Site Sponsors
  • Park Systems - Manufacturer of a complete range of AFM solutions
  • Strem Chemicals - Nanomaterials for R&D
  • Oxford Instruments Nanoanalysis - X-Max Large Area Analytical EDS SDD

L'Università di Ricercatori del Limerick Applica la Nanotecnologia Per Trovare la Soluzione di Energia Solare Della Larga Scala

Published on August 23, 2012 at 12:06 PM

La Ricerca piombo dai Materiali e dall'Istituto Di Superficie di Scienza (MSSI) all'Università di Limerick ha trovato una soluzione redditizia per generare i materiali a energia solare innovatori di conversione. Il progetto di ricerca recentemente ha ricevuto ulteriore appoggio del governo con una concessione dell'Irlanda delle Fondamenta di Scienza €700,000.

Dott. Kevin M. Ryan ai Materiali ed all'Istituto Di Superficie di Scienza (MSSI), Università di Limerick. Credito di Immagine: Posto di Alan, Stampa 22.

L'industria solare vale sopra €100 miliardo globalmente ed è il settore dell'energia più a crescita rapida. Malgrado questo, il fabbisogno energetico del mondo che corrente sono soddisfatti da solare sono più di meno di 1%, che è soprattutto dovuto l'alto costo di produzione delle celle fotovoltaiche efficienti.

A pile solari commerciali basate a silicio Correnti sono molto costose elaborare mentre le tecnologie alternative contano sui materiali tossici quali cadmio o tellurio.

I materiali più richiesti corrente per la conversione a energia solare sono rame-indio-galium-bisolfuro (CIGS) e Di-rame-zinco-stagno-tetrasulphide (CZTS). Combinando i quattro elementi in ogni materiale nella combinazione corretta, la conversione molto alta di energia solare all'elettricità può essere ottenuta. Le celle di CIGS hanno indicato che gli più alti risparmi di temi possibili mentre CZTS comunque marginalmente si abbassano sono considerati nell'industria essendo ugualmente attraente per la commercializzazione della larga scala come ciascuno degli elementi è nell'alta abbondanza naturale. La barriera all'applicazione è che i metodi di fabbricazione correnti dei questi materiali richiede le tecnologie molto costose.

Piombo il ricercatore, il Dott. Kevin M Ryan, spiegato; “Questa tecnologia ha impatti significativi per la generazione di energia universalmente. Abbiamo messo a punto un metodo a basso costo del laboratorio di formazione sia i CIGS che del CZTS nel modulo del nanorod che può massimizzare l'assorbimento solare. 250 miliardo di questi coni retinici per esempio si adatteranno sulla capocchia di un spillo e la nostra tecnologia essenzialmente permette che noi elaboriamo questi come inchiostro per formare le foreste molto densamente imballate di questi nanorods sopra le ampie aree ottimizzate per sfruttare l'energia solare abbondante disponibile.„

Questa ricerca è stata costituita un fondo per dalle Fondamenta Irlanda di Scienza (SFI) con il programma del ricercatore principale al Dott. Kevin Ryan ed anche con il finanziamento dal Cluster Strategico della Ricerca di SFI nella Conversione A energia solare che comprende l'Università di Limerick, di UCD e di DCU. Per ulteriori informazioni vada a www.ifnano.com.

Last Update: 23. August 2012 12:21

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit