $5 milioni al gruppo di Linda Pilarski nel 2008 per regolare e la commercializzazione della tecnologia di Domino. La tecnologia innovatrice è versatile, portatile ed accessibile, rendendogli una soluzione ideale per la medicina di punto-de-cura. Inoltre, l'unità è irregolare e facile da usare. I Sistemi Diagnostici di L'Aquila in primo luogo introdurranno l'unità nell'industria del bestiame. La società collauderà l'unità entro un anno ad un foraggio importante situato in Alberta del sud.

Sorgente: http://www.ualberta.ca/

Last Update: 30. April 2012 15:41

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit