Site Sponsors
  • Strem Chemicals - Nanomaterials for R&D
  • Oxford Instruments Nanoanalysis - X-Max Large Area Analytical EDS SDD
  • Park Systems - Manufacturer of a complete range of AFM solutions
Posted in | Nanomagnetics

I Risultati di Studio Apre la Strada A Sviluppare il Dispositivo di Archiviazione Compatto

Published on July 5, 2012 at 3:03 AM

Dalla Volontà Soutter

Il conteggio Attuale degli atomi magnetici in un bit dei dati registrati su un disco rigido è quasi 3 milioni.

Facendo Uso di un suggerimento del microscopio di traforo di scansione, gli impulsi definiti dell'elettricità si sono applicati alla molecola, che passa fra gli stati magnetici differenti. (foto: CFN/KIT)

Ora, una memoria magnetica con una densità di un bit per molecola è stata sviluppata dagli scienziati Centro di s dall'Istituto di Tecnologia di Karlsruhe (KIT) ' per Nanostructures Funzionale, l'Università di Chiba ed il DES Matériaux di Institut de Physique et di Chimie.

Il sincrotrone di SOLEIL in Francia egualmente ha svolto un ruolo nella ricerca. I ricercatori potevano passare attendibilmente una molecola metallorganica fra uno stato basso conduttivo e non magnetico e uno stato conduttivo e magnetico usando un impulso elettrico. I risultati di studio sono stati pubblicati nel giornale, Comunicazioni della Natura.

Gli Abeti creano, Toshio Miyamachi informato che l'entrata delle dimensioni bit minuscole in un disco rigido ottiene impedita dall'effetto superparamagnetico. Questo effetto significa che gli a cristallo magnetici di memoria sono più vulnerabili alla commutazione termica con la diminuzione della dimensione, così con conseguente informazioni perse. I ricercatori hanno selezionato un approccio differente in cui un atomo magnetico del ferro è collocato nel centro di una molecola organica di 51 atomo che agisce uno shell per proteggere i dati salvati nell'atomo centrale.

Oltre ad avere un bit per densità della molecola, questo tipo adi memoria basata a molecola dell'incrocio della rotazione egualmente ha il vantaggio del trattamento affidabile e puramente elettrico di scrittura. La Testa del gruppo di ricerca al Physikalisches Institut, Wulf Wulfhe-kel del KIT informato che i ricercatori hanno utilizzato un microscopio di traforo di scansione per applicare ha definito gli impulsi dell'elettricità alla molecola del nano-disgaggio. Ciò altera ripetutamente non solo lo stato magnetico del ferro, ma anche i beni elettrici della molecola. Quindi, le due configurazioni magnetiche causano la conduttanza variabile, che a sua volta permette la rilevazione più facile dello stato magnetico della molecola semplicemente misurando la resistenza.

Questo studio dimostra l'attuabilità di principio ed i vantaggi alle delle memorie basate a molecola dell'incrocio della rotazione. Secondo i ricercatori, la combinazione di beni spintronic e memristive in una molecola aprirà la strada ad un nuovo campo della ricerca. Spintronics utilizza la rotazione magnetica delle diverse particelle' ad informazioni trattate e Memristors è memorie che salvano i dati sotto forma di variazioni nella resistenza.

Sorgente: http://www.kit.edu

Last Update: 5. July 2012 05:05

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit