Site Sponsors
  • Oxford Instruments Nanoanalysis - X-Max Large Area Analytical EDS SDD
  • Park Systems - Manufacturer of a complete range of AFM solutions
  • Strem Chemicals - Nanomaterials for R&D

Il Brevetto degli Scienziati di NTNU e Commercializza il GaAs Nanowires Sviluppato su Graphene

Published on September 11, 2012 at 3:59 AM

Dalla Volontà Soutter

L'Università Norvegese di ricercatori di Scienza e Tecnologia (NTNU) ha brevettato i nanowires di GaAs sviluppati su graphene, che è un materiale ibrido che dimostra i beni non Xerox.

Nanowires sul substrato (illustrazione: CrayoNano)

I ricercatori ora sono coinvolgere nella commercializzazione del materiale ibrido attraverso la loro società, CrayoNano. I Semiconduttori sviluppati su graphene tengono il potenziale di servire da pietra angolare per vari sistemi dell'unità e di trasformare l'industria a semiconduttore. I ricercatori hanno descritto la tecnologia che sostiene il loro lavoro nel giornale Nano delle Lettere.

Il Professor Helge Weman, uno dei ricercatori, informato che il nuovo materiale ibrido brevettato dimostra i beni optoelettronici instabili. I ricercatori potevano integrare la flessibilità, la trasparenza ed i vantaggi a basso costo nel loro nuovo elettrodo. Il metodo brevettato utilizza l'epitassia del fascio molecolare (MBE) per coltivare i nanowires a semiconduttore sopra graphene. Ciò è un modello per una tecnica novella di montaggio per le unità a semiconduttore. I LED e le pile solari si pensano che siano i primi prodotti nella riga mentre considerano le applicazioni future.

Le Società quali Samsung e IBM stanno stimolando lo sviluppo del graphene mentre cercano un sostituto per silicio nelle applicazioni di elettronica come i touch screen flessibili per i telefoni cellulari. L'invenzione di NTNU è perfettamente compatibile con il loro macchinario attuale di produzione, permettendo loro di migliorare i loro prodotti elettronici di consumo ad un nuovo livello in cui possono avere opzioni innumerevoli di progettazione. Quindi, questa invenzione mostra la promessa servire da piattaforma futura per le unità di elettronica e dell'optoelettronica.

Un'unità potenziale con un alto valore commerciale è una pila solare del nanowire, che è egualmente flessibile, economica ed efficiente. L'invenzione può essere utile nello sviluppo dei nanomachines auto-alimentati futuri e di 3D CI specializzato costruiti sui nanowires a semiconduttore e del graphene, così tenendo conto la più piccola elettronica di alto-risparmio di temi di orma.

Weman prevede lo sviluppo di prodotti elettronici di consumo auto-alimentati flessibili che può essere incluso in qualche cosa dai vestiti ai telefoni cellulari, ai blocchi note, alle compresse ed agli accessori di esercizio.

Sorgente: http://www.ntnu.edu

Last Update: 11. September 2012 04:30

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit