Site Sponsors
  • Strem Chemicals - Nanomaterials for R&D
  • Oxford Instruments Nanoanalysis - X-Max Large Area Analytical EDS SDD
  • Park Systems - Manufacturer of a complete range of AFM solutions
Posted in | Nanomedicine | Nanomaterials

There is 1 related live offer.

Save 25% on magneTherm

La Terapia di Nanomolecular Consegna Sicuro il Soppressore del Tumore TUSC2 alle Cellule Tumorali

Published on April 30, 2012 at 1:46 AM

Da Cameron Chai

La società Biofarmaceutica, Genprex, riferisce i risultati positivi su un test clinico condotto affinchè le nanoparticelle di Oncoprex tratti il cancro polmonare avanzato.

PLoS Uno ha pubblicato lo studio nominato, “Test Clinico di Fase I di TUSC2 (FUS1) - Nanoparticelle Sistematicamente Amministrato che Mediano il Trasferimento Funzionale del Gene in Esseri Umani„ nella sua più verso la fine della emissione di Aprile.

La prova ha dimostrato la sicurezza di Oncoprex, che è una terapia nanomolecular che sfrutta il soppressore del tumore TUSC2. La Maggior Parte dei cancri importanti sono collegati ai difetti TUSC2. La droga Oncoprex gestisce l'infiammazione e la segnalazione delle celle. Egualmente causa il apoptosis. Nella prova, Oncoprex efficacemente ha consegnato il soppressore FUS1 (TUSC2) del tumore alle cellule tumorali. La droga ha restretto i tumori metastatici e primari in pazienti sicuri. In cinque pazienti, la droga ha fermato la crescita del tumore.

Come componente della prova, 31patients con il cancro polmonare della tardi-fase ha subito il trattamento con Oncoprex. Questi pazienti non stavano rispondendo alla terapia priore. Di questi, 23patients è diventato ammissibile per la valutazione poichè avevano ricevuto più di una dose di Oncoprex. La proteina TUSC2 ha aumentato 10 - 25 volte dopo il trattamento della droga.

La prova ha dimostrato che la droga Oncoprex può essere amministrata per via endovenosa nei malati di cancro del polmone. In questo trattamento del trattamento, un gene soppressore del tumore è stato consegnato per via endovenosa facendo uso dei vettori di nanoparticella alle cellule tumorali umane.

Una prova di combinazione di Oncoprex con erlotinib è fissata per cominciare nel 2012. I Pazienti che non rispondono a erlotinib e coloro che non ha la mutazione di EGFR saranno considerati per il test clinico di fase II.

Sorgente: http://www.genprex.com/

Last Update: 30. April 2012 02:29

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit