Site Sponsors
  • Park Systems - Manufacturer of a complete range of AFM solutions
  • Oxford Instruments Nanoanalysis - X-Max Large Area Analytical EDS SDD
  • Strem Chemicals - Nanomaterials for R&D

I Ricercatori Sono Sovvenzionato Per Sviluppare Nanoelectronics Futuro

Published on September 13, 2012 at 7:40 AM

Da G.P. Thomas

Un consorzio basato sull'Università Tecnologica di Tampere (TUT) ha stato sovvenzionato €1.6 milione dall'Accademia della Finlandia nell'ambito schema di finanziamento dei sui Materiali Programmabili del `'.

Il progetto nominato ` Photonically Ha Indirizzato la Logica Corrente Zero tramite Nano-Assembly delle Nanoparticelle di Functionalised al Punto che di Quantum gli Automi Cellulari„ (PhotonicQCA)' ha luogo dal 1° settembre 2012 al 31 agosto 2016.

PhotonicQCA ha il knowhow tecnologico per esplorare le possibilità di integrazione la nanofabbricazione, la crescita a semiconduttore e della chimica organica per stendere la pietra angolare di una piattaforma previdente della tecnologia per sviluppare i circuiti logici e le unità nanoelectronic futuri.

Il concetto chiave del progetto è l'automa cellulare del punto di quantum (QCA) in cui i pezzi minuscoli a semiconduttore che permettono la misura ed il controllo di singole spese elettroniche sono stati allineati in domino come le celle. Questa disposizione specifica permette alla posizione delle spese in una cella di urtare la posizione delle spese delle cellule seguenti, così creando i circuiti logici da questi domino di quantum del `,' ma senza alcun flusso corrente fra le celle. Questa funzionalità insieme ultra-piccola dimensione a QCAs' le rende utili nello sviluppo dei circuiti elettronici con velocità le densità e senza precedenti.

Tuttavia, la sfida principale è lo sviluppo dei punti e delle celle e dell'instaurazione delle connessioni elettriche fra loro. I Professor Helge Lemmetyinen e Nikolai Tkachenko dal Dipartimento di Chimica e di Bioingegneria insieme a Tapio Niemi e di Mircea Guina dal Centro di Ricerca di Optoelettronica e Donald Lupo dal Dipartimento della ricerca di Elettronica un'assolutamente nuova tecnica.

Il Loro concetto comprende il collegamento dei nanoantennas ottici ai punti di quantum che permettono all'iniezione di una tassa nel punto o al trasferimento delle spese fra i punti quando sono illuminati da indicatore luminoso con la giusta lunghezza d'onda. Questa idea sarà integrata con il knowhow tecnologico al Centro di Ricerca dell'Optoelettronica di TUT per quanto riguarda l'epitassia sito-specifica del `,' in cui le tecniche di nanofabbricazione sono usate per coltivare i punti di quantum nel posto designato. Questa combinazione può provocare lo sviluppo di una piattaforma semi conduttrice della tecnologia che è compatibile con i circuiti elettronici tipici. Se riesce, può essere possibile scrivere qualche giorno e leggere QCAs con indicatore luminoso.

Secondo il Professor Donald Lupo, il coordinatore di Progetto, è un concetto innovatore perché leggere e scrivere i circuiti nanoelectronic con soltanto leggero sono un'innovazione importante.

Sorgente: http://www.tut.fi

Last Update: 12. December 2013 23:13

Tell Us What You Think

Do you have a review, update or anything you would like to add to this news story?

Leave your feedback
Submit