Site Sponsors
  • Park Systems - Manufacturer of a complete range of AFM solutions
  • Strem Chemicals - Nanomaterials for R&D
  • Oxford Instruments Nanoanalysis - X-Max Large Area Analytical EDS SDD

Nuova Tecnica di Nanolithography per le Applicazioni Biomediche Potenziali

Published on September 1, 2012 at 6:14 AM

Dalla Volontà Soutter

Una nuova, tecnica meno costosa di nanolithography è stata sviluppata dai ricercatori alla North Carolina State University (NCSU).

Questa tecnica non usa componenti elettronici per mettere le travi a mensola in contatto con la superficie del substrato. Credito: Albena Ivanisevic, North Carolina State University

Il Dott. Marcus A. Kramer è l'autore principale del documento, che co-è stato creato dal Dott. Albena Ivanisevic, un professore associato del programma unito di assistenza tecnica biomedica allo Stato di NC ed all'Università di North Carolina a Chapel Hill e un professore associato di scienza dei materiali e dell'assistenza tecnica allo Stato di NC.

Secondo Ivanisevic, la nuova tecnica di nanolithography può essere impiegata per produrre i chip che possono essere utilizzati in sensori biologici progettati per l'identificazione delle molecole dell'obiettivo collegate alle condizioni mediche particolari.

I nastri del Silicio di una lunghezza di 150 µ sono usati come travi a mensola. Le spore o le sfere Naturali del polimero sono usate come suggerimenti per queste travi a mensola. Una Volta esposte ad umidità aumentata, queste spore e sfere assorbono l'acqua. L'Inchiostro è rivestito su queste spore e sfere e poi è asciugato.

Nelle condizioni controllate, quale dentro una camera, i suggerimenti della trave a mensola diventano pesanti e sono trascinati giù quando le spore o le sfere si trasformano in in pesante dovuto assorbimento dell'acqua nelle circostanze umide aumentate.

I reticoli fatti dalla trave a mensola possono essere gestiti gestendo la dimensione delle spore o delle sfere. Ciò può essere fatta mediante la manipolazione dell'umidità. Nelle circostanze di alta umidità, le piccole sfere assorbono la più acqua e sono trascinate giù per entr inare contatto con la superficie del substrato, mentre le più grandi sfere non assorbono la più acqua in queste circostanze. Le Più Grandi sfere o spore assorbono la più acqua nelle circostanze di bassa umidità.

Più Ulteriormente, le spore ed i polimeri della sfera variano nelle qualità per quanto riguarda assorbimento di acqua. Questi beni possono essere usati per gestire le travi a mensola al modo desiderato per ottenere la litografia richiesta. Poichè questa tecnica non dipende dai componenti elettronici, è comparativamente meno costosa.

La fase prossima della ricerca intende da costruzione i reticoli litografici per rigenerazione del tessuto.

Sorgente: http://www.ncsu.edu/

Last Update: 1. September 2012 06:28

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit