Site Sponsors
  • Park Systems - Manufacturer of a complete range of AFM solutions
  • Strem Chemicals - Nanomaterials for R&D
  • Oxford Instruments Nanoanalysis - X-Max Large Area Analytical EDS SDD
Posted in | Nanosensors

There is 1 related live offer.

Save 25% on magneTherm

Il Nuovo Biosensore Ultrasensibile Usa le Nanoparticelle Magnetiche

Published on June 2, 2012 at 4:51 AM

Da Cameron Chai

I Biosensori sono unità che sono utilizzate per individuare la presenza di composto in una miscela che contiene altri composti. I dispositivi portatili usano le molecole biologiche per l'applicazione del ritrovamento e di rilevazione nei trattamenti quotidiani come prova dell'acqua potabile per i livelli dello sangue-zucchero di contaminazione, dei test di gravidanza e di prove.

Biochemiresistors

I Ricercatori all'Università di New South Wales hanno sviluppato un nuovo biosensore citato come biochemiresistor che è biosensori molto più sensibili e molto velocemente più tradizionali. I ricercatori reclamano una capacità di individuare i livelli bassi quanto 1 nanogram in un litro del campione ed in un tempo di reazione di appena 40 minuti.

La Loro opera è stata pubblicata nel giornale Angewandte Chemie di chimica ed è stata contrassegnata come “documento Molto Importante„, una distinzione che è offerta soltanto a circa 5% dell'opera pubblicata. Il co-author dello studio, il Professor Justin Gooding di Scientia, del Banco di UNSW di Chimica e del Centro Australiano per Nanomedicine, hanno descritto il lavoro di ricerca effettuato in cui il biochemiresistor è stato usato per individuare la presenza del Enrofloxacin antibiotico agricolo in latte. Il biochemiresistor consiste delle nanoparticelle magnetiche ricoperte d'oro e gli anticorpi specifici alla componente o all'analito che chimica stanno provando. Quando le nanoparticelle sono presentate nella soluzione del campione, gli anticorpi si fissano al presente dell'analito, quindi abbassante la resistenza delle nanoparticelle. Le nanoparticelle poi sono state allineate fra due elettrodi facendo uso dei magneti e la resistenza elettrica è misurata. Maggior la concentrazione nell'analito, più in basso è la resistenza della pellicola di nanoparticella.

Le ragioni per la ultra-sensibilità ed il tempo di reazione rapido sono dovuto l'intero campione che è conforme all'analisi piuttosto che appena le piccole parti e che porta l'analito ai sensori magnetici di nanoparticella piuttosto dell'analito per raggiungere il sensore, rispettivamente.

Sorgente: http://www.unsw.edu.au

Last Update: 2. June 2012 05:31

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit