Site Sponsors
  • Oxford Instruments Nanoanalysis - X-Max Large Area Analytical EDS SDD
  • Strem Chemicals - Nanomaterials for R&D
  • Park Systems - Manufacturer of a complete range of AFM solutions
Posted in | Nanomaterials | Microscopy

There is 1 related live offer.

Save 25% on magneTherm

Nuovo Metodo Per Misurare le Reazioni Catalitiche di Singole Nanoparticelle

Published on August 29, 2012 at 1:41 AM

Da G.P. Thomas

Un ricercatore all'Arizona State University, Nongjian Tao dell'Istituto di Biodesign ha scoperto un metodo novello di misurazione delle reazioni catalitiche di singole nanoparticelle. Gli Efficaci catalizzatori di nanoparticella sono richiesti di espletare molte funzioni vitali.

Le Nanoparticelle sono usate come catalizzatori elettrochimici

I catalizzatori di Nanoparticella contribuiscono a modificare la tariffa delle reazioni chimiche. Questi catalizzatori sono usati per varie applicazioni compreso la sintesi della droga, il miglioramento delle reazioni della pila a combustibile, potenziamento di emissione e delle unità di inquinamento e nella produzione dei combustibili biologici e dei polimeri.

Le reazioni catalitiche di Misurazione aiuteranno nel miglioramento dei catalizzatori di nanoparticella. I metodi Convenzionali non possono misurare i beni di diverse nanoparticelle; sono capaci di misurazione dei beni di molte nanoparticelle nella media. La Misura delle reazioni catalitiche di singole nanoparticelle aiuterà nello scoprire la relazione fra il risparmio di temi della reazione catalitica e la composizione della nanoparticella, la dimensione e la forma.

Tao ha impiegato la rappresentazione elettrochimica plasmonic per studiare il ruolo delle nanoparticelle del platino che funzionano come catalizzatori elettrochimici. Questo metodo sormonta gli svantaggi di scansione della microscopia elettrochimica, che utilizza un microelettrodo per scandire meccanicamente le superfici del campione per le reazioni elettrochimiche della rappresentazione.

La rappresentazione elettrochimica di Plasmonic è basata sul fenomeno di superficie di risonanza del plasmon per la rappresentazione elettrochimica della reazione. I plasmon Di Superficie consistono delle oscillazioni dell'elettrone libero che si presentano in un elettrodo del metallo. Possono essere prodotti ed anche essere individuati con indicatore luminoso. Durante le reazioni elettrochimiche, lo scambio dell'elettrone si presenta fra gli elettrodi ed i reattivi. Gli elettroni sono rilevabili con i metodi elettrochimici come scansione del microscospy elettrochimico.

La Misura delle reazioni elettrochimiche senza individuare gli elettroni direttamente deve essere raggiunta. La conversione del reattivo nei prodotti della reazione deve essere individuata. Quando questa conversione si presenta vicino all'elettrodo, pregiudica il plasmon, che piombo alle modifiche nella riflettività di indicatore luminoso. La tecnica converte questo fenomeno in immagine ottica.

Le nanoparticelle del Platino che sono state stampate su un elettrodo di sottili pellicole dell'oro sotto forma di microarray sono state usate per l'esperimento e l'attività electrocatalytic sono state studiate. La possibilità della selezione di alto-capacità di lavorazione delle attività catalitiche di nanoparticella è stata dimostrata. Il metodo può anche essere usato per lo studio delle nanoparticelle diverse.

Sorgente: http://www.asu.edu/

Last Update: 12. December 2013 23:13

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit