Site Sponsors
  • Strem Chemicals - Nanomaterials for R&D
  • Park Systems - Manufacturer of a complete range of AFM solutions
  • Oxford Instruments Nanoanalysis - X-Max Large Area Analytical EDS SDD
Posted in | Nanoelectronics

I Ricercatori del MIT Producono i Circuiti Elettronici da Materiale alla pari di Graphene

Published on August 27, 2012 at 2:31 AM

Dalla Volontà Soutter

Graphene è salutato per i sui beni superiori ed ha stato il fuoco di numerosi studi della ricerca che tentano di estendere la sua applicazione in varie sfere quali i materiali, le ottica e l'elettronica strutturali.

Struttura della lamiera piana di MoS2. Gli atomi Gialli rappresentano lo Zolfo mentre gli atomi di Teal rappresentano il molibdeno. (Credito: MIT di Wang et al.)

La ricerca Recente tuttavia indica che il graphene monostrato può essere appena il suggerimento di intera nuova classe (di 2D) materiali bidimensionali possibili con potenziale uguale per le applicazioni. Un tale materiale è bisolfuro di molibdeno (MoS2), che è stato usato come lubrificante industriale per le decadi. Il materiale in primo luogo è stato descritto nel suo modulo bidimensionale nel 2011 quando i ricercatori all'Università EPFL della Svizzera hanno progettato un transistor dal materiale. I ricercatori del MIT, che stanno tentando di inventare per molti anni i circuiti elettronici da graphene ora, si sono agganciati il concetto di MoS2 bidimensionale.

I ricercatori del MIT hanno impiegato l'applicazione a spruzzo chimica per fare le grandi lamiere sottili di MoS2. Il gruppo lo ha trovato molto più facile sviluppare le varie componenti di un circuito elettronico facendo uso di nuovo materiale. Lo svantaggio principale di usando il graphene è che non possiede un intervallo di banda. Ciò impedisce il suo uso in transistor che sono integrali ai circuiti logici ed alle unità di memoria. Rispetto ai metodi impegnativi richiesti per creare gli intervalli di banda su graphene, MoS2 possiede naturalmente un intervallo di banda. MoS2 è la soluzione per i ricercatori che stanno cercando un'alternativa del graphene che possiede le caratteristiche desiderabili di graphene senza sue limitazioni.

Alcuni degli apparecchi elettronici il gruppo del MIT da costruzione da MoS2 sono un portone di NAND, un invertitore, un oscillatore dell'anello e un'unità di memoria. Il nuovo materiale ha potuto combinarsi con altri 2D materiali per provocare i prodotti innovatori quale abbigliamento con elettronica inclusa, le pareti d'ardore ed i vetri con gli schermi di visualizzazione incorporati.

Sorgente: http://www.mit.edu

Last Update: 27. August 2012 04:20

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit