Site Sponsors
  • Oxford Instruments Nanoanalysis - X-Max Large Area Analytical EDS SDD
  • Park Systems - Manufacturer of a complete range of AFM solutions
  • Strem Chemicals - Nanomaterials for R&D
Posted in | Nanomedicine

There is 1 related live offer.

Save 25% on magneTherm

RNA-Consegnando le Nanoparticelle Miri Selettivamente ai Geni Per Restringere il Tumore in Mouse

Published on August 17, 2012 at 8:37 AM

Da G.P. Thomas

I Ricercatori hanno identificato gli obiettivi della droga di cancro con sequenziamento del genoma delle cellule tumorali. Per accelerare il trattamento di verificare gli obiettivi scoperti della droga, i ricercatori al MIT hanno costruito le nanoparticelle capaci di consegna del RNA.

Brevi fili del RNA che possono mirare ai geni del cancro e spegnerli

Fra il tesoro trovato di tesoro degli obiettivi identificati da sequenziamento del genoma, è critico identificare gli obiettivi importanti per lo sviluppo della droga. Per il loro esperimento che comprende l'identificazione degli obiettivi della droga in mouse per i tumori ovarici, i ricercatori messi a fuoco su una proteina hanno chiamato ID4.

Le nanoparticelle diconsegna possono spegnere i geni necessari per la sopravvivenza del cancro. Poiché costruire una razza dei mouse senza quei geni supportanti del cancro per facilitare lo studio su effetto della droga sulla crescita del tumore è un trattamento lungo e scrupoloso, il gene in questione può essere spento semplicemente dallo sforzo del RNA per studiare la risposta del tumore alla droga sviluppata. La proteina ID4 è stata selezionata per l'esperimento perché un terzo dei tumori ovarici di prima scelta overexpressed questa proteina. La proteina ID4 che contribuisce allo sviluppo embrionale ottiene spenta ed è riattivata soltanto quando il cancro ovarico si sviluppa. Una proteina mista con il filo del RNA nelle nanoparticelle aiuta la nanoparticella non solo per mirare e penetrare alle cellule tumorali ma anche per ripartire il mRNA dentro la cella per assicurare che le proteine che corrispondono alle molecole del mRNA non siano sintetizzate mai.

Questa tecnica è stata trovata per restringere i tumori in mouse. Le particelle ora stanno usande per verificare altri obiettivi possibili del cancro ovarico e stanno estendere ad altri moduli di cancro.

Sorgente: http://web.mit.edu/

Last Update: 12. December 2013 23:13

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit