Site Sponsors
  • Strem Chemicals - Nanomaterials for R&D
  • Park Systems - Manufacturer of a complete range of AFM solutions
  • Technical Sales Solutions - 5% off any SEM, TEM, FIB or Dual Beam
  • Oxford Instruments Nanoanalysis - X-Max Large Area Analytical EDS SDD
Posted in | Nanomaterials

There is 1 related live offer.

5% Off SEM, TEM, FIB or Dual Beam

Il NIST Pubblica un Materiale Di Riferimento Nuovissimo che Aiuta nello Studio Tossicologico

Published on September 7, 2012 at 6:59 AM

Da G.P. Thomas

Il NIST ha introdotto un nuovo materiale di riferimento del nanoscale che è realmente un ossido di titanio commerciale conosciuto popolare come “P25.„ Dopo alcune modifiche attente all'ossido di titanio, il prodotto è offerto nel suo modulo di nanocrystalline e disponibile come polvere asciutta. Questo nuovo modulo di nanomaterial in pigmento bianco può essere utilizzato come agente di sterilizzazione, photocatalyst e come stampo ultravioletto nelle lozioni della protezione solare.

L'immagine di TEM mostra al nanoscale la struttura cristallina di biossido di titanio in NIST SRM 1898 (colore aggiunto per chiarezza.) Credito: Impellitteri/EPA

Il National Institute of Standards and Technology (NIST) ampiamente è conosciuto nel servizio chimico come produttore dei Materiali Di Riferimento Standard (SRMs). L'Istituto offre intorno 1.300 SRMs che sono scaricati nel servizio dopo che sono state passate soddisfacentemente attraverso l'assegno di qualità standard. Questi materiali di riferimento sono campioni utili per il controllo la qualità e dell'accuratezza degli strumenti e dei metodi di prova. Lo SRMs trova la loro applicazione industriale quale elettronica, la chimica clinica, la dialettica clinica, controllo ambientale e nelle industrie manufatturiere.

Il Sig. Vincent Hackley, il chimico del NIST assicura che il prodotto chimico non contiene alcun tossico ed assicura che può essere utilizzato sicuro in tutto lo studio ambientale che mette a fuoco sullo studio su area morfologica e elementare e del composizione di qualunque nanomaterial nell'ambito di preoccupazione. Per assistere nel suo uso adeguato, il NIST egualmente ha sviluppato i protocolli per correttamente preparare i campioni per gli studi ambientali o tossicologici.

Il metodo (BET) di assorbimento assorbimento del gas del Brunauer-Emmet-Cassiere rimane come il metodo standard per il controllo dei la maggior parte degli strumenti analitici. Il nuovo materiale di riferimento del NIST è adatto a questo metodo di SCOMMESSA. Il materiale di riferimento del nanoscale è messo a fuoco sul controllo dell'impatto dei nanomaterials sulla sicurezza, sulla salubrità e sui fattori ambientali. Da con attenzione quanto segue i protocolli standard inventati dal NIST nella manipolazione adeguata del nuovo prodotto, campioni per gli studi ambientali o tossicologici possono essere preparati con successo.

Sorgente: www.nist.gov/srm/index.cfm

Last Update: 12. December 2013 23:13

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit