Nanobiotix e Collaborazione di Ricerca di Inizio dell'Università di Thomas Jefferson

Published on May 3, 2012 at 5:05 AM

Nanobiotix, una società che sviluppa nanotherapeutics novello del cancro e l'Università di Thomas Jefferson, una delle università le mediche di Filadelfia e di salubrità prime di scienze, oggi annunciata che hanno preso parte ad una collaborazione della ricerca per accelerare lo sviluppo del composto di cavo di Nanobiotix NBTXR3 negli STATI UNITI.

Ai sensi dell'accordo di collaborazione, Nanobiotix costituirà un fondo per un programma di ricerca preclinico di due anni, che sarà diretto dalla BO LU, M.D., il Professor nel Dipartimento dell'Oncologia di Radiazione a Jefferson e Direttore della Divisione del dipartimento di Radiobiologia Molecolare. Lo scopo del programma è di studiare l'efficacia terapeutica di NBTXR3, il prodotto del cavo della conduttura di Nanobiotix NanoXray.

NBTXR3, una nanoparticella che consiste dei cristalli dell'ossido dell'afnio, mira a migliorare la distruzione locale della massa tumorale durante la radioterapia. Si accumula nelle cellule tumorali e, sopra radiazione, emette i gran quantità degli elettroni che piombo alla formazione di radicali liberi. Questi, a loro volta, danneggiano le cellule tumorali e causano la loro distruzione mirata a. Di conseguenza, la potenza distruttiva della radioterapia standard è migliorata localmente e selettivamente all'interno delle celle del tumore.

“Per il trattamento di cancro, è importante sviluppare i modi che inducono le celle del tumore ad essere più sensibili alla radioterapia,„ ha detto il Dott. BO LU. “Quindi siamo molto interessati negli approcci che hanno il potenziale di ampliare la potenza della dose di radiazioni dentro il tumore senza danneggiare le celle in buona salute circostanti.„

“La collaborazione è un punto strategico importante per sviluppare i nostri prodotti,„ ha detto il Prelievo di Laurent, il PhD, il CEO ed il co-fondatore di Nanobiotix. “Jefferson è una guida nel campo dell'oncologia di radiazione e la BO LU è di fama internazionale per il suo lavoro in oncologia clinica e di traduzione di radiazione. Di Conseguenza, molto stiamo guardando in avanti ai risultati di questa collaborazione, che egualmente ci aiuteranno a ampliare la nostra rete e la visibilità in Unisce gli Stati.„

NBTXR3 è stato classificato nell'UE come apparecchio medico della classe III e corrente sta provando in una prova Europea di Fase I per stabilire la possibilità e la sicurezza di NBTXR3 in pazienti con il sarcoma del tessuto molle. I dati Preliminari sono preveduti da ora alla fine del 2012. Ulteriori test clinici sono in preparazione in Europa e negli STATI UNITI, in cui NBTXR3 è classificato come droga.

Last Update: 3. May 2012 05:30

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit